lunedì 23 marzo 2009

Strumenti derivati: rimando l'e-mail al Comune di Albano Laziale! Tu conosci la situazione del tuo Comune? E' tutto a posto?


Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo (Svizzera) il 22 settembre 1970 e residente in provincia di Padova (Veneto, Italia).


Gentile lettrice e gentile lettore,

più di un anno fa, il 28 gennaio 2008, avevo scritto un post "Il tuo Comune ha strumenti derivati?".



Per quanto riguarda il Comune di Porcia non ho avuto nessuna risposta; ma devo dire che anche i cittadini di Porcia non mi hanno più contattato e dunque non ho più portato avanti questa rischiesta di chiarimenti. Sono sempre a disposizione qualora i cittadini del Comune di Porcia avessero bisogno.


Nei giorni scorsi, più precisamente il giorno 10 marzo 2009 ho inviato, DOPO AVER RICEVUTO UNA RICHIESTA COMPLETA DA PARTE DI 10 E OLTRE CITTADINI, una richiesta al Comune di Albano Laziale (Roma) all'e-mail urp@comune.albanolaziale.rm.it


Ecco il contenuto:


Oggetto: Richiesta di chiarimenti sugli strumenti derivati del Comune di Albano Laziale


Buongiorno, sono Marco Calì, consulente finanziario indipendente, autore del blog http://sapienza-finanziaria.blogspot.com , nel quale ho dato comunicazione di questa e-mail.

Con la presente, Vi scrivo a nome di alcuni vostri cittadini (posso fornirvi i nomi e cognomi se ne doveste avere bisogno) che mi hanno incaricato per chiedere chiarimenti circa una esposizione del Comune di Albano Laziale in strumenti finanziari derivati.

Vi chiedo, per favore, di farmi sapere, tramite forma scritta, quale procedura devono attivare questi cittadini per avere, appunto, una documentazione che certifichi la situazione riguardante una eventuale esposizione del Comune di Albano Laziale verso questi contratti di strumenti derivati.

Ringraziandovi per l'attenzione, Vi porgo cordiali saluti.

Marco Calì.


A questa e-mail ho ricevuto la risposta del Comune di Albano Laziale, il giorno 11 marzo 2009, alle ore 9,29.


Ecco il contenuto della risposta:


Abbiamo provveduto a trasmettere, per competenza, la mail da lei inviataci al Settore II Economico/Finanziario.
Per contatti telefonici chiamare lo 06.............
Cordiali saluti.


Riepiologando quindi io ho inviato (a nome dei cittadini di Albano Laziale) la richiesta il 10 marzo 2009; il giorno dopo mi hanno scritto che hanno provveduto a trasmettere la richiesta all'ufficio di competenza.

Ora HO RIMANDATO, IN DATA 23 MARZO 2009, ALLE ORE 17,58 la richiesta sempre comunicando loro che il contenuto sarà pubblicato nel mio blog.

Se non mi dovessero rispondere invierò la stessa richiesta ogni giorno, finché non otterrò una risposta.

RISPOSTA SCRITTA!

Verba volant scripta manent.............


Visita il mio blog su http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ........ é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!


P.S. Qualora ritenessi opportuno conoscere la situazione del Tuo Comune puoi fare come le 10 e oltre persone di Albano Laziale che mi hanno inviato un'e-mail a edoardinchiarin@yahoo.it chiedendo di attivarmi per conoscere la situazione del loro Comune.

Ti ricordo che la maggior parte delle persone che lavorano nei Comuni italiani che hanno sottoscritto questi prodotti finanziari non sanno nemmeno di cosa si tratti. Il dipendente comunale intanto lo ha sottoscritto a nome del Comune: tanto chi paga é il cittadino............

Poi ti ricordo che questi prodotti finanziari sono stati proposti dalle onestissime banche; le banche che, magari, grazie a questi prodotti hanno guadagnato in maniera avida.............. e che magari grazie a questi prodotti hanno raggiunto il budget......







39 commenti:

Anonimo ha detto...

692 ISCRITTI!!!! E VAIIIIIIIIIIII! wowwwwwwwwwwwwwwwwwwww

Girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?gid=55371903405

Invito al Governo per l'abolizione dell'imposta di bollo sul c/c bancario

Paolo

Anonimo ha detto...

Vedo se riesco a raccogliere 10 adesioni per il mio Comune Signor Calì. Il fatto é che se parli di risolvere i problemi la gente ha paura e non fa mai nulla. Un po' come i vari Alessio, BI.R.CO., Che Palle e anonimi vari che commentano in questo blog. Sempre pronti a criticare ma mai a costruire. E sono sempre, QUELLI CHE CON IL SENNO DI POI, sanno sempre tutto.
Roberto (Milano).

Anonimo ha detto...

Io penso che Alessio, BIRCO ecc. non si sentono più commentare perchè hanno preferito cambiare blog, giustamente.

Qui siamo sempre con le solite !!!!

Poi c'è Roberto ( MI ) che crede che con le chiacchiere si risolvono i problemi.

Che Palle !

P.S.
A proposito della parabola di Antonio e Francesco folgorati dalle Tiscali, voglio ricordare che qualcuno su questo blog ( non ricordo se BIRCO ) consigliò di acquistare le Azimut.
Anche questo titolo ha avuto andamento analogo alle Tiscali.
Chissa se c'è qualche parabola da raccontare anche per le azimut ?

Anonimo ha detto...

701 ISCRITTI!!!! E VAIIIIIIIIIIII! wowwwwwwwwwwwwwwwwwwww

Girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?gid=55371903405

Invito al Governo per l'abolizione dell'imposta di bollo sul c/c bancario

Paolo

Anonimo ha detto...

Per fortuna che hanno cambiato blog i vari contestatori. Anzi, lo stanno leggendo il blog ma non commentano. Quando c'é da proporre o dimostrare qualcosa fuggono. Che fatalità..............

Anonimo ha detto...

Il bello che che i vari contestatori anche se sanno perfettamente che il loro Comune ha sottoscritto dei contratti derivati, ESSENDO DEI CONIGLI, non faranno mai richiesta.
Alessandro.

Anonimo ha detto...

Per l'ennesimo anonimo che parla di 1.000 iscritti ....
Cosa fa se gli iscritti dovessero essere ben più di 1.000?
Cosa dirà?
Commenterà ancora?
Oppure se ne va dal blog?

Ci faccia sapere, grazie.


SONO L'ENNESIMO ANONIMO.
SE GLI ISCRITTI DOVESSERO SUPERARE I 1000 PEGGIO PER TE CHE A QUEL PUNTO SARAI COTTO, ANZI STRACOTTO.

A ME NUN ME' PO' FREGA' DE MENO PERCHE' COI MILLE ( O COI DIECIMILA O CENTOMILA ), COI QUALI E SENZA I QUALI STAREMO SEMPRE TALE E QUALI.

PAOLO, SE NA' DONNA NUN FA' PE' TE, CERCATE N' OMO.

Anonimo ha detto...

Per l'ennesimo anonimo:
certo. Ha ragione lei. A questo punto, visto che ha ragione., può pure cambiare blog. Ha ragione. Certo, ha ragione. Ha ragione.

Anonimo ha detto...

Tipica risposta di personaggio noto del blog.

Quindi costui che tiene i conti degli iscritti ( e fittiziamente si firma Paolo ) non si chiama Paolo, bensì.......

Chi indovina ?

Anonimo ha detto...

Secondo me si chiama Antonio.
Luca.

Anonimo ha detto...

Per fortuna che hanno cambiato blog i vari contestatori. Anzi, lo stanno leggendo il blog ma non commentano. Quando c'é da proporre o dimostrare qualcosa fuggono. Che fatalità..............

Il bello che che i vari contestatori anche se sanno perfettamente che il loro Comune ha sottoscritto dei contratti derivati, ESSENDO DEI CONIGLI, non faranno mai richiesta.
Alessandro.


Diteci voi che cosa avete fatto...
Proponete qualcosa...
Scrivete quali azioni concrete avete portato avanti ultimamente.

Grazie

Anonimo ha detto...

Per l'ennesimo anonimo:
prendo 10 euro ad iscritto! Per questo aggiorno sempre i risultati.
10 euro ad iscritto!
Paolo

Anonimo ha detto...

Sempre per l'ennesimo anonimo: le potrebbe interessare questo lavoro?
Mi dovrebbe però inviare il curriculum vitae.

Mi faccia sapere.
Paolo.

Anonimo ha detto...

711 ISCRITTI!!!! E VAIIIIIIIIIIII! wowwwwwwwwwwwwwwwwwwww

Girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?gid=55371903405

Invito al Governo per l'abolizione dell'imposta di bollo sul c/c bancario

Paolo

Anonimo ha detto...

Per Paolo.

Pijate n'omo.

Anonimo ha detto...

Per fortuna che hanno cambiato blog i vari contestatori. Anzi, lo stanno leggendo il blog ma non commentano. Quando c'é da proporre o dimostrare qualcosa fuggono. Che fatalità..............

Il bello che che i vari contestatori anche se sanno perfettamente che il loro Comune ha sottoscritto dei contratti derivati, ESSENDO DEI CONIGLI, non faranno mai richiesta.
Alessandro.


Diteci voi che cosa avete fatto...
Proponete qualcosa...
Scrivete quali azioni concrete avete portato avanti ultimamente.

Grazie



Be', non rispondete?
Fosse che fosse che siete voi quelli boni solo a rompe, senza manco uno straccio di idea?

Anonimo ha detto...

Egregio Sig Calì,

Le suggerisco, se di Suo interesse, una campagna contro una banca, in questo caso Banca Mediolanum.

Sicuramente avrà, come tutti i frequentatori di questo blog, visto la pubblicità in questi giorni con Ennio Doris che "strombazza" tronfio e orgoglioso che il conto Mediolanum Freedom garantisce il 3% netto.

A questo link sono riepilogate le condizioni di conto corrente
https://www.bancamediolanum.it/s-srvb/1424_11866.html?pageID=11861&pageTitle=Conti%20Linea%20Freedom&pageHREF=%2Fs-srvb%2F1424_11861.html

ohibò il tasso creditore è 0%!!!!

i più attenti alla pubblicità avranno potuto notare che, tra le veloci scritte che scorrono in piccolo in sovrainpressione, viene detto che il riconoscimento del 3% netto(!!!!!) viene dato solo a chi oltre al c/c sottoscrive la polizza Mediolanum Plus, il cui fascicolo informativo può essere trovato al seguente link
https://www.mediolanumvita.it/31_1222.htm

l'articolo 3 della Clausola di Rivalutazione dice testualmente "La compagnia non riconosce un tasso minimo di rivalutazione. Il tasso di rivalutazione non potrà in ogni caso risultare negativo." il che significa in parole povere che il minimo che viene garantito è 0%

Ma lo riconosceranno il 3%(netto!!!!) oppure no? dalle carte pubblicate mi sa di no

l'ho scoperto questa mattina e rido da allora...ogni giorno nasce un cucco e beato chi lo cucca diceva mio nonno

MGF

Anonimo ha detto...

Grande MGF !!!
Ma non c'è da preoccuparsi. Ci difenderà il governo....
Daniele

Anonimo ha detto...

719 ISCRITTI!!!! E VAIIIIIIIIIIII! wowwwwwwwwwwwwwwwwwwww

Girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?gid=55371903405

Invito al Governo per l'abolizione dell'imposta di bollo sul c/c bancario

Paolo

Anonimo ha detto...

http://it.tv.yahoo.com/24032009/22/fattoria-4-eliminazione-corona-commentata-mediaset.html

Questa é la prima notizia di yahoo!

Anonimo ha detto...

Grande MGF !!!
Ma non c'è da preoccuparsi. Ci difenderà il governo....
Daniele

DA CHE COSA CI DIFENDERA' IL GOVERNO ?
DAL TASSO 0 % ?
ANCHE IO SOTTOSCRIVO LA RICHIESTA DI MGF.
F.TO : ADOLFO

Anonimo ha detto...

Finalmente dei commenti seri.........
Si sente un'aria nuova senza tutti i commenti dei guru vari..........
Bruno.

Anonimo ha detto...

Aria nuovissima!
Con uno psicotico che aggiorna ogni 7 nuovi iscritti su una petizione per risparmiare 34 euri all'anno!!!

Anonimo ha detto...

Per l'anonimo che parla di aria nuovissima:
certo. Ha ragione. Grazie del commento. Certo. Ha ragione.

Anonimo ha detto...

Paolo, è qualche ora che non ci aggiorni!

Avessi trovato qualcosa da fare, finalmente?

Anonimo ha detto...

pippe

Anonimo ha detto...

Ma non fate prima a chiudere il c/c?
cosi' risparmierete 34 euro!
Chi vi obbliga a tenerlo??

Anonimo ha detto...

Gradiremmo conoscere l'esito delle iniziative / proclami lanciati negli ultimi tempi.

La concretezza e la politica del fare ( fare, fare, fare ) tipici di questo blog cosa hanno prodotto ?

Ad es. quale è il risultato delle numero 39 iniziative / proclami archiviati nel 2009 ? ( vedasi lungo archivio 2009 )

Grazie

Anonimo ha detto...

Non si registra più nessuno... per questo Paolo non aggiorna.........ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

Anonimo ha detto...

Secondo ha trovato l'omo !

Anonimo ha detto...

Ma la banca mediolanum vi costringe ad aprire il conto presso di lei?

Se non vi piace siete liberi di non aprirlo, ci sono offerte migliori in giro...

Ma mi sa che molti di voi credono alle pubblicità e nemmeno leggono i contratti che firmano... si lamentano dopo... e vi credete anche furbi. Sigh!

Anonimo ha detto...

X ultimo anonimo

Banca mediolanum non costringe nessuno, ha fatto solo pubblicità fasulla. Come ha detto Lei molti credono alla pubblicità e non leggono i contratti: proprio per loro era dedicato il mio commento, per rendere edotti della vera situazione ed evitare che qualche pesciolino ingenuo finisse nella rete.

Se vuole posso anche spiegarLe come intendono riconoscere un rendimento del 3% netto senza garantirlo ma in quel caso il mio post conterebbe alcuni elementi di tecnica assicurativa.

MGF

Anonimo ha detto...

Per MGF:
A me farebbe piacere se lo spiegasse. La ringrazio. Se tutti i commenti fossero propositivi come il suo sarebbe eccezionale. Ma i vari contestatori se ne stanno andando finalmente. Se si provasse a far spiegare un prodotto finanziario ai vari A.., BI., non saprebbero nemmeno da dove cominciare.
Bruno.

Anonimo ha detto...

Non si registra più nessuno... per questo Paolo non aggiorna.........ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

Anonimo ha detto...

la polizza mediolanum plus, legata al conto pubblicizzato in TV, è una polizza vita mista rivalutabile a capitale differito a premi unici ricorrenti(significa in parole povere che io posso versare quando voglio, quanto voglio, nei limiti imposti dalle condizioni contrattuali, e che a scadenza riavrò il versato, al netto di eventuali costi chiamati caricamenti, maggiorato con gli eventuali interessi maturati nel corso della durata del contratto).
Il contratto non prevede caricamenti, ossia costi sui premi, ossia versamenti, effettuati.
In parole povere se io verso 1.000 euro investo effettivamente 1.000 euro.
La mediolanumvita investe questi soldi in una gestione separata e riconosce gli interessi su base trimestrale.
Per i non addetti ai lavori la gestione separata è composta generalmente nella sua quasi totalità da titoli di stato dell'area euro. Si differenzia da un normale fondo obbligazionario in quanto le sue attività vengono vendute sempre a prezzo storico, o di carico. In pratica il fondo non ha quote (o, se volete il valore quota è sempre fisso pari a 1) e gli interessi maturati dalle attività della gestione separata vengono riconosciuti (retrocessi) ai sottoscrittori della polizza ad essa collegata.
Generalmente ne vengono riconosciuti (retrocessi) solo una percentuale ed il restante se lo tiene la compagnia a titolo di spese. nel caso della polizza in oggetto la retocessione è dell'80%.
Significa, per fare un esempio numerico, che se la gestione separata nell'anno ha reso il 4% al cliente viene riconosciuto 4 x 80% = 3,20%.
ovviamente gli interessi sono al lordo delle tasse, che in questo caso non sono il 27% (tassa sugli interessi x i c/c) ma il 12,5% (tassa sui prodotti finanziari).

Per realizzare il 3% netto all'anno la gestione separata in un anno deve rendere il 4,30%.

Infatti 4,30 x 80%= 3,44

3,44 * 12,5%= 0,43

3,44 - 0,43 = 3,01

Non è un risultato impossibile da ottenere per una gestione separata
ma non è certo che lo ottenga

Ad esempio per il periodo dicembre 2008 - febbraio 2009, fonte il rendiconto in questione ha reso il 3,001% netto.

MGF

P.S: il tono del mio post cerca di mediare tra chi non conosce niente di polizze vita e chi ne mastica molto. Posso aver usato termini incomprensibili ai primi ed errati per i secondi. me ne scuso.
Il post non è uno spot in favore o contro di mediolanum

Anonimo ha detto...

x Bruno

"Se si provasse a far spiegare un prodotto finanziario ai vari A.., BI., non saprebbero nemmeno da dove cominciare.
Bruno."

in realtà Alessio e BI.R.CO. hanno dimostrato + volte di avere competenza e dimestichezza con il mondo finanziario

MGF

Anonimo ha detto...

Per MGF:
A me farebbe piacere se lo spiegasse. La ringrazio. Se tutti i commenti fossero propositivi come il suo sarebbe eccezionale. Ma i vari contestatori se ne stanno andando finalmente. Se si provasse a far spiegare un prodotto finanziario ai vari A.., BI., non saprebbero nemmeno da dove cominciare.
Bruno.

Be' certo Bruno, tu hai una competenza invidiabile e l'hai dimostrato più volte dando del coniglio a tutti quelli che non ti stavano simpatici.

Anonimo ha detto...

Non si registra più nessuno... per questo Paolo non aggiorna.........ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahaahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahah

Anonimo ha detto...

Paolo s'è fatto l'omo e ha smesso di contare pidocchi.