giovedì 24 aprile 2008

RIBADISCO: PETROLIO A 250 DOLLARI AL BARILE! Ripubblico il post del 21 febbraio 2008!




Di Marco Calì, gentile lettrice e gentile lettore, ripubblico integralmente l'articolo scritto, su questo blog, il 21 febbraio 2008.


Non ho ho altro da aggiungere, se non ricordare, CHE IL PREZZO DELLE MATERIE PRIME E' "MANIPOLATO": QUESTA "MANIPOLAZIONE" AVVIENE ATTRAVERSO LA LEVA FINANZIARIA, meccanismo che consente di creare danaro dal nulla. E forse questa LEVA FINANZIARIA non é trattata in certi libri che si studiano nelle Università italiane ..........


Questa LEVA FINANZIARIA che potrebbe essere usata, dai nostri governanti, per cautelarsi da un improvviso aumento del prezzo del petrolio, ad esempio. Perché la LEVA FINANZIARIA può essere usata per "proteggersi" e non necessariamente per speculazione. Ma queste cose sembrano non interessare i nostri governanti: peccato, però, che si potrebbero prendere dei rimedi, contro l'aumento del prezzo del petrolio.
Ma eccoti l'articolo.
XXI II MMVIII
Questo articolo l'ho inviato ad alcuni siti finanziari e non me lo hanno pubblicato: per la serie che l'informazione, nemmeno in internet, é libera! Gentile lettrice e gentile lettore,ti ricordo che 10 anni fa circa un barile di petrolio costava 10 dollari!Un barile equivale a 42 galloni Usa ovvero 159 litri.ll prezzo dell'oro nero, come ho scritto in Retrocena bancario, Tutto quello che le banche non dicono, arriverà entro i prossimi 4-5 anni a circa 250 dollari al barile, come ipotizza anche il PIU' GRANDE FINANZIERE AL MONDO, SOROS; ti ricordo che il petrolio é la risorsa naturale più trattata sulle piazze finanziarie mondiali e tutti gli investitori, anche se non operano direttamente sul mercato delle commodities, sono attenti alle fluttuazioni dell'oro nero.Il petrolio non sta per finire, ma si sta solo esaurendo e si si sta esaurendo quella variante di petrolio convenzionale (light sweet crude oil) sulla quale si é basata tutta l'evoluzione della civiltà umana, in tutte le sue forme.RIBADISCO ANCORA: IL PREZZO DEL PETROLIO ARRIVERA' ENTRO 4-5 ANNI A 250 DOLLARI AL BARILE!

Visita il mio blog su http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ..... é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!

8 commenti:

PASTRANO ha detto...

Petrolio a 250 dollari...???
A parte Soros e qualche altro Guru, nessuno
prevede il petrolio a 250 dollari....
I dati in forniti dall'opec sulle riserve di
petrolio non possono essere considerati attendibili
al 100%....mi chiedo come si possano fare
previsioni con dei dati cosi' aleatori...
Questo e' il caso esemplare
di conflitto di interesse...
Il petrolio sta impennando...
Ma l'attuale eccesso verra' presto compensato...
Non credo sia ragionevole una ulteriore
salita oltre 120 dollari al barile e magari 130 nelle
prossime settimane....
Intanto le borse stanno prendendo la strada del rialzo....e nessuno si preoccupa del prezzo del petrolio...
All inclusive Santo Domingo a 650 Euro...
e ANDIAMO!

consulenza finanziaria di Mercato Libero ha detto...

Sono Paolo Barrai. Voglio ringraziare con affetto questo sito che è sempre alla ricerca della verità e che reputo uno dei migliori sulla piazza.
Voglio poi invitare il tuo sito a creare un network di bloggers con l’intento di trovare delle situazioni aziendali che i nostri media ci tengono nascoste e, invece di combattere battaglie separate al servizio dell’investitore, ci proponiamo di denunciare tali situazioni con una battaglia tutti uniti.
L’effetto sarà molto più devastante di articoli di giornale.
Vorrei sottoporre alla vostra attenzione quanto accaduto con l’Immobiliare Lombarda e vi rimando al sito del codamil (associazione dei piccoli investitori Immobiliare Lombarda). Da soli hanno ottenuto un grande successo….pensa cosa avrebbero fatto se molti blogger ne avessero dato notizia.
Oggi (24 aprile) Milano Finanza scrive un articolo che ha dell’incredibile a danno dei piccoli azionisti. il mio sito ha subito preso le difese del Codamil e si è mobilitato. Che bello sarebbe stato se 20 blogger lo avessero fatto…..sicuramente non sarebbe passato inosservato.
Caro amico speriamo di poter collaborare in futuro, attendo un tuo cenno. mercatiliberi@gmail.com
Ancora complimenti.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per pastrano: non ho ben capito quando parla di conflitto di interessi: mi può, per favore, aiutare a comprendere.
e secondo lei, a quanto andrà nei prossimi 4-5 anni il prezzo del petrolio?
E buone vacanze a Santo Domingo!
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Ciao Paolo, se il mio blog é buono, devo dire che il tuo é eccezionale. L'informazione che dai é, di gran lunga, superiore alla media.
Ti confermo il mio pieno appoggio.
Ti invio anche l'e-mail.
Grazie ancora.
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

jerico75 ha detto...

Grandi Paolo e Marco spero che possiate ottenere un pò di spazio anche su qualche media ufficiale potrebbe essere l' inizio per far smuovere un pò le coscenze dei cittadini. Buon lavoro da un vostro lettore quotidiano

Anonimo ha detto...

Vi invito a leggere questo blog

http://crisis.blogosfere.it/2008/05/james-howard-kunstler-ovvero-la-voce-della-verita.html

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per jerico75: grazie per le tue continue visite. Speriamo bene......
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per anonimo: grazie del suggerimento del blog.
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.