venerdì 20 febbraio 2009

Stanno pensando alla chiusura delle Borse: i maggiori esponenti economici sono al lavoro! Che carini!


Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo il 22 settembre 1970 e residente in provincia di Padova.


Gentile lettrice e gentile lettore, ti metto al corrente che i maggiori esponenti economici, ANCHE SE NON LO HANNO ANCORA ESPRESSO PUBBLICAMENTE, stanno pensando, eccome se lo stanno pensando, alla chiusura di molte Borse, in particolare per ciò che riguarda i listini azionari!

Sì, hai letto bene: i signori che prendono le decisioni economiche importanti (CHE SONO GLI STESSI CHE NON SI ERANO ACCORTI CHE STAVA ARRIVANDO UNA NUOVA WALL STREET 1929) stanno pesando seriamente alla chiusura di molte borse.

Ma non ti preocupare, lo faranno per i tuoi interesssi, eh!

Che carini!


Pensa un po' a cosa potrebbe succedere se all'improvviso chiudessero alcune borse e magari prova a pensare a quell'investitore che aveva investito in fondi comuni di investimento, che pensava di essere al sicuro ...........


Ti comunico che ESISTONO mercati che non possono essere mai chiusi, nemmeno da questi signori.


Ti ricordo che esiste anche il SERVIZIO DI CONSULENZA FINANZIARIA INDIPENDENTE: visita il blog http://consulenza-finanziaria.blogspot.com/ ............... il buon vino si vende senza frasca!









65 commenti:

Anonimo ha detto...

04/01/09
NEMESI?
C'è la possibilità che questo rimbalzo possa estendersi fino a 1050 (forse 1100) di SP500.
Dopodiché..... preparatevi al crollo finale.
Probabilmente le borse rimarranno chiuse per lungo tempo, per cui varrebbe la pena di approfittarne, visto che il trading così come lo conosciamo, scomparirà.
Vedremo il Dow Jones in caduta libera fino a 3600 punti e l'SP500 a 300
Al termine del crollo, alcuni indici mondiali non ci saranno più.
Assisteremo a fusioni tra le borse di vari paesi, ed è probabile che gli U.S.A. avranno una sola borsa.
I massimi del 2007 rimarrano tali per sempre
Buon Anno.

Il 4-1-09 dopo aver letto questo articolo lo copiai qui per farmi una bella risata insieme a voi.
Sig.Cali' cosa bolle in pentola?sicuramente lei ne sa qualcosa...ci tenga informati anche se per quello che mi riguarda e' dal 9-1-2008 che sono uscito dalla borsa.
E' sempre un piacere leggere i suoi articoli alla faccia di tutti i contestatori,conigli e pappagalli.

Anonimo ha detto...

Anche per me é sempre un piacere leggere i suoi interessantissimi articoli.
Complimenti.
Giulia (Catania)

Anonimo ha detto...

NON RICORDATE QUELLO CHE E' STATO GIA' DETTO IN PROPOSITO ?

ECCO ALCUNI ESEMPI

DA NOTIZIARIO.NET DEL 10.10.2008
Rumors: chiusura delle borse dopo il summit G7.
ven, ott 10, 2008
Se ne era parlato qualche giorno fa, ma la situazione non era vicina al vero e proprio collasso. Stanotte bagno di sangue anche per Tokio, in cui il Nikkey ha dovuto lottare per non chiudere sotto il 10%.
L’ingorgo finanziario creatosi molto rischioso per l’economia, potrebbe portare alla misura etrema e collettiva di sospendere per qualche giorno le contrattazioni, giusto il tempo di fare il punto della situazone e di accelerare i tempi di eventuali interventi da parte dei governi e delle borse.
Rumors sul mercato americano, dicono che “i mercati azionari globali saranno chiusi dopo i meeting di emergenza del G7 e G20 previsti questo weekend e convocati con urgenza dal






«Allo studio la chiusura delle Borse» Ma il premier poi smentisce l' ipotesi
Berlusconi: non è una mia proposta, è una voce che circolava da tempo Il premier invita a comprare Eni ed Enel La critica di Veltroni: la crisi non è una discoteca, non bastano le barzellette
Sensini Mario
Pagina 3
(11 ottobre 2008) - Corriere della Sera

Anonimo ha detto...

RICORDO BENISSIMO!
RICORDO ALTRETTANTO BENE DI AVERMELA DATA A GAMBE LEVATE ANCORA A GENNAIO 2008.RINGRAZIO CHI QUEL GIORNO AQUISTO' LE MIE AZIONI PERMETTENDOMI DI LIQUIDARE IL MUTUO RESIDUO CHE AVEVO CON UNICREDITO ANCHESSA ABBANDONATA DOPO AVER SALDATO TUTTI I MIEI DEBITI.
NON SONO BALLE MA LA PURA VERITA'.

Anonimo ha detto...

X Anonimo.

Hai fatto benissimo a dartela a gambe nel gennaio 2008.
Però secondo me avresti fatto bene a tenerti il mutuo.

Anonimo ha detto...

Tiscali oggi - 6,52 %.
Qualcuno ancora consiglia buy ?
Per favore gradirei risposta per eventualmente acquistare.
Grazie
Antonio

Anonimo ha detto...

Ho solo seguito i consigli che dava durante le serate che organizzava E.B 2 anni fa.
Ricordo molte persone che lo deridevano e altre che lo applaudevano io onestamente devo a lui la mia salvezza economica come piccolo risparmiatore.

Anonimo ha detto...

Non ho capito l'ultimo post.

Che è un brano tratto dal libro cuore?

Stefano ha detto...

Per Antonio: le consiglio di avvalersi del servizio di consulenza del GRANDE Calì, al posto di fare una spiccata ironia. Lei ha seguito quello che ha detto Calì su Tiscali? No, perché non lo ha interpellato, é ovvio. Quindi lei coomenta tanto per fare. Ma d'altronde CONIGLI che sanno tutto con il senno di poi e che commentano in questo blog ne ho visti tanti .......

Stefano.

Anonimo ha detto...

E lei Stefano, che commenta tanto per fare, quale contributo da in concreto ?

Anche lei, come quelli che critica, parla tanto per parlare e non per dire qualcosa.

Io ho chiesto se è ancora valido il consiglio di acquistare Tiscali, perchè se è ancora valido approfitterei del momento di flessione del prezzo.

E lei, non interpellato, cosa fa ? Si intromette tanto per aprire bocca e dare fiato alle trombe senza nulla aggiungere.

Si astenga da ulteriori inutili interventi, i suoi consigli ( come quello di avvalersi della consulenza a pagamento ) non sono richiesti.
Grazie
Antonio

Anonimo ha detto...

Roubini: rischio chiusura borse
L'economista due anni fa predisse la crisi
(ANSA) - ROMA, 23 OTT - C'e' il rischio che i mercati finanziari globali
possano sospendere l' attivita' per una settimana o due. Lo ha affermato
oggi Nouriel Roubini, l' economista che due anni fa predisse la crisi,
parlando a Londra ad un convegno. Roubini ha spiegato -secondo Bloomberg-
che 'si verifichera' una massiccia svendita di asset' ed in questo contesto
centinaia di hedge fund, cioe' i cosiddetti fondi speculativi, dovranno
chiudere i battenti. Roubini ha sottolineato che la situazione sta
peggiorando sopratutto per i mercati emergenti. ''Ci sono una dozzina di
mercati emergenti che si trovano in guai finanziari molto severi'', ha
precisato Roubini, sottolineando che ''anche un Paese piccolo puo' avere un
effetto sistemico sull' economia globale''. Proprio oggi i tassi
interbancari nei Paesi emergenti sono saliti ai massimi da sei anni per via
del fatto che la Bielorussia si e' aggiunta all'Ungheria, all'Ucraina ed al
Pakistan nel chiedere aiuti al FMI.(ANSA).

Anonimo ha detto...

Egregio sig. Cali',

Da tempo sono un frequentatore assiduo del suo blog.

In questa sede ho letto che il rating dell'italia è uguale a quello del botswana. A me risulta diversamente, per cui mi domandavo se mi sa dire la fonte da cui ha ricavato questa informazione.

Ho letto sul suo blog che l'italia ha il rating peggiore dell'europa a 25. Anche questo dato è in contrasto con i dati a mia disposizione. Mi saprebbe dire quale è la sua fonte?


Le chiedo queste informazioni perchè, in precedenti messaggi, lei ha scritto che nel caso le fossero state rilevate delle imprecisioni non avrebbe avuto nessuna obiezione a rispondere.

La ringrazio per l'attenzione e rimango in attesa di un suo cortese riscontro.

Alessio

Anonimo ha detto...

se chiudono che succede?

Anonimo ha detto...

che succede ai fondo comuni d'investimento?


è mai successo una cosa del genere?0

Anonimo ha detto...

il mondo è strano: con tutto quello che sta succedendo c'é chi se la prende con Calì!
Pazzesco... che altro dire...

Signor Calì siamo un gruppo di persone che seguono il suo blog e volevamo sapere se ha in previsione di fare degli incontri pubblici. Qua la situazione si sta facendo seria: sarebbe utile che le persone come lei affrontassero queste delicate questioni in covegni pubblici, ad esempio o sulle piazze. ATTUALMENTE SIAMO PILOTATI DALLA TV E DAI GIORNALI CHE CI TRASMETTONO NOTIZIE A LORO PIACERE.
Mi piacerebbe sapere anche cosa ne pensano gli altri frequentatori del blog.
Con cordialità.
Mauro.

Anonimo ha detto...

Il SIG. Cali' e' un grandissimo professionista ma per avere le sue consulenze giustamente si fa pagare.
Caro Mauro se vuole partecipare a dei convegni pubblici gratuiti per avere informazioni sullo stato di questa triste situazione ha sbagliato blog.
Ma se fa una ricerca puo' trovare delle soluzioni alle sue perplessita'.

Anonimo ha detto...

signmor cali è possibile sapere il suo curriculum?
Visto che offre consulenza a pagamento?
Se devo far getsire soldi a qualcuno vorrei sapere chi è costui.

Buona giornata e buon lavoro

SFDA ha detto...

Io sono stato a due conferenze che Calì ha tento con Eugenio Benetazzo e sono rimasto favorevolmente impressionato.
E' vero, ci vorrebbero persone come loro in parecchi convegni, ma purtroppo gli indipendenti non hanno l'appoggio giusto. Ma l'informazione che fanno il Benetazzo e il Calì é notevole.
SFDA

Anonimo ha detto...

L'anonimo (chissa mai perchè) che chiede il curriculum di Calì é l'espressione dell'italiano medio cliente della banca Unicredit, Intesa Sanpaolo, ecc. o del promotore finanziario che lo hanno ammaliato con i curriculum.
I curriculum di queste persone che lavorano in banca sapete dove possono essere messi? Al .....
Bruno

Anonimo ha detto...

Quando entrate in banca per investire i vostri soldi chiedete al personale che trovate allo sportello o al direttore un curriculum?NO!! VI FATE TROMBARE E BASTA.
Quando chiedete un prestito o un mutuo alla banca,vi vengono richieste un sacco di garanzie e ipoteche,quando invece portate i vostri soldi in banca cosa vi rilasciano??
Molta carta in formato a4 cosi' in caso potrete pulirvi a dovere.
Certo le vostre domande ai vari consulenti sono giuste ma MEDITATE GENTE MEDITATE....

Anonimo ha detto...

QUOTO! QUOTO! QUOTO! QUOTO!
Questo é uno dei migliori commenti!
Alessio 2


Quando entrate in banca per investire i vostri soldi chiedete al personale che trovate allo sportello o al direttore un curriculum?NO!! VI FATE TROMBARE E BASTA.
Quando chiedete un prestito o un mutuo alla banca,vi vengono richieste un sacco di garanzie e ipoteche,quando invece portate i vostri soldi in banca cosa vi rilasciano??
Molta carta in formato a4 cosi' in caso potrete pulirvi a dovere.
Certo le vostre domande ai vari consulenti sono giuste ma MEDITATE GENTE MEDITATE....

Anonimo ha detto...

Per avere un mutuo bisogna portare il cedolino stipendio,modello cud,ipotecare la casa,codice fiscale,carta d'identita',portare eventualmente dei garanti etc.E NATURALMENTE METTERSI A 90 GRADI!PERO' SI GODE ALMENO!
Se invece si depositano dei risparmi?
Oppureci custodiscono lo stipendio?
QUALI GARANZIE CI DANNO?
FINO A 20.000 EURO C'E' UNA FRANCHIGIA CHE DOVREBBE RISARCIRE IN CASO DI DEFAULT,MA OLTRE C'E' IL RASSICURANTE FONDO DI GARANZIA INTERBANCARIO(103.000 euro) CHE FONDO NON E'!!MA E' SOLO UN CONSORZIO DI 330 BANCHE CHE NELLA LORO PANCIA NON HANNO 1 SOLO EURO CHE COPRA EVENTUALI FALLIMENTI.
Solo lo stato forse interverra' quindi noi stessi!!Gran bella garanzia.

Anonimo ha detto...

QUOTO! QUOTO! QUOTO! QUOTO!
Questo é uno dei migliori commenti!
Alessio 2

Quando entrate in banca per investire i vostri soldi chiedete al personale che trovate allo sportello o al direttore un curriculum?NO!! VI FATE TROMBARE E BASTA. ECC. ECC. ECC.

QUESTO IL POST DEL TASSISTA ALESSIO 2.
ERGO : MEGLIO FARSI TROMBARE DA UNO SENZA CURRICULUM ANZICHE' DA UNA BANCA.

Anonimo ha detto...

All'anonimo che scrive :
" Per avere un mutuo bisogna portare il cedolino stipendio,modello cud,ipotecare la casa,codice fiscale,carta d'identita',portare eventualmente dei garanti etc. "

GIUSTO QUELLO CHE DICI.

Anche secondo me bisognerebbe che le banche dessero i mutui senza chiedere il cedolino stipendio e il cud, senza ipotecare la casa, senza chiedere il codice fiscale e la carta d'identità ed eventuali garanti, ecc.

Anonimo ha detto...

Chiedono tante garanzie e poi cosa fanno con i mutui erogati?
Li cartolazizzano e trasferiscono il rischio a ignari risparmiatori che sottoscrivono prodotti porcheria senza chiedere curriculum allo sportello.
Perche' nelle ultime sedute di borsa i titoli bancari sono crollati?
Ma le banche italiane non sono solide!!??
Forse hanno erogato prestiti a persone che ora non ce la fanno piu' a onorare le rate??
Mi riferisco ai paesi dell' est Europa.
A breve anche l'Europa sara' travolta dai mutui SUBPRIME tenetevi forti si ballera' parecchio.
Ma tranquilli i prestiti erogati non sono stati cartolarizzati e le perdite non cadranno su noi risparmiatori.Le banche nostrane sono onestissime VERO???

Anonimo ha detto...

Dimenticavo,intanto in america la crisi sta' colpendo anche i ricchi,vedi mutui PRIME e JUMBO.
Le insolvenze si stanno moltiplicando.
A quando in Italia??

Anonimo ha detto...

Evviva che felicità !!!

Anonimo ha detto...

BI.R.CO. alcuni giorni fa ha scritto :
" .............................
avrei chiesto al Governatore se per caso era venuto a conoscenza dei titoli tossici solo in occasione della sua recente declaratoria oppure se ne era a conoscenza già prima e, in tale caso, quali interventi aveva nel frattempo promosso per scongiurarne le nefaste conseguenze. Non gliel'ho chiesto perchè non faccio il consulente finanziario indipendente di professione. ................. "

Allora vorrei sapere anche io : il governatore era o non era a conoscenza già da tempo dell'esistenza dei titoli tossici ?
E se era a conoscenza già da tempo ( da quando ? ) del diffondersi di tali titoli che cosa ha fatto per prevenire o limitarne gli effetti negativi ?

L.L.

Anonimo ha detto...

Belli i discorsi sul curriculum... e inutili...

Qui abbiamo un consulente finanziario indipendente che mente più volte sul rating dell'italia
E nemmeno risponde alle lecite richieste di chiarimento!!!

Scrive specchietti per le allodole su mirabolanti bei (che si comportano come normali btp) e solo dopo ripetuti solleciti di chiarimenti ammette che si è sbagliato...

Eppure, nonostante gli errori e le reticenze siano ormai palesi, ci sono molti che ancora si fidano.
Ma quante menzogne dovete sentirvi dire, prima di cominciare a pensare che ci sia qualcosa di non molto chiaro?

Anche perchè il sospetto che Cali' abbia informazioni che noi non abbiamo c'è ... lo ha scritto quando ha parlato del licenziamento (ancora mai avvenuto) di profumo...


Cmq su una cosa avete ragione... con il casino che c'è sembra abbastanza inutile prendersela con uno che scrive su di un blog...
Però se passiamo dalle bugie delle banche e dell'informazione ufficiale, alle bugie dei blog e dei consulenti indipendenti saremo sempre mucche da mungere...
Quand'è che riusciremo a svegliarci e a dire a ribellarci a CHIUNQUE CI MENTE?
Che sia un bancario pagato da un padrone o un consulente indipendente, è la stessa cosa.
Invece di dividerci in tifosi e contrari, non potremmo chiedere TUTTI INSIEME, perchè ci dicono cose non vere e non rispondono alle nostre domande?

Alessio

Anonimo ha detto...

Scusa Alessio, se trovi falsa l' informazione su questo blog,perche' continui a visitarlo?
Io personalmente leggo volentieri gli articoli che scrive il Sig. Cali' e non trovo mai nulla da contestare.
Mi fanno solo riflettere che male c'e'?Non vedo tutto il tuo accanimento.
Perche' non mandi delle lettere ai vari TG o GIORNALI quella e' FALSA INFORMAZIONE!!!
E ci prendono per il Culo come babbei.
E' solo il mio pensiero spero di non averti offeso.Ciao.

Paolo

Anonimo ha detto...

Paolo, sei tra i pochi che mi ha risposto senza nè darmi del coniglio, nè prendermi in giro per fare confusione, come faccio ad offendermi per il tuo messaggio...

Ti posso fare una sintesi delle cose che contesto da mesi, mi farebbe piacere una tua opinione:

1) Il rating dell'italia è il peggiore dell'europa a 27.
FALSO, non è il peggiore nemmeno dell'eurozona.

2) Il rating dell'italia è uguale a quello del botswana.
FALSO, sono uguali solo il rating in valuta locale, a breve termine e per la sola S&P.

3) Solo gli italiani dementi e ignoranti comprano titoli italiani.
FALSO, più del 50% dei nostri titoli sono in mano di stranieri.

4) Il rating dell'italia è A+
Falso. Il rating dell'italia, secodo S&P è A+. Secondo moody's è AA2, secondo fitch è AA-

5) La bei a 90 comprata un anno fa.
FALSA.

Poi ce ne sono altre, ma per ora mi fermo... non mi sembra poco... ci sono parecchi dati falsi...

La cosa che trovo strana è che tutte le imprecisioni sono contro i titoli di stato italiani... perchè non ci sono altrettante "imprecisioni" contro altri tipi di investimenti?

Perchè se siamo incavolati con la tv e i giornali che ci prendono per il c..o, non ci arrabbiamo con i blogger che fanno lo stesso?

Anche se pensiamo che l'italia è davvero in difficoltà (nessuno lo può negare, ad esempio, visto il suo debito pubblico).

Ciao,
Alessio

Anonimo ha detto...

Se devo essere sincero concordo quello che hai scritto.
Ma tutto sommato non mi sembra cosi' grave qualche "imprecisione" ci puo' stare.
Io personalmente ho sempre gestito il mio denaro senza aiuto alcuno,ma credo che affidarsi ad un consulente indipendente possa essere una valida alternativa ai promotori finanziari.
Certo bisogna essere molto attenti a sceglierlo bene.
Ne conosco di promotori....hanno perso pure i loro soldi!

Paolo

Anonimo ha detto...

X Alessio.

ATTENTO AL LUPO !

Caterina ha detto...

Ma Alessio se la prende solo con Calì.
Scusi Alessio, non é che per caso, qualche esponente economico IMPORTANTE ha sbagliato? E visto che lei é così attento perché se qualche esponente economico IMPORTANTE ha sbagliato qualcosa non scrive anche a lui?
Lei dovrebbe usare lo stesso modo che usa con Calì anche con la Banca d'Italia, la Consob, eccetera, e scrivergli e denunciare. Altrimenti come si fa non darle del coniglio? Senza offesa, ci tengo a precisare. Ma mi sembra che il suo atteggiamento assomigli proprio a quello di un coniglio.
Faccia un blog oppure ci dimostri che ha fatto qualcosa nei confronti delle banche, ad esempio. Oppure dica qualcosa di concreto per la ribellione di cui parla. Di cosa si tratta? Cosa dovremmo fare? Lei si farebbe portavoce di questa ribellione?
Ma lo specifichi nel concreto.

Caterina.

Anonimo ha detto...

Nel G20 che si terrà prossimamente incomprensibilmente spicca l'assenza del Botswana, che pure ha lo stesso rating dell'italia...

Anonimo ha detto...

Ottima osservazione: Nel G20 che si terrà prossimamente incomprensibilmente spicca l'assenza del Botswana, che pure ha lo stesso rating dell'italia...

Anonimo ha detto...

Allora cerco di riassumere il teorema di Caterina :
se sei con Calì partecipa al blog, se non sei con Calì lascia stare il povero Marco e sfogati con qualche esponente economico importante ( tu, coniglio ), oppure apriti un blog per conto tuo.

Con chi elabora un pensiero del genere che :
1. non è sfiorato minimamente dal pensiero che il contradditorio si svolge tra il blogger Calì e i partecipanti al blog
2. non tiene conto del fatto che il blogger è per definizione ( sua ) un consulente finanziario che prima introduce argomenti, rilascia pareri, descrive scenari economici e poi si defila non partecipando più al dibattito
3. non pensa che i partecipanti-contestatori al blog lo fanno più per difesa dei partecipanti-sprovveduti che per altro

Con chi elabora un pensiero del genere che colloquio spera di instaurare lei sig. Alessio?

Vuole un consiglio? Lasci cuocere i polli nel loro brodo.

L.L.

Anonimo ha detto...

pessimismo che fastidio.

Gentile lettrice e gentile lettore, ti metto al corrente che i maggiori esponenti economici, ANCHE SE NON LO HANNO ANCORA ESPRESSO PUBBLICAMENTE, stanno pensando, eccome se lo stanno pensando, alla chiusura di molte Borse, in particolare per ciò che riguarda i listini azionari!


Sì, hai letto bene: i signori che prendono le decisioni economiche importanti (CHE SONO GLI STESSI CHE NON SI ERANO ACCORTI CHE STAVA ARRIVANDO UNA NUOVA WALL STREET 1929) stanno pesando seriamente alla chiusura di molte borse.


Ma non ti preocupare, lo faranno per i tuoi interesssi, eh!


Che carini!




Pensa un po' a cosa potrebbe succedere se all'improvviso chiudessero alcune borse e magari prova a pensare a quell'investitore che aveva investito in fondi comuni di investimento, che pensava di essere al sicuro ...........




Ti comunico che ESISTONO mercati che non possono essere mai chiusi, nemmeno da questi signori.




TI metto al corrente, stanno pensando eccome stanno pensando,cosa succederebbe se una mattina ti svegli e nn ci sono i mercati.Ma io so che ci sono mercati che nn possono essere mai chiusi (sui quali opero) grazie.

???????'
E' UNA PRESA PER IL CULO????

notizie allarmistiche prive di fondametnto preciso ma con soluzione alternativa. (si, la sua ).

Anonimo ha detto...

Per i gentili anonimi o blateratori vari: tratto da WIKIPEDIA.

I conigli hanno l'abitudine di vivere in gallerie scavate nel terreno.

Anonimo ha detto...

Per i gentili anonimi o blateratori vari: c'é un sito dedicato che vi potrebbe interessare.

http://www.ilmioconiglio.it/

Anonimo ha detto...

Innanzitutto mi scuso con Caterina per non aver cambiato il mondo con delle belle lettere di protesta contro i potenti di tutto il mondo. Lei che è molto migliore di me, avrà invece fatto molto di più...

Poi vorrei rispondere a Paolo...
Hai ragione quando dici che un po' di imprecisioni non sarebbero molto importanti... ma due domande mi ronzano nella testa...

1) Perchè allora Calì non risponde e ammette le sue "imprecisioni", oppure dimostra le sue affermazioni?

2) Perchè le imprecisioni sono TUTTE in una sola direzione? Tutte che aumentano la pericolosità di alcuni tipi di investimento e trascurano la pericolosità di altri...

In poche parole, qui siamo di fronte a un consulente finanziario indipendente che mente per adescare i suoi clienti!!!
E (probabilmente) mente sapendo consapevolmente di mentire!!!
Infatti mente sui titoli di stato che, ovviamente, sono un investimento molto diffuso e che quindi hanno molti potenziali clienti!!!!
E questo consulente, nelle difficoltà, si defila e non risponde alle domande che gli vengono poste sul SUO blog e sulle SUE affermazioni!!!

Non è il caso di Paolo, visto che i suoi interessi se li fa da solo, però la situazione è potenzialmente pericolosa per molte persone...

Molte persone che ora credono che l'italia ha lo stesso rating del botswana, che l'italia ha il peggior rating dell'europa a 25, che solo gli italiani comprano bot e btp!!!!
Che credono che SOLO le bei possono dare rendimenti meravigliosi senza alcun pericolo!!!!

Sono TUTTE nozioni FALSE!!!!

Sono tutte informazioni errate!!!!

SVEGLIA!!!!
Ma quanto a lungo vi dovete far prendere in giro prima che cominci a venirvi il sospetto che c'è qualcosa che non quadra?
SVEGLIA!!!!!


Per L.L: hai ragione, ma infatti io principalmente mi rivolgo non tanto ai tifosi, quanto a coloro che, leggendo, potrebbero credere che molte delle stupidaggini qui scritte siano vere... spero che qualcuno se ne sia accorto e sia in grado di giudicare da solo...


Alessio
P.S.
Come ho scritto più volte, il mio giudizio si basa unicamente sui testi del blog, non conoscendo nè Cali' persona, nè Cali' consulente.

Anonimo ha detto...

"Per i gentili anonimi o blateratori vari: c'é un sito dedicato che vi potrebbe interessare.
http://www.ilmioconiglio.it/"


Ma sei anonimo anche te!!!!!

Ma puoi dare del coniglio agli anonimi e farlo da anonimo?

Ma il tuo cervello lo hai usato almeno una volta nella vita o lo porti appresso solo come zavorra?

Molte persone sono molto, molto, molto più divertenti di uno spettacolo comico...

Alessio

Anonimo ha detto...

I conigli hanno l'abitudine di vivere in gallerie scavate nel terreno.
Alessio cosa ne pensi ......

Anonimo ha detto...

Scusi Alessio, non é che per caso, qualche esponente economico IMPORTANTE ha sbagliato? E visto che lei é così attento perché se qualche esponente economico IMPORTANTE ha sbagliato qualcosa non scrive anche a lui?
Lei dovrebbe usare lo stesso modo che usa con Calì anche con la Banca d'Italia, la Consob, eccetera, e scrivergli e denunciare. Altrimenti come si fa non darle del coniglio? Senza offesa, ci tengo a precisare. Ma mi sembra che il suo atteggiamento assomigli proprio a quello di un coniglio.
Faccia un blog oppure ci dimostri che ha fatto qualcosa nei confronti delle banche, ad esempio. Oppure dica qualcosa di concreto per la ribellione di cui parla. Di cosa si tratta? Cosa dovremmo fare? Lei si farebbe portavoce di questa ribellione?
Ma lo specifichi nel concreto.

Caterina.

Anonimo ha detto...

TUTTO TEMPO PERSO

Anonimo ha detto...

Cara Caterina,

cambia qualcosa se ti dico quali e quante lettere di protesta ho scritto in vita mia? Cambia qualcosa se ti scrivo tutti gli scioperi ai quali ho aderito, alle manifestazioni a cui ho partecipato? Cambia qualcosa se ti elenco il numero di petizioni che ho sottoscritto o se ti dico quante vecchiette ho aiutato ad attraversare la strada?

Forse il rating del botswana diventa uguale a quello dell'italia?
Forse diventa vero l'esempio-truffa della bei di questo blog?

In concreto: invece di metterci a litigare tra di noi, perchè non chiedi chiarezza anche tu a Calì?
Gli scrivi una lettera, oppure gli scrivi qui sul blog chiedendo anche tu chiarimenti rispetto a delle sue affermazioni.
Non mi sembra una cosa tanto strana fare delle domande sulle cose che ha scritto.

Se Calì fa chiarezza è meglio per tutti, no?

Dovrebbe essere un tuo interesse sapere se i dati che ti forniscono qui sono veri oppure sono inventati!

Ciao
Alessio

Anonimo ha detto...

Ho visto che non risponde, Alessio.
Vediamo se risponde a questa: ha fatto il dipendente o lo fa ancora, per caso? Appartenente a sindacato, ovviamente.
Caterina.

Anonimo ha detto...

Il signor Alessio parla di esempio-truffa della Bei: l'obbligazione Bei, scadenza 2105 é andata da 90 a 99 in 7 mesi tra il 2008 ed il 2009, non cento anni fa. Di quale truffa sta parlando? Perché Calì ha detto un anno circa al posto di 9 mesi o 8 mesi? Questa é truffa?
Grazie per una sua eventuale risposta.
Bruno.

Anonimo ha detto...

Per Alessio: risposta sì o no. Non mille parole per cambiare discorso.
Ha votato nelle precedenti elezioni? Sì o no?
Non il partito, basta sapere se si é recato alle urne.
Alessio 3

Anonimo ha detto...

Per Alessio.
Ti consiglio di lasciar stare il " TRIPPA PEOPLE " ovvero il " PARTITA IVA PEOPLE ", che sono simile cosa.

Perdi solo tempo.

Lascia i polli e le galline cuocersi nel proprio brodo, siediti sulla riva del fiume e attendi .........

L.L.

Anonimo ha detto...

Da alessio volevo sapere se ha mai donato il sangue, il valore del suo emocromo, se gli piacciono i fiori e se ha mai fatto il fioraio (chi ha fatto il militare, capirà)...

Anonimo ha detto...

L.L. I conigli hanno l'abitudine di vivere in gallerie scavate nel terreno.......

Anonimo ha detto...

Si vabbè, continua con i tuoi conigli e vivi felice.

E proprio vero che chi si addormenta con i bambini la mattina si sveglia smerdato.

DA POCO SONO ENTRATO IN QUESTO BLOG, MEGLIO SCAPPARE SUBITO : E' SEMPLICEMENTE DEMENZIALE.

Non so come persone tipo Alessio e MGF facciano a resistere.

L.L.

Anonimo ha detto...

L.L.:
Mi sa dire quali blog visita?
E in quali commenta?
S.S.

Anonimo ha detto...

A S.S.

Io non faccio il commentatore sui blog.
Mi sono imbattuto per caso in questo blog e, non credendo ai miei occhi per quello che vi si scrive e per come si scrive, avevo pensato di fare cosa utile intervenendo su alcuni argomenti.

La mia mission si è esaurita in breve, non ho nulla da scambiare con i frequentatori di questo blog ( ad eccezione di qualcuno ).

Con cordialità
L.L.

Anonimo ha detto...

Diciamola tutta, il bello di questo blog é che non c'é filtro ai messaggi, niente censura, tu scrivi e zac, sei pubblicato.
Oltre al fatto che in passato su diversi argomenti ci ha preso in pieno.
In altri blog di finanza il curatore ti insulta se non la pensi come lui o non ti pubblica.
O con me o contro di me.
Qua c'é una sana anarchia.
Il salto di qualità sarebbe se il Sig. Cali' rispondesse alle domande di tutti, non solo agli estimatori e fans.
Non dico di regalare consulenza, ma le domande critiche penso abbiano un ruolo prezioso per tutti, di stimolo e di chiarezza.
Saluti,
Nello

Anonimo ha detto...

x NELLO.

Trovo giusto quello che dici, ma permettimi di esprimere la mia riserva su di un punto.
Ossia sul fatto che in passato su diversi argomenti ci ha preso in pieno (immagino ti riferisci al Sig. Calì).

Il Sig. Calì non fa altro che riportare, in maniera strillata e da imbonitore, notizie e rumors racimolati qua e la da giornali, blog, siti ecc..
Egli non è un analista o un esperto o uno studioso di mercati, è un bravo cristiano che si guadagna la pagnotta vendendo la sua roba.
E per venderla cosa fa ?
Si fa pubblicità sparando attraverso il web, ora in maniera garbata ora in maniera sguaiata, le sue offerte eccezionali, frammischiandole a notizie e commenti sensazionali che però di sensazionale e di nuovo non hanno nulla ma appaiono tali per il modo in cui vengono strillati.

In altri tempi questo lavoro l'imbonitore lo faceva con il megafono nelle piazze, accompagnato da rullio di tamburo.
La gente, che mi dispiace dirlo ma era la più modesta, richiamata da tanto rumore si radunava attorno all'imbonitore / venditore ed ascoltava a bocca aperta questo personaggio che con coraggio ed approvazione della folla diceva pane al pane e vino al vino.
E dopo i mirabolanti discorsi, l’imbonitore / venditore tirava fuori una scatoletta, una crema, una penna o qualche altro oggetto e voilà “ offerta eccezionale, non a 100, non a 50, non a 30, mi voglio rovinare, datemi 10 e portatevi a casa ………….”.

Da allora ad oggi nulla è cambiato nella tecnica dell’imbonitore / venditore.

Concludo ritornando al discorso interrotto, cioè alle notizie e commenti sensazionali che però di sensazionale e di nuovo non hanno nulla ma appaiono tali per il modo in cui vengono strillate, per dirti che anche l’imbonitore ogni tanto ne azzecca qualcuna.
Dopo averne sparate tante qualcosa di quello che aveva detto si verificherà ed allora : miracolo, l’imbonitore c’azzecca !
Non credi che prima o poi Profumo andrà via da Unicredit ?

BI.R.CO.

Anonimo ha detto...

BI.R.CO.. HAI PROPOSTE?
Giulietta.

Anonimo ha detto...

Infatti come dice i genio BI.R.CO su tutti quotidiani c'era scritto di uscire un anno e mezzo fa da tutte le borse che poi sarebbero crollate. Si, é vero, ha ragione il genio del BI.R.CO. Ha ragione.
Che si andava come nel 1929.... Ha ragione: c'era scitto dappertutto soprattutto sui media più importanti. Ha ragione BI.R.CO.
Complimenti. Ha ragione.

CO.R.BI.

Anonimo ha detto...

X Giulietta.
Ci risiamo con la solita domanda delle proposte.
Che monotonia !
Certo che ne ho.
Ma non le faccio gratis o comunque a chi non le può capire.

BI.R.CO.

Anonimo ha detto...

Vi ringrazio per le domande... state cercando un motivo per odiarmi cercando di sapere informazioni personali, che ovviamente non c'entrano nulla con la sapienza-finanziaria che si spaccia in questo blog.

Rimane il fatto che anche se io sono un coniglio/esaurito/pappagallo/etc./etc. chi vi ha raccontato una serie di BALLE non sono io...

Che siano balle ormai lo sapete anche voi...

E alla richiesta di chiarimenti, colui che vi ha raccontato tutte queste balle, tace!!!!!

Non riesco proprio a capire... ma non dovrebbe essere vostro interesse sapere se è vero, ad esempio, se il rating dell'italia e del botswana sono uguali?
C'è un articolo del blog che ha proprio questo titolo!

Alessio

Anonimo ha detto...

Scusi Alessio, non é che per caso, qualche esponente economico IMPORTANTE ha sbagliato? E visto che lei é così attento perché se qualche esponente economico IMPORTANTE ha sbagliato qualcosa non scrive anche a lui?
Lei dovrebbe usare lo stesso modo che usa con Calì anche con la Banca d'Italia, la Consob, eccetera, e scrivergli e denunciare. Altrimenti come si fa non darle del coniglio? Senza offesa, ci tengo a precisare. Ma mi sembra che il suo atteggiamento assomigli proprio a quello di un coniglio.
Faccia un blog oppure ci dimostri che ha fatto qualcosa nei confronti delle banche, ad esempio. Oppure dica qualcosa di concreto per la ribellione di cui parla. Di cosa si tratta? Cosa dovremmo fare? Lei si farebbe portavoce di questa ribellione?
Ma lo specifichi nel concreto.

Caterina.

Anonimo ha detto...

Ma caterina è uno zombie?

Anonimo ha detto...

Infatti come dice i genio BI.R.CO su tutti quotidiani c'era scritto di uscire un anno e mezzo fa da tutte le borse che poi sarebbero crollate. Si, é vero, ha ragione il genio del BI.R.CO. Ha ragione.
Che si andava come nel 1929.... Ha ragione: c'era scitto dappertutto soprattutto sui media più importanti. Ha ragione BI.R.CO.
Complimenti. Ha ragione.

CO.R.BI.

Bastava semplicemente entrare in una libreria e nel reparto economia scegliere il libro che descriveva tutto quello che si e' verificato in questi mesi!SCRITTO 4 ANNI PRIMA!

Anonimo ha detto...

Visto il commento dell'ultimo anonimo, che forse é CO.R.BI. la considerazione da fare é che ormai siamo al delirio assoluto.
NS.GC.