giovedì 8 maggio 2008

IL DIRETTORE DELL'ABI, MASSIMO ROCCIA, E' UN GENIO! SARA' FORSE IL PROSSIMO PREMIO NOBEL?




Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo il 22 settembre 1970.




Gentile lettrice e gentile lettore, come cambiano i tempi! Lunedì 22 ottobre 2007, il DIRETTORE dell'ABI (ASSOCIAZIONE BANCARI ITALIANI), il signor MASSIMO ROCCIA, ospite alla trasmissione televisiva "La bomba mutui", in onda su LA7, aveva detto alla conduttrice, dopo che erano state intervistate 3 persone (con il volto schermato) che dicevano di trovarsi in difficoltà nel pagare le rate del mutuo, che QUELLE ERANO LE UNICHE 3 PERSONE, IN ITALIA, CHE AVEVANO PROBLEMI CON I MUTUI! Te lo ripeto: MASSIMO ROCCIA, DIRETTORE DELL'ABI, aveva detto che QUELLE ERANO LE UNICHE 3 PERSONE, IN ITALIA, CHE AVEVANO PROBLEMI CON I MUTUI! Ed era l'ottobre 2007, mica 20 anni fa.
Oggi, invece, oltre 1.500.000 le PERSONE che stanno COLLASSANDO FINANZIARIAMENTE.

E chi ringraziare in questi casi?
Ma sicuramente le banche, che mi sembrano un po' coinvolte in queste faccende. Le banche che OFFRIVANO ED OFFRONO, in alcuni casi, mutui anche del 120% ed oltre di importo finanziato.

Con la complicità di chi?
Forse anche di alcuni PERITI che GONFIAVANO E GONFIANO le perizie di stima dell'immobile. E con i direttori di banca, che grazie a questi enormi numeri RAGGIUNGEVANO E RAGGIUNGONO più facilmente il BUDGET!

Grazie anche alle SOCIETA' FINANZIARIE cresciute come funghi negli ultimi 3 anni e che, molte volte, hanno nomi strani, ma risultano ESSERE DI PROPRIETA' delle banche, come ad esempio NEOS BANCA che é la finanziaria di INTESA SANPAOLO o di CLARIMA BANCA (oggi UCFin) che é la finanziaria di UNICREDIT.

Che dire: grazie a tutti, ma un GRAZIE in particolare a MASSIMO ROCCIA!

Visita il mio blog su http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ............ é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!



14 commenti:

Marco Ferri ha detto...

A volte mi chiedo se non sarebbe moralmente giusto depenalizzare il reato di rapina alle banche.
Se aveva ragione Bertold Brecht quando diceva che il vero ladro non è chi rapina la banca ma chi la fonda, rubare ai ladri non dovrebbe essere reato.

Alessandro ha detto...

Gli italiani si lamentano per motivi futili e non si preoccupa delle situazioni gravi. E la tv sta rimbecillendo ovvero sta facendo diventare imbecilli gli italiani. Alessandro da Padova.

Melina2811 ha detto...

Ciao, dato che domani non penso che avrò la possibilità di usare il computer, comincio da oggi a lasciare qualche augurio di buone fine settimana a tutti. Ricordatevi che questo fine settimana si festeggia anche la festa della mamma, e quindi auguri anche a tutte le mamme. Maria

Anonimo ha detto...

Vorrei vedere il video di questo servo cosi da poterlo sputtanare su youtube.......

Anonimo ha detto...

marco ci puoi procurare questo video

markfer ha detto...

http://www.la7.it/blog/post_dettaglio.asp?idblog=ILARIA_DAMICO_-_Exit_15&id=1165

questo dovrebbe essere il video puoi confermare marco?

Anonimo ha detto...

mein kampf ovvero la mia battaglia
Festeggio la nascita del sito
del Dott. Cali' anno di nascita
1970 COMMON ERA- si dice cosi' ora
per non far arrabbiare i mussulmani e sopratutto gli israeliti.. Mio anno di nascita 1959. Ho 11 anni piu' di lei. Quindi quello che lei dice non mi
sorprende affatto e lo so da anni.
Non mi sono mai sognato ne mi sognerei di fare un mutuo con una banca soprattutto per comprare una casa. Certo ho goduto di eredità di nonne e parenti sono FORTUNATO...Dovrei anche aver
ereditato di recente una grossa abitazione di una zia deceduta nel NJersey ma per ora non ho avuto notizie..mi sa che se la vogliono tenere Bush e Cheney non si sa mai
che possa fare loro comodo. Da piu' di 10 anni non compro BOT CCT et similia nei miei pur cospicui risparmi soprattutto ho obbligazioni di aziende al di sopra di ogni sospetto - ma non si sa mai -
piu' prodotti assicurativi che
si sa arricchiscono pure le banche
ma sono pur sempre meglio di un
pugno negli zebedei.. Trovo totalmente amorale arricchirsi in
Borsa o con speculazioni finanziarie di verio genere. Forse
sono anche diventato COMUNISTA. Di fatto delle Banche mi sono sempre fidato molto poco. Le posso innanzitutto dire che in giro c'e' molta meno crisi di quello che ci viene raccontanto perchè pian piano la gente che li ha sta togliendo i soldi dalle banche e spende prima che sia troppo tardi La gente non e'stupida e capisce che e' molto meglio un frivolo gioello di Cartier o un Rolex Daytona di 1 pugno di azioni obbligazioni o btp-cct ecc. Purtroppo molti
italiani sono stati diciamolo pure
dei coglioni sia votare a suo tempo per ROMANO sia ad aprire dei mutui con le banche. Facciano come gli americani: si comprino un vecchio camper e mollino l'immobile alla banca...Giusto ora vogliono togliere l'ICI..Già e' stata tolta al VATICANO - ora la toglono pure alle banche...
Vengo al sodo . a parte che mi offro come suo collaboratore a titolo anche gratuito per sbrigare le sue varie faccende per via
informatica ho la necessità di
chiudere subito un c.c. con
banca INTESA SPAOLO a nome di
mio padre ex imprenditore 83anni da poco purtroppo vittima di cosiddetta demenza senile. La cifra e' grossa -ed il solerte addetto avendo già capito che non appartengo alla suddetta categoria dei coglioni ma facendo finta di non capirlo sa che non aspetto altro per togliere il bottino al famigerato Bankenkonzern nostrano.
A - Voglio sapere quale e' la
reale situazione di INTESA SAN PAOLO. Non e' possibile -dice tutto il mondo - che UBS CREDIT
SUSSE DEUTSCHE BANK SG CITICORP
SANTANDER siano a pancia a terra
e INTESA e UNICREDIT molto piu' losche e spregiudicate di loro
siano salve..merito di San Draghi
sicuramente ma sotto qualcosa di
grosso ci deve essere. Comunque ora
al pozzetto ci sono gli altri..
come la mettiamo?
2-Il suo nominativo l'ho notato
nel blog di Grillo. Ora sto avviando una campagna di discredito
e boicottaggio dello stesso Buffone Genoese e del fido biondo scudiero Travaglio...Sono anche loro CON LORO non ci piove..e
penso abbiano fatto pure spionaggio
a favore di chissa' quali servizi segreti. Inoltre già da tempo
sto invitando a boicottare
riala7mediasetskymurdoch.
Per ora mi sembra OK solo CANALE
ITALIA..speremm che'l dura..
I giornali si autoboicottano da
soli anche con i quotidiani gratis che non si sa da dove spuntano
fuori e da chi sono finanziati.
Sono comunque favorevole all'abolizione del finanziamento di stato alla stampa ed alla
sostituzione della carta con i
DVD masterizzabili presso le
edicole dando una buona commissione ai poveri giornali che non per colpa loro rischiano
pure il posto.
thermostar@alice.it

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per Marco Ferri: condivido il pensiero di Bertold Brecht. Le banche hanno in mano tutta la situazione economica e fanno soldi a palate.........
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per Alessandro da Padova: come dice Eugenio Benettazzo, in Italia si sono bloccati i porti di Genova e Messina, perché le 2 squadre di calcio erano state retrocesse in serie C e non c'é stata nessuna rivolta, ad esempio, quando i titolari delle obbligazioni Parmalat hanno perso tutto!
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per melina2811: mi scuso per il ritardo, ma voglio fare gli auguri a tutte le mamme con un augurio speciale alla mia.
Marco Calì.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per i 2 anonimi e markfer: il video potrebbe essere riferito a quella trasmissione, anche se non ricordo se la conduttrice fosse stata Ilaria D'Amico o Daria Bignardi. Sto cercando di recuperare il video della trasmissione, anche perché nel filamto segnalato non compare mai Massimo Roccia ed invece é satto proprio lui a dire quelle cose.
Appena riesco a recuperare il video ve lo faccio sapere.
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

paolo gagliano ha detto...

Marco ti chiedo un tuo commento su questa truffa ford
e principalmento l'abi e la consob erano allo scuro o comlici con la centrale rischi?
cosa che io ritengo che la centrale rischi dovrebbe essere abolita insieme all'abi e alla consob,invece costituire una centrale rischi dove il cittadino sia informato delle banche criminali. divulga questo ed ecco perchè io spingerei le banche comunali e la moneta locale.

http://www.studimonetari.org/ford/

Anonimo ha detto...

Ma tu vivi in Italia?

Quante banche sono fallite in Italia?

Dimmi una banca che in Italia finanzia il 120% del valore dell'immobile. Se la trovi di dò 1000€

Prima di giudicare le cavolate dette dagli altri, dovresti pensare a quelle che scrivi tu.

by neolaureato in economia che ha assistito a 2 lezioni del caro Roccia

Anonimo ha detto...

Io sono stata per due anni l'assistente personale di massimo Roccia, genio della finanza che si è speso con forza e trasparenza sul progetto Pattichiari, che lo vedeva nel ruolo come segretario generale, in coordinamento con il presidente Filippo Cavazzuti.
Non conoscevo il dr. Roccia al tempo di questa intervista di cui si parla, ma posso dire che come capo è stato eccellente, garbato e soprattutto ONESTO.
Rimpiango ancora l'esito degli eventi Abi con la nomina del malefico Mussari by MPS.
Fossero tutti così i capi-
chiara sanci