mercoledì 8 aprile 2009

Il lupo e la capra. Terza puntata delle favole di Esopo.


Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo (Svizzera) il 22 settembre 1970 e residente in provincia di Padova (Veneto, Italia).


Gentile lettrice e gentile lettore, avevo riportato, nel dicembre 2008, due favole di Esopo.

Ora ne pubblico un'altra.


Ti ricordo, qualora non ne fossi a conoscenza, chi fosse Esopo.

Di Esopo non ci sono molte notizie. Si pensa che sia vissuto nel sesto o settimo secolo avanti Cristo e che raccontasse le sue storie nei luoghi dove si trovava. Egli non fu l'inventore delle sue favole: molte si raccontavano già in Mesopotamia, in Egitto e nelle città del Mediterraneo. Ma egli le raccontava con tanta abilità e con tanta arguzia che più tardi vennero trascritte, senza perdere il loro incanto e la loro freschezza. Ogni favola di Esopo conteneva una lezione: a volte appariva dall'insieme del racconto, altre volte veniva riepilogata dalla "morale" conclusiva.

Son passati più di 2.500 anni da quando Esopo offriva agli ascoltatori i suoi insegnamenti. Da allora molte cose sono cambiate. Sono accettabili ancora oggi le lezioni che Esopo proponeva ai suoi ascoltatori?

Forse alcune sono valide ancora oggi, altre non possono più essere seguite. Puoi scoprirlo da solo. Leggi con attenzione, rivivi la favola come se si svolgesse nel nostro tempo e rifletti.... Rifletti e osserva gli uomini di oggi; applica ad essi le azioni e le parole degli animali di Esopo, e cerca di considerarle in piena libertà. E ti faccio un'altra proposta. Costruisci liberamente la tua "morale della favola", che può essere diversissima da quella di Esopo e se vuoi inserisci un commento al riguardo qui sotto. Io ho aggiunto fra parentesi quelle che sono le mie considerazioni su questa prima favola. Altre favole saranno pubblicamente prossimamente su questo blog!Ma eccoti la terza favola. Buona lettura.


IL LUPO E LA CAPRA.


Un lupo (DIPENDENTE DI BANCA) vide una capra (CLIENTE DELLA BANCA) che stava pascolando sulle rupi scoscese di un'alta montagna. Non poteva raggiungerla per catturarla; perciò la esortò a scendere, altrimenti, per inavvertenza, poteva cadere.

- Il prato (IL PRODOTTO BANCARIO CONSIGLIATO DAL DIPENDENTE BANCARIO) - le diceva - dove io mi trovo, é meno pericoloso e l'erba é molto più alta.

Ma la capra (CLIENTE DELLA BANCA) gli rispose:

- Non é per me e per la mia salvezza che tu mi chiami al pascolo, ma per te (CHE DEVI SERVIRE IL PADRONE E LAVORI CON IL CONFLITTO DI INTERESSI) e per procurarti da mangiare (FARE IL BUDGET).

Morale: così anche i malvagi, quando cercano di agire in questo modo con coloro che li conoscono, vedono restare senza frutto i loro inganni.


Visita il mio blog su http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ..... é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!



P.S. I gruppi creati in facebook hanno raggiunto:


1.231 iscritti = Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?



1.235 iscritti = Invito al Governo per l'abolizione dell'imposta di bollo sul c/c bancario



GRAZIE A TUTTI!

SE IL NUMERO DEGLI ISCRITTI DOVESSE AUMENTARE NOTEVOLMENTE ORGANIZZERO' QUALCOSA DI IMPORTANTE.

33 commenti:

Anonimo ha detto...

................. E ti faccio un'altra proposta. Costruisci liberamente la tua "morale della favola", che può essere diversissima da quella di Esopo e se vuoi inserisci un commento al riguardo qui sotto. Io ho aggiunto fra parentesi quelle che sono le mie considerazioni………..

ED IO AGGIUNGO FRA PARENTESI LE MIE CONSIDERAZIONI

Buona lettura.

IL LUPO E LA CAPRA.


Un lupo ( CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE ) vide una capra ( FREQUENTATORE OCCASIONALE DEL BLOG ) che stava pascolando sulle rupi scoscese di un'alta montagna ( NAVIGAVA NEL WEB ). Non poteva raggiungerla per catturarla; perciò la esortò a scendere, altrimenti, per inavvertenza, poteva cadere ( LA TERRORIZZO’ CON I TITOLI DI STATO CHE POTEVANO NON ESSERE RIMBORSATI, CON I PERPETUAL BOND, CON LE COMMISSIONI BANCARIE E LA ANGOSCIO’ CON PETIZIONI DA FARE PER ABOLIRE L’IMPOSTA DI BOLLO, PER LA PRIVATIZZAZIONE DELLA BANCA D’ITALIA, ECC. ECC. ECC. )

- Il prato ( I PRODOTTI E LE CONSULENZE CONSIGLIATI DAL CONSULENTE INDIPENDENTE ) - le diceva - dove io mi trovo, é meno pericoloso e l'erba é molto più alta.

Ma la capra ( FREQUENTATORE DEL BLOG ) gli rispose:

- Non é per me e per la mia salvezza che tu mi chiami al pascolo, ma per te ( CHE LAVORI SENZA CONFLITTO DI INTERESSI MA ESCLUSIVAMENTE PER I TUOI INTERESSI ) e per procurarti da mangiare ( E PER PORTARE A CASA LA PAGNOTTA A QUALSIASI COSTO E CON OGNI MEZZO ).

Anonimo ha detto...

l'ultima interpretazione è convincente quanto quella di Calì

Anonimo ha detto...

1.239 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

1.249 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

L’ASINO E IL LUPO
Un asino ( UN ANONIMO CONTESTATORE DEL BLOG ) pascolava tranquillamente in un prato ( NAVIGAVA NEL WEB ), quando vide un lupo ( IL CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE ) che arrivava correndo ( CHE IMPERVERSAVA NEL SITO SAPIENZA FINANZIARIA ).
Non potendo fuggire ( MA NON VOLENDO FUGGIRE PER LA CURIOSITA’ DI SENTIRE QUELLO CHE SI DICEVA ), finse di essere zoppo ( FINSE DI ESSERE UN BANCARIO ). "Ahime’ – diceva, camminando come se dovesse cadere – mi ’e’ entrata una spina in una zampa e muoio dal dolore!". E il lupo ( IL CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE ) di rimando: "Fatti coraggio, fra poco non sentirai piu’ nessun male perche’ ho intenzione di mangiarti" ( SOLITE MINACCE : CONIGLIO, BANCARIO, FRUSTRATO ECC. ECC. ECC. ) .
"Fa' attenzione che corri pericolo anche tu, a mangiarmi con la spina ( CON I MIEI POST ) – replico’ l’asino ( L’ANONIMO CONTESTATORE DEL BLOG ) – perche’ potrebbe andarti di traverso ( PER TUTTE LE COSE CHE SCRIVO ). Non sarebbe meglio che prima me la levassi?".
Al lupo non parve una cattiva idea e chiese all’asino quale fosse il piede che gli faceva male. "Quello di dietro", rispose l’altro, e mentre il lupo stava guardando lo zoccolo, gli sferro’ un tal calcio da farlo cadere a terra mezzo morto. "Mi sta bene – disse il lupo ( IL CONSULENTE FINANZIARIO INDIPENDENTE ) rialzandosi – sono nato per fare il macellaio ( PER FARE ……………………… )e volevo fare il medico ( E VOLEVO FARE …………………….. ). ( I LETTORI POSSONO AGGIUNGERE LIBERAMENTE FRA PARENTESI QUELLE CHE SONO LE SUE CONSIDERAZIONI SU QUESTO FINALE DI FAVOLA ).

ANONYMOUS, NATURALLY

Anonimo ha detto...

Le pecore e il lupo..


http://mercatoliberonews.blogspot.com/2009/03/la-madre-di-tutte-le-truffe.html

Anonimo ha detto...

1.259 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

C’è una bella differenza tra il sito mercatoliberonews.blogspot.com e questo dove si raccontano le favole di Esopo !
Non vi pare ?
D’altra parte Sapienza Finanziaria è diventato oramai il regno incontrastato di Agata.
Il che dice tutto !

Anonimo ha detto...

Mi unisco a quello che ha scritto Le pecore e il lupo..

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/2008/03/ecco-perche-esiste-il-limite-di-103291.html

Anonimo ha detto...

PUBBLICITA'

Anonimo ha detto...

PUBBLICITA'

Anonimo ha detto...

PUBBLICITA'

Anonimo ha detto...

ADVERTISING

Anonimo ha detto...

广告
Saluti,
Nello

Anonimo ha detto...

Non ho inserito il link.. http://mercatoliberonews.blogspot.com/2009/03/la-madre-di-tutte-le-truffe.html
per deridere sapienza finanziaria anzi mi complimento con il Sig.Cali' che da anni ormai fa un ottimo lavoro di informazione.
Da deridere c'e' solo l' IGNORANZA FINANZIARIA,MALEDUCAZIONE E ARROGANZA di molte persone che commentano in questo blog.

Anonimo ha detto...

1.266 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

C’è una BELLA DIFFERENZA tra il sito mercatoliberonews.blogspot.com e SAPIENZA FINANZIARIA DOVE SI RACCONTANO LE FAVOLE DI ESOPO !
Non vi pare ?

D’altra parte Sapienza Finanziaria è diventato oramai il regno incontrastato di Agata.
Il che è tutto un programma !

Anonimo ha detto...

C’è una BELLA DIFFERENZA tra il sito mercatoliberonews.blogspot.com e SAPIENZA FINANZIARIA DOVE SI RACCONTANO LE FAVOLE DI ESOPO !
Non vi pare ?

D’altra parte Sapienza Finanziaria è diventato oramai il regno incontrastato di Agata.
Il che è tutto un programma !

Anonimo ha detto...

1.272 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

Mi sono iscritta anch'io: 1.273

Anonimo ha detto...

1.284 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

Un augurio di Buona Pasqua a tutti coloro che scrivono e leggono su questo blog.
Saluti,
Nello

Anonimo ha detto...

Grazie per gli auguri NELLO; AUGURI CHE RICAMBIO.

1.291 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

Blog interessante e ricco di contenuti.
Ad minora.

Anonimo ha detto...

AD MINORA

Anonimo ha detto...

1.300 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

SE IL NUMERO DEGLI ISCRITTI DOVESSE AUMENTARE NOTEVOLMENTE ORGANIZZERO' QUALCOSA DI IMPORTANTE.

La marcia sulla Banca d' Italia ?

Anonimo ha detto...

1.335 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

1.342 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

1.369 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

1.397 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

1.450 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata

Anonimo ha detto...

1.472 ISCRITTI!

girate questo link ai vostri amici e conoscenti o mandategli un'email:

http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?

Agata