mercoledì 16 gennaio 2008

BEPPE GRILLO, VESPA E MENTANA: LO SAPETE CHE LE BANCHE STANNO GUADAGNANDO IN MANIERA INCREDIBILE?






Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo il 22 settembre 1970.




Il blog del signor Beppe Grillo e le trasmissioni condotte dai 2 più famosi giornalisti italiani, i signori Bruno Vespa ed Enrico Mentana, continuano a non occuparsi dei problemi economici delle persone.


La situazione economica italiana é catastrofica: lo Stato, CON LA COMPLICITA' DELLE BANCHE, sta pagando i Bot, Btp, Ctz e Cct con i soldi che arrivano dalle nuove sottoscrizioni! Quindi, se l'azienda l'Italia non dovesse "vendere" i nuovi titoli, i possessori delle obbligazioni emesse dallo Stato, si ritroverebbero con un pugno di mosche.


Il FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE continua a lanciare segnali di pericolo e all'estero qualche giornale, tra cui il FINANCIAL TIMES, sta pubblicando una serie di articoli, ipotizzando il futuro dell'Italia simile a quello dell'Argentina! Ho inviato (e si tratta del sesto invio, ma andrò avanti, ad oltranza, finché non mi risponde) una lettera al Presidente del Consiglio, il signor Romano Prodi, per chiedere delle informazioni al riguardo. Se vuoi inviargliela anche tu, questo é il sito del Governo, dove c'é scritto Invia una e-mail al Presidente.


In generale, comunque, ci stiamo avviando verso una nuova WALL STREET 1929 e i principali organi di stampa continuano ad occuparsi tutti delle stesse faccende: un giorno si parla di Mastella (che scoop!), un giorno dell'immondizia di Napoli (una situazione nuova! Nessuno era a conoscenza del fatto che ci fossero dei problemi legati alla spazzatura, vero?), un giorno dell'evasione fiscale di qualche vip (che novità!), un giorno della violenza degli stadi (che sorpresa!), un giorno dei soldi che prendono i politici (é stata scoperta l'acqua calda, eh!), etc. E non si va mai in fondo a nulla!


La gente é FINANZIARIAMENTE COLLASSATA! Le persone hanno DIFFICOLTA' A PAGARE LE RATE DEL MUTUO! I TASSI applicati ai vari finanziamenti (pubblicizzati con la connivenza di qualche personaggio noto) SONO al 15- 20%! Il PREZZO DEL PETROLIO E' DI 100 DOLLARI AL BARILE! L'ORO E' AI MASSIMI STORICI!


E a proposito delle borse (se vuoi vai a vedere cosa ho scritto sui mercati azionari ,il 22 ottobre 2007) NON E' VERO, gentile lettrice e gentile lettore, che in un giorno, ad esempio, in Europa sono stati bruciati 200.000.000 di euro (duecento milioni di euro): QUEI SOLDI HANNO SOLO TRASFERITO LA LORO PROPRIETA'! E, secondo te, dove sono andati a finire: nelle tasche delle persone o ad ingrossare i conti delle banche!


E ti ricordo che una volta i soldi emessi erano controgarantiti dall'oro: oggi, I SOLDI SONO PURI PEZZI DI CARTA! Se le persone dovessero andare a ritirare i PROPRI SOLDI, le banche potrebbero DIRTI: NON NE ABBIAMO!


E come ho scritto nel libro RETROSCENA BANCARIO, Tutto quello che le banche non dicono! Alessandro Profumo, amministratore delegato di Unicredit percepisce uno stipendio di 13.000.000 di euro all'anno, che sono 35.616 EURO AL GIORNO, 35.616 EURO AL GIORNO, 35.616 EURO AL GIORNO!


E una maestra dell'asilo nido percepisce uno stipendio di 10.200 euro all'anno, che sono 28 EURO AL GIORNO, 28 EURO AL GIORNO, 28 EURO AL GIORNO!


Quindi signori Beppe Grillo, Bruno Vespa ed Enrico Mentana mettete al corrente la gente di quella che é la realtà! Le banche stanno manipolando tutti gli interessi: NON ESISTE, infatti, NESSUN POLITICO CHE PARLI MALE DI UNA BANCA: PERCHE'? Voi, che li vedete spesso, chiedeteglielo.




Visita il mio blog su http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ...... é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!

16 commenti:

Fabregas ha detto...

E' vero l'informazione in Italia é COMPLETAMENTE PILOTATA.
Fabrizio.

Antonio Bellucco ha detto...

I bot non sono a rischio: ho telefonato in banca e mi hanno detto di stare tranquillo. Uno STATO NON PUO' FALLIRE, lo sa lei che scrive queste cose. Ma mi faccia il piacere. Basta fare accuse: il sistema bancario e statale é sano e trasparente.
Antonio Bellucco.

Anonimo ha detto...

La buffonata della “monnezza”

E' tornata l'emergenza rifiuti in Campania e di nuovo dobbiamo sorbirci le immagini orripilanti di tonnellate di rifiuti ammassati per strada, gente che urla e protesta, politici che non agiscono e giocano allo scaricabarile.
La sinistra accusa il precedente governo di centro destra di non aver agito, la destra accusa la sinistra, gli inceneritori non ci sono e quei pochi che ci sono non vengono utilizzati e la responsabilità di questi rifiuti non la vuole nessuno.
Ora, io non voglio aggiungere ulteriori parole a quelle già dette, però, lo sporco lo produciamo, bisogna pure smaltirlo, vi pare?
Io non capisco, perché a Brescia abbiamo l'inceneritore, uno dei più grandi d'Europa, tra mille polemiche e dissensi, ce lo teniamo e ci smaltiamo i nostri rifiuti, inalando la diossina che ne esce e mettendo a rischio al nostra salute perché questo inquinamento signori miei noi ce lo pappiamo e non si contano più i tumori al fegato all'ospedale di Brescia... i meridionali producono il doppio dei nostri rifiuti perché non li differenziano però non li vogliono smaltire e danno al colpa al nord, dicendo che le industrie nostre vanno a scaricare rifiuti tossici nelle loro campagne... ora dico io, ma possibile che il nord abbia sì, tutte le colpe del mondo e debba prendersi la responsabilità di tutto?
Così come noi ci smaltiamo i nostri, loro si smaltiscano i loro, troppo comoda scaricare i torti su di noi... anche loro fanno la mondezza... ce la dobbiamo pappare noi? Ora Formigoni si dichiara disposto a prendere un tot di rifiuti e a smaltirli in Lombardia, a Brescia per la precisione..e i meridionali mica pagano per portarli quì..macchè. .pagheremo sempre noi.. i sudisti si lamentano che non possono fare la raccolta differenziata perchè non hanno i cassonetti.. mah.. non so se la farebbero a prescindere.. sono stati assunti migliaia di spazzini per Napoli , ma non lavorano e prendono lo stipendio.. e io? Devo pagare per loro? A Brescia ci becchiamo inceneritore e la Caffaro, con i danni da pbc che produce, e questi? inceneritori non li vogliono, discariche nemmeno, però sporcano... ma pensa te...poi ci si mette il buffone Grillo a dire che a Brescia non si fa la raccolta differenzia e produciamo tanti rifiuti come al sud.. nossignori, niente di più sbagliato..la raccolta differenziata si fa e come e ve lo dice una bresciana... ma quanto lo pagano ‘sto buffone per sparare queste cavolate sul suo blog?
Noi occidentalizzati produciamo una quantità enorme di rifiuti, colpa anche di imballaggi, pacchettini monodose di cibo al supermercato fatti di polistirolo, cellophane, cartone... all'ospedale ora ti danno tutto nella plastica, mentre prima era di vetro e i piatti di porcellana... c'è gente che per la miseria di lavare i piatti mangia in quelli di plastica che usa e getta, non curandosi del fatto che poi si aumentano i rifiuti e le tasse aumentano e bisogna smaltirli..conosco persone che pure il caffè lo bevono nei bicchierini di plastica per non lavare..che poi lavano lo stesso posate e pentole per cui tanto vale..ci vuole un consumo critico, una raccolta differenziata e l'inceneritore, ahimè deve esserci, seno dove li mandiamo? Nello spazio? Che ognuno si gestisca i suoi...
Comunque ragazzi… quanto la stiamo pagando sta unità d'Italia... ma se Garibaldi fosse ancora vivo... lo annegherei...
Viva il Federalismo.

di Lola Zorza del Canna-Power Team

Messaggio n°230 del 15/01/2008

www.fottilitalia.com
il sito anti-italiano per eccellenza

PODCAST: http://www.fottilitalia.com/ABpodcasting.rss

JACKY ha detto...

Ma cosa vuoi che chiedano Vespa e Mentana, che sono stipendiati e ripetono ciò che gli viene imposto. Ed é vero il blog di Beppe Grillo é diventato una chat ed ogni giorno c'é un argomento nuovo.
Giacomo da Ascoli Piceno.

fedita ha detto...

Scusi Antonio Bellucco, ma cosa sta dicendo?!?!

Anonimo ha detto...

Beppe Grillo ha vinto la battaglia delle ricaiche dei telefonini, solo che le telefonate costano di più!

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Notizia di ieri: il debito pubblico ITALIANO é aumentato ancora, RAGGIUNGENDO IL NUOVO RECORD!
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

Alessandro - da modena ha detto...

"Uno STATO NON PUO' FALLIRE" - Questa mi è nuova, allora forse vivo veramente nel mondo delle favole. E per caso cosa è successo all'Argentina qualche annetto fa?
E gli altri casi come la Russia? Ecuador? Pakistan?

Un emigrato ha detto...

Io sono italiano e vivo per fortuna all'estero, in Germania. Non potete nemmeno immaginare cosa pensi la gente dell'Italia: UNA VERA SPAZZATURA!
Antonio da Monaco.

Um Amor Atravez Dos Oceanos ha detto...

ma cosa dici, Grillo ha sempre detto quello che dici tu sulle banche, stai delirando?

Anonimo ha detto...

Mah...io sto solo notando che l'America comincia a divulgare segni di recessione e la loro moneta inizia a prendere sembianze di carta igienica!!

Marco B. ha detto...

Fortunatamente in Italia ci sono ancora giornalisti come Piero Ricca che hanno il CORAGGIO e l’INTELLIGENZA oltre alla loquacità per andare in piazza con un megafono ed esercitare la LIBERTA’ di ESPRESSIONE e raccontare FATTI mettendoci la FACCIA davanti alla gente.
Leggetevi questo post di Daniele Martinelli in merito:

http://www. daniele martinelli. it/index.php/2008/01/17/ave-o-santa-maria-caput-vetere/#comments

PS:Daniele Martinelli(e il suo blog)è stato ripetutamente citato(forse a compensazione per la rottura del contratto con Piero Ricca)dal Beppun sul suo blog .. purtroppo Beppe l’ha scoperto tardi(Daniele ha invitato e fatto parlare Piero varie volte in trasmissione nel suo programma in tempi non sospetti) .. impariamo come si deve fare da chi ha la capacità/possibilità di raccontare i FATTI e di commentarli anche esprimendo un GIUDIZIO libero per davvero!
V-Day2!

Anonimo ha detto...

Ma i promotori finanziari e i dipendenti di banca che consigliavano di investire sulle azioni dove sono finiti?

anna ha detto...

Ciao Marco, complimenti per il blog, che ho scoperto solo stasera dopo aver scaricato e letto il tuo ebook sul Forex. Metterò un link nel mio blog, con l'augurio che ti faccia piacere :-)
Tornerò presto a trovarti.

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

http://www.beppegrillo.it/2011/04/mentana_rispond.html