venerdì 31 ottobre 2008

100.000 (CENTOMILA VISITE) PER QUESTO BLOG! GRAZIE A TUTTI!

Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo il 22 settembre 1970.
Gentile lettrice e gentile lettore, GRAZIE!
Il blog http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ha superato in questi giorni le 100.000 visite, ad un anno di distanza dalla creazione.
Un ringraziamento particolare anche a tutti i blog e/o siti che lo hanno inserito fra i "link consigliati".
Un ringraziamento anche a tutte le persone che hanno commentato i miei articoli.
Un GRAZIE ancora a tutti!
Ti ricordo che sono attivi anche gli altri 2 miei blog:
http://consulenza-finanziaria.blogspot.com/ ....... il buon vino si vende senza frasca!
http://sapienza-forex.blogspot.com/ ........ chi pecora si fa, il lupo se lo mangia!
Ah, stavo dimenticando di ringraziare anche le tantissime persone che mi hanno scritto all'e-mail: edoardinchiarin@yahoo.it e/o che mi hanno contattato tramite skype (marco.cali19).
Ti comunico, inoltre, che a breve uscirà il libro "Sapienza Finanziaria - Tutti gli articoli di un anno di blog" che riporterà tutti i post da me pubblicati. E questo libro sarà presente nelle librerie di tutta Italia! Appena sarà disponibile (penso entro massimo 10 giorni) ne darò comunicazione sul blog!
GRAZIE ancora a tutti!

11 commenti:

CARLO ha detto...

Grazie a te, Marco! Anche se non sono sempre d'accordo su tutto il contenuto dei tuoi articoli, devo ammettere che questo blog é veramente interessante. Carlo.

Anonimo ha detto...

Devo dire che con i mercati azionari ci azzecca, Dottor Calì.
L'altro giorno ha scritto che i mercati azionari erano pronti per un bel rialzo. Quanto durerà, secondo lei?

Anonimo ha detto...

Visto che non ricevo risposta sull'altro thread lo riporto qui, hai visto mai che finalmente qualcuno dovesse rispondermi...

Quando ho cominciato ad accusare le menzogne scritte in questo blog, le prime risposte erano solo un invito a vedere la televisione.
Poi sono arrivate le risposte in cui mi si chiedeva se ero contento dello stato delle cose...
Ora mi si accusa di essere un politico e falsificare la realtà...

Ma ancora oggi, dopo mesi, non ho mai ricevuto una risposta sul perchè sono state scritte così tante menzogne sui titoli di stato italiani!

A me viene il sospetto che sia per catturare nuovi clienti... spaventandoli sugli investimenti che già hanno... ma forse sono io che sono troppo sospettoso...

Cmq diciamo che è vero... io falsifico la realtà e in questo blog non è mai stato scritto di comprare oro o petrolio.
Sono io che mi faccio trasportare dalla mia irrefrenabile fantasia, quando leggo i titoli dei blog di questo sito:

Blog di aprile:
- Come comprare l'oro finanziario
- RIBADISCO: PETROLIO A 250 DOLLARI AL BARILE!

Blog di marzo
- Oro come investimento? Se lo chiedi in banca sembri un extraterrestre!

Blog di febbraio
- PETROLIO A 250 DOLLARI AL BARILE!

Poi lo sponsor in prima pagina di questo blog non è un venditore on-line di oro, assolutamente no!
Anche questa è una mia invenzione da politico!!!!

Nel blog di aprile (Come comprare l'oro finanziario) non c'è una pubblicità ad un libro che spiega come fare trading sull'oro, no deve essere una mia invenzione...

Poi il sondaggio, che si può leggere nel blog di marzo Oro come investimento? Se lo chiedi in banca sembri un extraterrestre!, non era un sondaggio sul prezzo che avrebbe raggiunto l'oro, me lo devo essere immaginato io...

Volendo potrei continuare, ma temo che ho troppa fantasia...

Intendiamoci, non ci vedrei nulla di male a pubblicizzare, suggerire un qualsiasi investimento, dall'oro alle galline ucraine...

Ma mi sembra un po' più grave che per pubblicizzare le proprie attività si arrivi a mentire spudoratamente sui rischi delle altre!!!!

Ma alla gente a quanto pare non interessa!
Mi illudo sempre però che ci sia qualcuno che rifletta su questo, prima di affidarsi a qualunque venditore, che sia un bancario o un blogger...

Ciao,
Alessio

P.S. Aggiungo che ANCHE oggi, che i titoli di stato italiani cominciano a soffrire davvero nei confronti di quelli tedeschi, la mia domanda rimane...
Un conto è spiegare i rischi di un investimento, un'altro è mentire su di un investimento, magari per vendere la propria consulenza... (ma sono sempre io che sono troppo malizioso...)

Anonimo ha detto...

Ma scusi Alessio, se Calì le ha già risposto che il petrolio andrà a 250 dollari nei prossimi 4 o 5 anni e che l'oro andrà a 1500 dollari nei prossimi 2 anni come mai si ostina tanto a ripetere le solite banalità? Ha ragione Calì: sembra un politico o di destra o di sinistra che se dice una cosa una parte deve dire il contrario per forza, anche se non sa nemme no di cosa si tratti. Ma siccome l'ha detto quello di destra quello di sinistra non é d'accordo e viceversa. Lei usa lo stesso approccio.
N.B. Sono andato a rivedere i commenti precedenti.
Giuseppe.

Anonimo ha detto...

Per Alessio.
Ti riporto la mia risposta che ti ho fornito su altro thread.

Per Alessio.
Mi riferisco al seguente suo post " Quando ho cominciato ad accusare le menzogne scritte in questo blog, le prime risposte erano solo un invito a vedere la televisione. "

Vuole un consiglio ?
Lasci stare di commentare con assennatezza e puntualità le sproloquiaggini che si scrivono in questo blog.
Tutt'al più si limiti a rispondere con qualche cazzata alle cazzate che qui si dicono.

Questo blog ha come unico scopo di lanciare un'esca per gli allocchi; il resto è un vaniloquio che serve per dare una parvenza di democratico confronto alle tesi che qui si lanciano con metodo qualunquista e con scarso contenuto scientifico.

TANTO ALL'ALLOCCO COSA INTERESSA DEL CONTENUTO SCIENTIFICO ?
L'allocco per sua conformazione genetica è refrattario al ragionamento sottile.

LA POLITICA ITALIANA ATTUALE DOCET.

Per questo a volte mi viene il dubbio se il conduttore di questo blog con astuzia " CI FA ", ossia usa argomenti puerili e di scarso livello tecnico-scientifico perchè sa come trattare l'allocco, oppure semplicemente " E' ", ossia usa tali argomenti perchè oltre il suo sapere non va.

Quindi Sig. Alessio lasci stare di esporre onestamente le cose con sottigliezza di ragionamento, lasci cuocere questo blog nel suo brodo, non dia contributi funzionali solo a dare parvenza di serietà a una cosa che seria non è.

Qui si accalappia gente da dirottare altrove per fornirgli consulenza a pagamento.

Non si disperi più di tanto per cercare di essere un salvatore di anime, tanto l'allocco non crederà mai alle sue parole, l'allocco per sua natura crede solo al pifferaio che lo incanta, si identifica nel pifferaio e lo difende a spada tratta ritenendo, magari, che lei sig. Alessio è un impostore.

Anonimo ha detto...

E' arrivato il compagno di merende di Alessio.... un altro che usa il politichese! Giuseppe.

Anonimo ha detto...

grazie per le informazioni che da

Anonimo ha detto...

Per Elena
Mi scuso per la mia ignoranza ma non conoscevo ( e non conosco ) le pubblicità alle quali lei fa riferimento. Non guardo la pubblicità.

Che le banche siano alla frutta non è una novità. Mi meraviglia che il Sig. Calì se ne sia accorto solo da poco ( da poco più di un anno da quel che mi risulta ).
Le banche sono alla frutta da anni, ora però stanno toccando il fondo.
Poi però risaliranno la china con gli aiuti di stato e con le lobby.

Quello che non condivido di questo blog è il metodo e non tanto il merito.
Il Sig. Cali ha solo astio personale nei confronti delle banche.
Il giorno che egli dovesse fondare una sua banca, come ha più volte manifestato l’intenzione, o dovesse avviare una qualche forma di collaborazione con una banca per suoi interessi personali ( come per esempio ora sta facendo con un trader, dopo avere criticato tanto l’operato dei trader specie se con la leva finanziaria ), vedrà Elena come il Sig. Calì cambierà atteggiamento.

Anonimo ha detto...

F.to Giulio

Anonimo ha detto...

X giuseppe.

Il post qui sopra è soltanto la risposta alla seguente affermazione di Calì: "Mi dici, per favore, quando ho detto che i Titoli di Stato italiani devono essere sostituiti con oro e petrolio?"

Provo quindi a precisare nuovamente il mio pensiero, perchè anche se hai letto i post, immagino non avrai letto tutti i miei commenti.

A mio parere non è importante prevedere correttamente l'andamento di oro e petrolio nei prossimi 6 mesi o due anni. Io non ne sono capace e non me la sogno di criticare chi ci vuole provare.

Quello che critico è il fatto che si scrivano delle falsità su un investimento e si tralasciano o si sminuiscono i rischi sugli altri investimenti!

Es. concreto.
Qui si è parlato più volte del rischio di perdere denaro con i titoli di stato, con motivazioni false (lo ripeto per l'ennesima volta! Se le motivazioni fossero state vere, e ce ne sono anche, non avrei scritto nulla...)

Ma non è stato mai fatto notare che investire nell'oro è rischioso perchè con le sue oscillazioni si può perdere molto in pochi giorni/mesi?

E' stato mai fatto vedere vedere un grafico dell'oro degli ultimi 20 anni?
Ad esempio, dopo la crisi del 1987, il suo valore si è ridotto di un terzo circa!
Cioè 10000€ erano diventati poco più di 3000€, in qualche mese!
Ma come, se chiedi di investire in oro in banca ti guardano come un extraterrestre! Eppure è stato detto che è sicurissimo!

E non venite a dire che sono solo cose teoriche!
Chi a marzo si fosse fatto condizionare da quegli articoli sopra citati e con la paura del congelamento dei titoli italiani avesse deciso di comprare oro, oggi starebbe perdendo un bel po' di soldi con l'investimento in oro e un bel po' di soldi per non aver guadagnato con i titoli di stato.

Avere informazioni errate sui rischi che si corrono sui diversi tipi di investimento è pericoloso!

E chi, per vendere la propria consulenza, scrive cose false, per me, è un truffatore.

Alessio

P.S.
Poi, la cosa incredibile è che dire cose false su alcuni investimenti è lo stesso trucchetto che hanno usato le banche per anni, possibile che funzioni ancora?!?!?!?!

Anonimo ha detto...

X il mio "compagno di merende".

Grazie per i consigli, ti avevo risposto nell'altro thread.

Alessio