martedì 25 novembre 2008

Pubblico l'e-mail che ho inviato al Ministro dell'Economia, l'Onorevole Giulio Tremonti!


Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo il 22 settembre 1970.


Gentile lettrice e gentile lettore, ti riporto integralmente l'e-mail che ho inviato, oggi 25 novembre 2008 ore 10.44 , al Ministro dell'Economia, l'Onorevole Giulio Tremonti.

Ecco il contenuto dell'e-mail.
Spett.le Onorevole Signor Giulio Tremonti , sono Marco Calì, consulente finanziario indipendente, autore del blog http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ nel quale ho pubblicato questa e-mail. Voglio rivolgerle alcune domande: le risposte, se consentito, verranno anch'esse pubblicate nel blog. Le comunico che queste domande le ho inviate e voglio inviarle ad altri esponenti del settore economico italiano. E le risposte saranno sempre pubblicate nel blog.
Ecco le domande.
1. Da un po' di tempo sto dicendo che l'Italia potrebbe non riuscire ad onorare il proprio debito nei confronti dei sottoscrittori dei Titoli di Stato (Bot, Btp, Cct, Ctz). Cosa ne pensa? E' possibile che ciò accada?
2. E' possibile, inoltre, un congelamento dei soldi (o di una parte di essi) depositati sui c/c delle banche italiane?
3. Ritiene corretto che la Banca d'Italia sia di proprietà delle banche stesse? Io dico che dovrebbe essere di proprietà dei cittadini: che ne pensa?
4. Come giudica il comportamento delle banche quando effettuano la "cartolarizzazione" dei mutui?
5. Cosa potrebbe succedere se una parte (ad esempio, il 30% delle persone) di correntisti volesse ritirare i propri soldi per tenerli sotto il materasso? Le banche ne avrebbero la disponibilità?
6. Cosa ne pensa dei dipendenti bancari che devono lavorare vendendo prodotti che consentono al "padrone-banca" di conseguire il budget? Non sono "complici" anche loro di questa situazione economica-finanziaria che si é venuta a creare?
Buona giornata. Marco Calì.

22 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie SIGNOR CALI' per questo servizio che sta facendo. Molte persone vorrebbero fare queste domande ma non hanno il coraggio.
Grazie.
Antonio da Barletta.

Anonimo ha detto...

"Andiamo avanti in sintonia con gli altri Paesi europei", ha aggiunto il presidente del Consiglio.

Poi un appello alla collaborazione: "Siamo pronti ad accettare i consigli di tutti. Molto dipenderà dalla collaborazione di tutti", ha detto.

su questo articolo http://it.biz.yahoo.com/24112008/58/crisi-tremonti-governo-per-blocco-tariffe-bonus-figli.html
c'é scritto che tutti possono collaborare. Cosa intendono secondo voi?

Anonimo ha detto...

Per Antonio da Barletta.

Neanche io avrei avuto il coraggio di fare quelle domande.

Tiziano ha detto...

Forse non è tanto il coraggio di fare le domande... è la paura di sentire le risposte! Nel caso le risposte siano plausibili.

Anonimo ha detto...

Io invece sono mesi che faccio una sola domanda e non ho ancora ricevuto una risposta.

Perchè in questo blog sono stati usati tanti argomenti FALSI per dire che i titoli italiani sono a rischio?

Non mi permetto di contestare le opinioni, mi chiedo soltanto perchè scrivere DATI falsi.

Anche perchè mi viene il dubbio che i dati falsi sono messi solo per mettere più paura e quindi vendere la propria consulenza.

Astenersi dal commento chi non conosce la differenza tra OPINIONI e DATI.

Anonimo ha detto...

BEH... L'ULTIMA VERIFICA DEI CONTI pubblici risale al 2006.... e l'operazione di Concambio prevista per il 1° dicembre non mi sembra molto positiva. Cioè la trovo strana.
per maggiori dettagli guardate il sito del tesoro al comunicato 181...
secondo voi qual'è il motivo del concambio?

Anonimo ha detto...

PER ANONIMO CHE TROVA STRANA L’OPERAZIONE DI CONCAMBIO

Siccome ho capito quasi niente di che tipo di operazione si tratta e mi sembra che la cosa ti preoccupa, mi spieghi in cosa consiste l’operazione di concambio di cui al comunicato 181 ? E quali sono i motivi delle tue preoccupazioni ?
Grazie Giovanni D.B.

Anonimo ha detto...

SI VABBE’ TUTTE QUESTE CHIACCHIERE MA QUALE E’ IL CURRICULUM DEL SIG. CALI’ ?

3. ex bancario; ( E’ VERO ?!?!?! )
4. ex promotore finanziario ( E’ VERO ?!?!?! )
5. titolo di studio ? ( NON SI SA )
6. esperienze di lavoro ? ( NON SI SA )
7. percorsi di carriera ? ( NON SI SA )
8. risultati conseguiti nelle posizioni ricoperte ? ( NON SI SA )
9. iscrizione a qualche albo professionale ? ( NON SI SA )
10. idoneità conseguite per l’esercizio della professione ? ( NON SI SA )

Anonimo ha detto...

mi permetto di far notare che non esiste nessun albo professionale dei consulenti finanziari indipendenti...c'è quello dei promotroi finanziari, che si trova sul sito della consob, ma è una altra cosa...

Marco G. Fossati

Anonimo ha detto...

Grazie dell'informazione non lo sapevo.
Da subito mi faccio fare i bigliettini da visita di CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE ed inizierò questa nuova attività.
F.to
Sig. Gabriele Corsini
Consulente Finanziario Indipendente

Anonimo ha detto...

ho controllato sul sito della consob...
http://www.consob.it/main/intermediari/albo_promotori/index.html

il nome del sig.Calì non appare

Anonimo ha detto...

il signro corsini ha capito subito..
chiunque può definirsi in italia, in maniera legale, consulente finanziario indipendente.

Marco G. Fossati

GIULIA ha detto...

grazie x il commento ,sono sempre in contatto via mail e via sms con la tua dolce metà. un bacio ai piccoli Giulia

Anonimo ha detto...

Per il Sig. Fossati

Tanto che ci sono vorrei aggiungere alla mia nuova professione la qualifica di senior, che da un tono di maggior prestigio.
Vorrei fare i bgliettini da visita così :

Sig. Grabriele Corsini
Consulente Finanziario Indipendente Senior

Posso farlo o incorro nei rigori della legge ?
Grazie per il suo parere.

P.S. Sarei tentato ad aggiungere Dott., lei che ne pensa ? ma forse esagererei, tanto più che ho constatato su questo blog che si attribuisce scarsa importanza al titolo di studio di una persona.

Anonimo ha detto...

il senior non credo che le darebbe problemi...

per il Dott. comunque, qualora non fosse laureato, si approprierebbe di un titolo non suo...non sarebbe legale...

Anonimo ha detto...

PER L'ULTIMO SIG. ANONIMO

In effetti qualificandomi Dott. potrei avere problemi legali in quanto non sono laureato.
Però, stavo pensando, siccome sono stato 2 mesi nella city di Londra per un corso di inglese potrei arricchire il mio curriculum-bigliettino da visita così :

Sig. Grabriele Corsini
Consulente Finanziario Indipendente Senior
Con trascorsi nella city di Londra

Che ne pensa ?
La ringrazio per un parere

P.S.
Quella frase " con trascorsi nella city di Londra " non mi piace tanto.
Me ne suggerisce un'altra che esprima lo stesso concetto ma commercialmente più efficace ?
Grazie

P.S.
Ovviamente sarò grato anche ad altri partecipanti al blog per eventuali suggerimenti in merito.

Anonimo ha detto...

per giovanni D.B.
l'operazione consiste, da quanto ho capito, nel cambio (per solo specialisti), da BTP scadenza giugno 2009 al 3.75% + due CCT a scadenza 2009 e 2012 + un BTP indicizzato a 2,1% reale... in un BTP scad.2017 cedola 5.25.
A parte il BTP indicizzato non mi sembra conveniente perl o stato. però forse mi sbaglio

Anonimo ha detto...

per il sig corsini

meglio un

"esperto in finanza internazionale"

Marco G. Fossati

Anonimo ha detto...

Per il Sig. Fossati.

La ringrazio per il suo suggerimento.
Allora ecco il mio biglietto da visita-curriculum :

Sig. Grabriele Corsini
Consulente Finanziario Indipendente Senior
Esperienza internazionale

Come vede sono stato modesto, mi sono limitato a mettere esperienza internazionale.
Grazie e a risentirci presto con un mio blog di consulenza finanziaria indipendente.

Anonimo ha detto...

mi raccomando sig corsini...

per far concorrenza al sig calì dica che farà consulenza su banche e assicurazioni e pensioni per 4 mesi a 80 euro...
consulenza di che poi?
ecco un esempio
Consulente indipendente al cliente "mi mandi il prospetto del prodotto fuffa che le hanno fatto sottoscrivere che lo analizzo.."
dopo qualche giorno
Cliente "allora consulente indipendente che mi dice?"
C.I."guardi è una fregatura da tutte le parti...tra l'altro ha perso quasi il 50% di quello che ha investito..."
Cliente "ma C.I., questo lo sapevo già..."
C.I."è un mondo ingiusto...80 euro prego"
poi se il cliente non fosse un autonomo non gli fai neanche la ricevuta/fattura (che tanto non è un onere deducibile per lui) e te li guadagni anche in nero..

Anonimo ha detto...

Per ultimo anonimo.
La ringrazio per il suggerimento.
Ne ho proprio bisogno non sapendo dove e come cominciare questa mia nuova attività di Consulente Finanziario Indipendente.
Se avrà altre idee me le suggerisca.
In questo momento di crisi spero proprio di sbarcare il lunario con questa attività.
Firmato Corsini

Anonimo ha detto...

sono l'anonimo di prima, sig corsini...

le suggerirei di evitare la carriera di Consulente Finanziario Indipendente...c'è il rischio di finire su Striscia la Notizia e di tirare pacchi ad ignari/inconsapevoli cittadini..
io non riuscirei a vivere con tale fardello sulla coscienza

Marco G. Fossati