giovedì 15 ottobre 2009

Euro Dollaro dove va? Vedremo eur/usd a 2? Per Marco Calì, consulente finanziario indipendente, sì!

Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo (Svizzera) il 22 settembre 1970 e residente in provincia di Padova (Veneto, Italia).
Gentile lettrice e gentile lettore,
correva l'anno 2000, quando con 1 euro avevi 0,80 dollari.
Attualmente, nell'ottobre 2009, con 1 euro hai circa 1,50 dollari.
Fra non molto tempo, con 1 euro riceverai 2 dollari.
Sì, il mio target price per eur/usd ovvero euro/dollaro é di 2 euro.
Ora dei problemi che questo comporterebbe per molte aziende non ne parla nessuno.
Ma all'avvicinarsi del valore euro/dollaro verso 2, allora anche i MEDIA (tv e giornali) ne parleranno.
Sempre con il senno di poi, eh.
Ti ricordo, gentile lettrice e gentile lettore, che ci sono delle soluzioni che le aziende potrebbero prendere oggi e non a fatto accaduto .........
Tra le altre cose non mi sembra che nessun economista e/o esponente economico e finanziario, dico nessuno, paventi l'ipotesi di un cambio euro/dollaro a 2.
L'unico sai chi é?
Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo (Svizzera) il 22 settembre 1970 e residente in provincia di Padova (Veneto, Italia).
Visita il mio blog su http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ........... é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!
P.S. L'indicazione del target price su euro/dollaro a 2 non ha nessuna incidenza sulle operazioni effettuate sul TRASPARENTISSIMO servizio "sapienza forex", in quanto con tale servizio le operazioni, effettuate con un INNOVATIVISSIMO sistema automatico, hanno una dutata molto limitata; tra l'altro per ogni operazione viene sempre applicato uno stop loss (perdita massima).
Tutte le informazioni su "sapienza forex" le puoi trovare su http://sapienza-forex.blogspot.com/ ..... chi pecora si fa il lupo se lo mangia!

43 commenti:

Anonimo ha detto...

Buongiorno sig. Calì,

Le sottoporrei, cortesemente, tre domande sull'argomento:

1) entro quando arriveremo a tale prezzo?

2) Secondo Lei quali sono le cause del trend €/$ che Lei prevede?

3) Quali saranno invece, sempre secondo Lei, tali conseguenze?

Grazie

MGF

Anonimo ha detto...

Michele Arnese per http://www.ilfoglio.it/duepiudue/125


Sul Foglio cartaceo di oggi si accenna a una neonata task force all'interno della Vigilanza di Banca d'Italia per tenere sotto controllo l'esposizione bancaria dei gruppi industriali. Ecco ulteriori dettagli, secondo la ricostruzione di 2+2.

Si chiama Task Force Rischi il nuovo gruppo di lavoro costituito all'interno dell'area Vigilanza di Palazzo Koch. Due gli obiettivi. Primo: monitoraggio periodico della situazione finanziaria dei maggiori gruppi industriali sulla base dei principali indicatori di mercato. Secondo: individuazione dei fattori trasversali di instabilità sistemica, che possono essere connessi anche con l'andamento negativo di grandi imprese o di interi settori.



La predisposizione del documento finale che descriverà il quadro dei rischi (sotto forma, per esempio, di "financial risk outlook") consentirà di formare un quadro condiviso ex ante dei rischi da approfondire in sede di analisi a distanza ed ispettive, realizzando il collegamento tra vigilanza macro e micro, si legge in una bozza istitutiva della task force.

Basterà?

2+2 ha raccolto in ambienti finanziari milanesi un'indiscrezione pepata. Eccola: 15 (dicansi quindici) intermediari bancari e finanziari stanno ricevendo, se non l'hanno già ricevuta, una lettera della Banca d'Italia con cui l'Istituto centrale chiede informazioni, spiegazioni e delucidazioni su una mancata o insufficiente trasparenza e correttezza nell'offerta di prestiti finalizzati e di credito al consumo.

Ecco i nomi delle 15 società:

Agos spa
Santander Consumer Bank
New Prestitempo
Accord Italia
Findomestic Banca
Fiditalia
Neos Finance
Compass
Consum.it
Carifin Italia
Ducato
Banca Fideuram
Carrefour Servizi Finanziari
Credirama

Quali sono i rilievi? 2+2 sta indagando

MGF

TINAeMARCO ha detto...

Gentile Sig.Calì, facciamocele queste due previsioni: che succederebbe con un dollaro così debole? di che si dovrebbe temere nel lungo periodo, visto che, a detta almeno del Sig.Carlini su IlSole24 Ore, questa è una situazione destinata a durare parecchio tempo.

grazie della sua opinione

Marco

Anonimo ha detto...

OT

a proposito di pensioni

interessante da leggere

Due o tre cose sulle pensioni

su http://falsoblondet.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

Il £monti un giorno attacca le banche e un giorno ne fonda una : LA BANCA DEL SUD.

Un Carrozzone annunciato che costerà caro.

Anonimo ha detto...

Leggasi : il 3monti

Grazie

Anonimo ha detto...

Ringrazio Giulio Pasquini per questa sua ultima risposta (assolutamente senza ironia).

Come ho già scritto io mi sento un po' in difficoltà a disturbare persone che non conosco e queste risposte chiare e precise aumentano i miei rimorsi.

Al contrario, debbo essere sincero, le non risposte di Calì, mi spingono invece ad andare avanti senza troppi scrupoli, perchè sono il classico modo per evitare qualsiasi richiesta di chiarimenti.
Chiarimenti che una persona che vuole offrire un servizio trasparente non dovrebbe temere di dare.

Comunque mi dispiace che mi si consideri fazioso.
Come unico modo per convincerla che non è così, posso invitarla a rileggere il mio messaggio precedente, dove avevo postato entrambe le possibilità di calcolo, chiedendo proprio quale fosse quella corretta.

Non solo. Nello stesso messaggio, nonostante la differenza tra le due modalità, nella situazione reale attuale, fosse molto piccola, ho scritto che sarebbero diventate enormi da questo momento in avanti!
Se avessi voluto essere fazioso avrei detto semplicemente che le commissioni di sapienza-forex erano poco dipendenti dalle modalità.

Quindi, da questa sua risposta si capisce, finalmente, che i conti corretti sono quelli del mio secondo esempio, ovvero, allo stato attuale:

Gain: ~ 125€
Commissioni pagate ~ 660€

Cioè, allo stato attuale, le commissioni sono circa 5 volte il guadagno.

Oppure possiamo usare le sue parole:
Il sistema commissionale di Sapienza Forex è ASSOLUTAMENTE EQUO se nel lungo termine si guadagna E se il cliente esce dall'investimento nel punto di massimo guadagno.
In questo caso noi e il cliente prendiamo ESATTAMENTE LA STESSA SOMMA.


Quindi se si verificano le seguenti circostanze:
- se l'investimento è in gain
- se l'investimento è di lungo periodo
- se si esce ai massimi

allora le commissioni di sapienza-forex sono del 50% del guadagno.

Cioè NELLA SITUAZIONE MIGLIORE, le commissioni sono del 50% del guadagno!
In altre situazioni COME QUELLA REALE ATTUALE possono essere peggiori!

Questo non è una mia opinione personale. Sono dati, tra l'altro da lei confermati.

Le chiedo solo una valutazione secca.
Secondo lei, alla luce di quanto detto, è corretto pubblicizzare il servizio come assolutamente GRATUITO, come è scritto sul sito e come ripete più volte Calì?

Tutto il discorso che ho fatto fin'ora è puramente quantitativo. Sono solo dati e definizioni. Non stiamo parlando di opinioni!

Qui di seguito, invece, voglio esprimere una mia opinione personale, che ovviamente si può condividere o meno.

Capisco che dal suo punto di vista possa essere considerato equo, visto che lei in caso di perdite continuate non guadagna nulla, tuttavia, come investitore, non entrerei mai in un servizio dove, bene che mi vada, guadagno la metà.
Con una commissione di gestione minima del 50% è molto facile non guadagnare molto, visti i rischi di un investimento di trading (qualunque esso sia, forex, azioni, materie prime).

Detta la mia opinione personale, rimane il fatto principale.

Non si può pubblicizzare come assolutamente gratuito una cosa che non lo è!
Nella migliore delle ipotesi questa è semplicemente pubblicità ingannevole.

Ma fosse solo questo!!!
Ovviamente lei, Pasquini, non c'entra, quindi mi dispiace che venga coinvolto...

Tuttavia nei mesi precedenti in questo blog è stato scritto che l'italia ha il peggior rating dell'europa a 25, che ha il rating uguale al botswana, che i tds italiani sono comprati solo dagli italiani dementi e ignoranti e tante altre varie "stupidaggini"!!!
Ora si scrive che un servizio con commissioni di gestione minime del 50% è gratuito!!

Mi dica se lei ritiene che questo sia un modo serio di fare informazione e di fare pubblicità ai propri servizi!?!?!

Ripeto che tutte queste cose non sono OPINIONI!
Sono DATI pubblici.

Prego vivamente l'astensione di chi non sa distinguere la differenza tra DATO e OPINIONE.

Di nuovo grazie a Giulio Pasquini per la sua risposta che ha finalmente fatto chiarezza.
Alessio

Anonimo ha detto...

A proposito...
Vorrei far notare il bellissimo silenzio dei fari facinorosi (GL, Alessandro, Roberto, Antonio etc. etc.) dopo le mie domande, tipo:

Ha capito i miei conti?

Immagino che nessuno di loro abbia risposto a quelle domande semplicemente perchè NON HANNO CAPITO NULLA di quello che si stava scrivendo!!!!

Eppure, nonostante non ABBIANO CAPITO NULLA, scrivevano opinioni e insulti contro i miei messaggi a gran voce e con grande convinzione!

Ma il percorso normale non dovrebbe essere: "PRIMA comprendo, POI esprimo le mie convinzioni"?

Mi viene da pensare a quante persone si comportano sempre così, portando avanti convinzioni (finanziarie, politiche, economiche, religiose, etiche, sociali) senza che nemmeno sappiano di che stanno parlando!!!!

Cmq sono sempre aperto al dialogo e rifaccio di nuovo le domande:

- Qualcuno di voi ha capito i miei conti?
- Nel caso affermativo, dov'è che sono sbagliati (può essere!)?
- Nel caso negativo, perchè mi offendete se non avete capito nemmeno quello che sto dicendo?

Ricordo che si sta parlando di cose attinenti al blog, non di vostri o miei affari personali!

Ora probabilmente ricominceranno gli insulti nei miei confronti, tuttavia (ne sono quasi sicuro) le domande che ho posto rimarrano senza risposta.

Alessio

Anonimo ha detto...

Frase di Alessio:
Ora si scrive che un servizio con commissioni di gestione minime del 50% è gratuito!!

Alessio ha veramente capito tutto!
Parla di commissioni di gestione......
Un fenomeno!
Veramente ha capito tutto!
Parla di commissioni di gestione........contento lui......

Alessandro

Giulio Pasquini ha detto...

Sig.alessio,
rinnovando l'invito a contattarmi diversamente, le dico che secondo me la pubblicità sul sito non è affatto ingannevole. Questo perchè viene esposto tutto con la massima chiarezza. Il cliente farà i suoi conti e trarrà le sue conclusioni. E deciderà se sottoscrivere o meno.

E' gratuito in quanto non c'è alcun tipo di commissione fissa, a differenza dei prodotti offerti dal resto del mercato. Prodotti, in cui tra le varie commissioni ci vediamo bruciare ben più del 50% dei guadagni. Ma noi non sappiamo quanto guadagna la banca/società assicurativa/finanziaria e quanto invece danno a noi. Per cui il problema semplicemente non ce lo poniamo.

La conclusione del mio semplice ragionamento è che critiche/commenti/analisi approfondite di questo genere è possibile farle solo in caso di prodotti ASSOLUTAMENTE TRASPARENTI, in cui il cliente può sapere tutto: qual è il guadagno totale, quanta parte di questo guadagno spetta a lui, quanto al gestore...quali sono i costi per lui, per il gestore...TUTTO. ASSOLUTAMENTE TUTTO.

Questo, con un prodotto qualsiasi di quelli che troviamo in banca/assicurazione è possibile?

Perchè dice che non entrerebbe mai in un servizio dove, bene che Le vada, guadagnerebbe la metà?
Può fare confronti con altri prodotti?
A meno che una persona non sappia gestire da sola il proprio denaro, caso in cui non si pone nessun problema, pensa che sottoscrivendo un fondo, o una gestione patrimoniale guadagnerebbe più della metà del guadagno totale ottenuto sul mercato? Pensa che guadagnerebbe più del gestore...?

Senza ironia, credo che questo sia assolutamente impossibile.

Forse leggere il 50% spaventa molti, e fa credere che sia una commissione troppo alta, ma in realtà dovremmo analizzare altri prodotti e compararli. Ci renderemmo conto che non è così, ammesso che sia possibile analizzare altri prodotti in maniera trasparente.

Sapienza Forex non ha commissioni di entrata, uscita, gestione, tenuta conto, perciò è GRATUITO.
Nel sito, inoltre, il cliente può leggere qual è la percentuale da girare a noi, perciò è a conoscenza di tutto ciò di cui ha bisogno per valutare. Ho ragione?

Per qualsiasi questione non chiara, inoltre, siamo sempre a disposizione per email, skype, telefono...e anche questa credo che sia una cosa rara...il poter parlare con il gestore.


Le propongo una riflessione.
Giorni fa, la FAO ha annunciato che il numero di persone che muore di fame nel mondo è in aumento, anche a causa dell'attuale crisi.
Il giorno dopo da Wall Street sono arrivate le trimestrali...che hanno confermato ancora profitti RECORD...per chi? Per le piccole imprese, che magari sono state aiutate dalle banche con i soldi pubblici di cui hanno bneficiato? no.....bè, allora i profitti record saranno stati delle grandi imprese meccaniche...anch'esse aiutate dalle banche...no....le imprese del settore tecnologico? no....
I profitti record sono stati registrati dalle banche stesse. E la maggior parte di questi profitti derivano dal trading. Ecco l'UNICO motivo (secondo me) del rialzo dei mercati. I soldi pubblici sono andati a finire lì. E i manager incasseranno ancora una volta le loro stock option milionarie.

Le ricordo che, secondo la FAO, al mondo 1 miliardo di persone muore di fame.

Non le sale una rabbia da dentro? a me si. Se vuole utilizzare la stessa verve dimostrata nei commenti su sapienza forex per fare qualcosa....io sono con lei.

Buon weekend

Anonimo ha detto...

Alessio, c'é qualcosa altro che non va, oltre ovviamente a Calì, nel sistema economico-finanziario italiano?
O é tutto regolare?
Se ci fosse qualcosa di irregolare, lei usa lo stesso metodo che usa nei confronti di Calì per denunciare queste irregolarità oppure se ne sta zitto?

Antonio

Anonimo ha detto...

Antonio, guarda che una volta Alessio ha protestato in una riunione condominiale. E un'altra volta ha fatto lo sciopero al lavoro. Ti sembra poco?

Alessandro

Anonimo ha detto...

Alessandro e antonio, diteci.
Che avete fatto voi per combattere le irregolarità?
Diteci, siamo pronti a seguire il vostro esempio.
E perchè non rispondete alle domande di alessio?

Anonimo ha detto...

All'ultimo anonimo, ad Alessio e ad altri contestatori.
Per caso c'é qualche altro problema, oltre naturalmente al grossissimo problema ci Calì, in questo sistema economico-finanziario?
Sì o no?
Se no, va bene così.
Se sì, quali sono questi problemi?
Rispondete a questa domanda, senza tante storie.

Alesssandro.

Anonimo ha detto...

Per Alessandro.
Se vuoi parlare e sentire delle cose che non vanno in Italia hai sbagliato blog.

Questo è il blog di Calì.
Dove Calì fa pubblicità e qualcuno controbatte alla sua pubblicità se la ritiene ingannevole.
Punto.

Anonimo ha detto...

Ottimo commento, ultimo anonimo. Ha ragione, certo, ha ragione. Complimenti, lei ha ragione, certo, ha ragione.

Alessandro

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per il Signor MGF:
la ringrazio per le domande.
Non é che non voglio rispondere, si figuri. E' che per spiegare a dovere i motivi che mi spingono a dire che l'euro/dollaro andrà ad un valore di 2 serve un discorso abbastanza "ampio".
Proprio questa mattina sono stato in un'azienda e l'appuntamento é durato circa 3 ore. Questo per dirle che é difficile poter dare una spiegazione in poche righe. Potrei anche farlo, ma non sarebbe esaustiva la mia risposta. Magari poi ci sarebbero anche degli ironici commenti (NON DA PARTE SUA, EH).
Ed é anche giusto che gli approfondimenti li dia a chi si avvale della consulenza. E' una forma di rispetto nei confronti di tali persone.

La ringrazio e le le AUGURO UNA SPLENDIDA GIORNATA.

Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per Tina e Marco: vi ringrazio per il commento, ma mi é difficile, come spiegato al Signor MGF, dare una spiegazione "veloce".

Vi ringrazio e vi AUGURO UNA FANTASTICA GIORNATA.

Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

Anonimo ha detto...

è inutile parlare con alessandro/GL/antonio.
molti di loro sono calì in persona
parlano come lui, dicono sempre le stesse cose e non rispondono alle domande

GL, ad esempio ha scritto 4/5 messaggi domenica scorsa e poi uno dopo che ho scritto che GL=calì, tra l'altro dopo che mi aveva risposto calì al suo posto (mumble mumble)
dopodiche non si è fatto più sentire
stessa fine farà questo finto alessandro

prossimo sondaggio su sito
calì = alessandro?
calì = GL?
calì = roberto?
calì = tutti?

so già cosa risponderà
Ottimo commento, ultimo anonimo. Ha ragione, certo, ha ragione. Complimenti, lei ha ragione, certo, ha ragione

Anonimo ha detto...

Per l'ultimo anonimo: di lei invece si sa tutto.......

Anonimo ha detto...

L'ennesimo anonimo che fa tanto il gradasso, ma del quale non si sa nulla, come Alessio.

Paolo

Anonimo ha detto...

ma del quale non si sa nulla, come Alessio.

E come Paolo

Anonimo ha detto...

Un comune denominatore, comunque, sia per i criminali che i "commentatori nascosti" ce l'hanno: SI DEVONO NASCONDERE!


Ma che fatalità!

Anonimo ha detto...

La mamma dei conigli (anonimi vari)é sempre incinta ...........

Anonimo ha detto...

Anonimi, perché non vi trovate in qualche luogo e vi date ragione?

Anonimo ha detto...

Qualcuno forse non l'ha ancora capito !

Qui siamo tutti anonimi anche se ci chiamiamo Paolo, Alessandro, Francesco, MP, FF, PIPI, POPO, ecc. ecc. ecc.

Anche il sig. Calì molte volte è anonimo o apocrifo.

GIGI

Anonimo ha detto...

GIGI, per non essere anonimi basterebbe firmarsi........ ma forse ci si vergogna.........

Anonimo ha detto...

"La mamma dei conigli (anonimi vari)é sempre incinta ..........."

ma sei anonimo anche TU!!!!!!

ma te ne sei accorto che ti stai offendendo da solo?

anonimo, per favore, parlaci di te!
ti vogliamo conoscere tutti!
da oggi sei uno dei miei miti personali!
ti ho messo nella mia personale classifica delle 10 cose più idiote che ho visto fare!

"L'ennesimo anonimo che fa tanto il gradasso, ma del quale non si sa nulla, come Alessio.

Paolo"

Paolo invece tu sei appena un gradino al di sotto purtroppo
ritenta e sarai più fortunato
quale è la differenza tra te e alessio? te non fai il gradasso rimanendo anonimo come quell'altro?

dalle mie parti si dice che è gente che piscia in un cappello e poi se lo mette

questi commenti (il mio compreso) sono uno spasso, molto meglio di un qualunque spettacolo di cabaret!

Anonimo ha detto...

questi commenti (il mio compreso) sono uno spasso, molto meglio di un qualunque spettacolo di cabaret!

Sono molto felice di far contento il frustrato..........

Anonimo ha detto...

Si questo blog è diventato uno spasso.

E' un orinatoio dove chiunque ci rovescia dentro quello che ha nella pancia.

Tutti ci fanno i loro bisogni in maniera rigorosamente anonima, anche se per finzione si firmano Antonio, Paolo, TT, GIGI, MIMI ecc.ecc.

Anche il Sig. Calì spesso ci fa le sue cose in anonimo o sotto falso nome.

Che spasso !

PUBBLICITA' E CACCA !

Anonimo ha detto...

La mamma dei frustrati é sempre incinta...........

Anonimo ha detto...

Non ti arrabbiare, frustrato.... hai appena detto che questo é molto meglio (non si dice molto meglio, comunque) di uno spettacolo di cabaret e ora insulti.
Dici le parolcce, tipo cacca.
Dai, non fare così, frustrato.
Al cabaret offenderesti qualcuno?
Dai frustratino, non offendere ....
non ti arrabbiare frustatino....

Anonimo ha detto...

Per ultimo anonimo che scrive :

" hai appena detto che questo é molto meglio (non si dice molto meglio, comunque) "

E COMI SI DICE " MOLTO MEGLIO " AL TUO PAESE ?

Grazie

Anonimo ha detto...

Dai frustratino, fai qualche intervento di finanza..... lo abbiamo capito che sei intelligente.....dai frustratino, parlaci un po' di economia... e non ti arrabbiare, frustratino.....

Anonimo ha detto...

Dai frustratino, parlaci di economia..... hai anche la possibiltà di commentare.... chi ti fa commentare altrimenti? Forse lo specchio, vero? Allo specchio hai sempre ragione, vero frustratino?

Anonimo ha detto...

"Dai frustratino, fai qualche intervento di finanza..... lo abbiamo capito che sei intelligente.....dai frustratino, parlaci un po' di economia... e non ti arrabbiare, frustratino....."

"Dai frustratino, parlaci di economia..... hai anche la possibiltà di commentare.... chi ti fa commentare altrimenti? Forse lo specchio, vero? Allo specchio hai sempre ragione, vero frustratino?"

un po' frustrato 'sto tizio che scrive,no?
questa fa il paio con quello che si autoinsulta parlando da anonimo contro gli anonimi.

e scusate ma non m'ero accorto che questo è un blog di economia

Anonimo ha detto...

PARANOICO L'ANONIMO DEGLI ULTIMI TRE POST !

Poco prima aveva scritto che non si dice " molto meglio ".

Poi alla mia richiesta di conoscere come si dice " molto meglio " al suo paese ( che non ho capito quale paese è ) va in paranoia totale.

Perchè non risponde alla mia domanda ( anche se non pertinente le tematiche altamente finanziarie del blog ) che è scaturita da un suo precedente scritto che non mi è risultato chiaro ?

O non sa rispondere alla mia domanda perchè nemmeno lei sa bene quello che scrive ?

Anonimo ha detto...

Dai frustratino, non ti arrabbiare.....altrimenti fai paura..... dai frustatino, per piacere, non fare paura.....

Anonimo ha detto...

ma guarda che il frustratino non avendo gli attributi sarà una frustratina ......

Anonimo ha detto...

Fraseggiare tipico di paranoico con fobie sessuali.

Anonimo ha detto...

A questo punto é meglio lasciar perdere, altrimenti frustratina vai avanti all'infinito....

Anonimo ha detto...

x il sig. Calì,

La ringrazio per la risposta (anche se non ha risposto ai miei quesiti) ma mi vedo costretto ad alcune osservazioni su ciò che Lei ha scritto.

Lo spirito di un blog, questa è la mia opinione e lo ha detto anche Lei più volte, dovrebbe essere quello di stimolare una discussione.

In franchezza dare una comunicazione ex-abrupto, secca, del tipo €/$= 2, senza motivarla, e rifiutandosi di fornire anche delle semplici motivazioni e/o degli archi temporali, può essere a quel punto commentata solo con commenti ironici da parte dei Suoi detrattori o peana da parte dei Suoi sostenitori dato che, venendo a mancare i dati su cui la sua tesi si fonda, non è possibile effettuare nessuna discussione seria.

Lei giustamente dice "dire che l'euro/dollaro andrà ad un valore di 2 serve un discorso abbastanza "ampio". Lei ha ragione in quanto sicuramente il Suo lavoro di Consulente Finanziario Indipendente la impegnerà per
quasi tutto il suo tempo disponibile.

Nel momento in cui Lei però mi dice "Ed é anche giusto che gli approfondimenti li dia a chi si avvale della consulenza" che tradotto credo che significhi, mia opinione personale "se vuoi sapere perchè allora paga e avrai le mie spiegazioni" avvalorebbe la tesi di alcuni frequentatori, spesso denigrati in maniera anche pesante da altri, del blog che dicono che alcuni Suoi post servano principalmente per procacciarsi potenziali nuovi clienti.

Se quanto da me detto non fosse vero mi scuso per la mia opinione.

Se invece fosse vero ritengo che non ci sarebbe nulla di male poichè è assolutamente legittimo da parte Sua, dato che svolge un lavoro onesto, utilizzare ogni mezzo possibile per trovare ulteriori clienti (credo che anche per Lei valga l'equazione più clienti=più ricavi).

Se fosse vero però sarebbe utile e bello che i Suoi sostenitori anonimi, nel momento in cui qualcuno dovesse qualificare un Suo post come "pubblicitario" non attachino scriteriamente chi, in fondo, non ha fatto che dire la verità.

Con stima,
MGF

Anonimo ha detto...

Bene MGF.