giovedì 22 ottobre 2009

PIL sta a MENATA come DEBITO PUBBLICO sta a REALTA'!


Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo (Svizzera) il 22 settembre 1970 e residente in provincia di Padova (Veneto, Italia).


Gentile lettrice e gentile lettore,

ogni tanto i PILOTATISSIMI media (TV e GIORNALI) hanno l'ordine, CHE DA BUONI PAPPAGALLI ESEGUONO, di divulgare i dati del PIL.


Il PIL rappresenta il misuratore della felicità nazionale.

Se il PIL cala, economisti, politici, sindacalisti, esperti vari urlano alla disgrazia.

Se, altrimenti, il PIL sale le suddette persone concordano tutti nel dire che le cose vanno benissimo.


La realtà é che il PIL é una MENATA che serve per far credere alle persone che la situazione economica-finanziaria possa essere tenuta sotto controllo. Il bello é che la gente ci crede!

Ma il PIL é un dato che é impossibile da definire con certezza.

Anzi, é praticamente impossibile definirlo.

O, per meglio dire, si potrebbe averne un dato vicino alla realtà, ma i calcoli dovrebbero tenere conto di tutte le variabili possibili, non solo quelle che fa comodo inserire per il conteggio.

Il PIL viene conteggiato, appunto, tenendo conto di ciò che fa più comodo far credere ...........

Viene usata la tecnica "al contadin non far sapere quanto é buono il formaggio con le pere" (le parole di questo proverbio hanno il significato che "conviene tenere i sottoposti nell'ignoranza, per profittarne").

Morale della favola (che favola non é):


PIL : MENATA = DEBITO PUBBLICO : CERTEZZA


Il PIL é astratto, il DEBITO PUBBLICO é una cifra concreta, eccome se lo é.

Del PIL si può dire di tutto e di più, del DEBITO PUBBLICO non c'é tanto da discutere, ma soprattutto da manomettere.

Sarà per questo motivo che vengono sempre diffusi i dati sul PIL e si parla poco di DEBITO PUBBLICO?

Il PIL é vago, il DEBITO PUBBLICO é concreto ...........

timeo Danaos et dona ferentis ........ temo i Greci anche quando portano i doni!


Visita il mio blog su http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ....... é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!


P.S.

Sta arrivando una grossissima novità! Appena posso te la comunico, eh. Si tratta di una collaborazione che arriva dalla BELLISSIMA Sicilia.........

49 commenti:

Anonimo ha detto...

Ora arriveraano i commenti dei vari anonimi che diranno che il pil é l'indicatore per eccellenza..... tanto loro lo sanno calcolare il pil....... e ripetono come pappagalli ciò che sentono e leggono........

Antonio

Anonimo ha detto...

Ma tu Antonio
KE KAZZO SAI !
KE KAZZO DICI ! KE KAZZO PREDICI !
KE KAZZO VUOI ! KE KAZZO PARLI A FARE ! KE KAZZO VAI CERCANDO !
KE KAZZO KIAMI IN CAUSA GLI ALTRI !
KI KAZZO SEI ! KE KAZZO ROMPI AGLI ALTRI !
PERCHE' KAZZO NON TI FAI I TUOI !
O NON HAI UN KAZZO DA FARE ?

Anonimo ha detto...

Eccolo il primo frustratino .........

Anonimo ha detto...

Gentile anonimo del frustatino ( che poi usi sempre lo stesso termine e non sai dire altro ! ), ad un post-stronzata come quella di Antonio non si può che rispondere con altro post di pari qualità.
Ecco il senso del mio post che non hai capito perchè non era alla tua portata capirne il senso.
E adesso fai seguito con le tue frustatino e frustatina, tanto non sei capace d'altro.

Anonimo ha detto...

"Ora arriveraano i commenti dei vari anonimi che diranno che il pil é l'indicatore per eccellenza..... tanto loro lo sanno calcolare il pil....... e ripetono come pappagalli ciò che sentono e leggono........

Antonio"

antonio, stiamo ancora aspettando le tue risposte ad alessio
o un tuo commento che sia di finanza e non di insulti

Anonimo ha detto...

dai frustratini continuate........ magari fra un anno farete un intervento di economia.... sempre se lo avete letto su qualche giornale.........perché siete invasati dai media.........

Anonimo ha detto...

Che risposte devo dare, frustratino, ad Alessio? Me le elenca?

Antonio

Giovanni ha detto...

Ma il Pil da chi viene calcolato? E come é composto?
Grazie a chi mi vorrà rispondere. Buona serata.

Giovanni

Anonimo ha detto...

Roberti Kennedy diceva che il PIL non è un sicuro indicatore della felicità di una nazione

MGF

Anonimo ha detto...

ECCO L’ENNESIMO POST SENZA COSTRUTTO ( O SENZA CAPO NE’ CODA ) DEL SIG. CALI’.

LO RIPORTO CON BREVI COMMENTI IN MAIUSCOLO.

Gentile lettrice e gentile lettore,

ogni tanto i PILOTATISSIMI media (TV e GIORNALI) hanno l'ordine, CHE DA BUONI PAPPAGALLI ESEGUONO, di divulgare i dati del PIL.

( I GIORNALI DIVULGANO I DATI DEL PIL, COME QUELLI DEL DEBITO PUBBLICO, DELL’ANDAMENTO DELLE ENTRATE E DELLA SPESA PUBBLICA, DELLA PRODUZIONE, DELLA DISOCCUPAZIONE E DI TANTI ALTRI FENOMENI ECONOMICI E SOCIALI.
LEI SIG. CALI’ CHE GIORNALI LEGGE ? O NON NE LEGGE NESSUNO ?
CERTO CHE CI SONO GIORNALI PILOTATI E, COL VENTO CHE TIRA, SONO IN AUMENTO, MA PER FORTUNA ANCORA QUALCUNO ESCE FUORI DAL CORO )


Il PIL rappresenta il misuratore della felicità nazionale.

( QUESTA E’ UNA DEFINIZIONE TUTTA SUA.
FORSE LEI IGNORA LA DEFINIZIONE DI P.I.L., LE MODALITA’ DI CALCOLO, COSA VUOLE MISURARE E LE LIMITAZIONI A CUI E’ SOGGETTO UN TALE AGGREGATO. LE CONSIGLIO PERCIO’ DI DOCUMENTARSI IN MATERIA PRIMA DI SPARARE BAGGIANATE COME QUESTA ).

Se il PIL cala, economisti, politici, sindacalisti, esperti vari urlano alla disgrazia.

( NON SO, FORSE DOVREBBERO URLARE DI GIOIA ?
OVVIAMENTE L’INTERPRETAZIONE DI TALE AGGREGATO COMPORTA LIMITAZIONI PER I MOTIVI SOPRA DETTI CHE UN ADDETTO AI LAVORI COME LEI DOVREBBE CONOSCERE )

Se, altrimenti, il PIL sale le suddette persone concordano tutti nel dire che le cose vanno benissimo.

( QUESTA E’ UNA SUA ESPRESSIONE COLORITA CHE DISTORCE LA REALTA’ DEI COMMENTI DI PERSONE E STAMPA QUALIFICATE.
LEI SCRIVE COSE COSI’ INESATTE E SUPERFICIALI CHE MI VIENE IL DUBBIO SE ESSE SIANO FRUTTO DI BOUTADE DI COMUNICAZIONE SPICCIOLA O DI IGNORANZA EFFETTIVA )


La realtà é che il PIL é una MENATA che serve per far credere alle persone che la situazione economica-finanziaria possa essere tenuta sotto controllo. Il bello é che la gente ci crede!

( IL P.I.L. SERVE A FAR CREDERE DI TENERE LA SITUAZIONE ECONOMICA-FINANZIARIA SOTTO CONTROLLO ?
MA LEI SIG. CALI’ VUOLE PER CASO RISCRIVERE I PRINCIPI DELL’ ECONOMIA A SUO USO E CONSUMO ? )

( PENSO CHE SIA INUTILE DILUNGARSI A COMMENTARE IL SUO POST.
LEI SCRIVE CON UNA PRESUNZIONE E UNA SUPPONENZA SENZA LIMITI. NON SI CAPISCE SE FA FINTA DI CREDERCI NELLE COSE CHE SCRIVE O SE CI CREDE VERAMENTE.
MEGLIO PRENDERLE COME AMENITA’ E NON PERDERCI ULTERIORE TEMPO A LEGGERLE E A COMMENTARLE.
BUONA GIORNATA )

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Grandissimo commento questo dell'anonimo. Eccellente. GRAZIE.
Ha ragione. Certo, ha ragione. La ringrazio nuovamente. Sono ignorante, é vero. Ha ragione. Mi scuso, ma sono ignorante.
Le auguro una SPLENDIDA GIORNATA.

Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

Anonimo ha detto...

C'è da rimpiangere Padoa Schippa il quale almeno aveva avviato una inversione di tendenza del debito pubblico.

Mi sembra di cogliere in questo blog un sentimento di rimpianto per la politica di contenimento / riduzione del debito pubblico avviata dal passato governo Prodi.

LL

Paolo C. ha detto...

Fa molto bene, Signor Calì, a rispondere in maniera così educata a queste persone.

Con stima

Paolo C.

Anonimo ha detto...

Signor FRUSTRATINO, anche Kennedy era un ignorante quando diceva che il pil era una menata, giusto?

Antonio

Anonimo ha detto...

Per Giovanni

Ecco qualche riferimento per un minimo di informazione sul PIL.

http://www.webalice.it/sergio.vivi/calcoloPILdef.html

http://www.teocollector.com/Lezioni/contnaz.htm

http://www.google.it/search?hl=it&rlz=1G1GGLQ_ITIT345&q=calcolo+pil&meta=&aq=f&oq

Anonimo ha detto...

E lei ci crede, vero, signor anonimo, a questi dati? Tanto lo ha detto la tv oppure lo ha letto da qualche parte, allora é vero!!!!
Continui a fare dei copia-incolla.....

Antonio

Anonimo ha detto...

Gent.mo Dott. Antonio,
mi cita lo scritto o la fonte dalla quale risulta che Kennedy diceva che il PIL è una menata ?
Vorrei leggere il contesto nel quale Kennedy faceva una tale affermazione.

Grazie

Anonimo ha detto...

Sig. Calì,

Io non l’ho definita ignorante.
E’ lei nel suo post che si autodefinisce ignorante.

Nel mio post mi sono solo espresso in maniera dubitativa sulla sua possibile ignoranza ( nel senso di persona che ignora / non conosce qualcosa ) in materia di PIL (metodo di calcolo, interpretazione e valore dell’aggregato ).
D’altra parte ho espresso anche un secondo dubbio; cioè che il suo scritto avesse una mera valenza di comunicazione spicciola, tanto per attrarre l’attenzione dei polli.
Ma su questo punto lei ha preferito sorvolare, preferendo di autoattribuirsi la definizione di ignorante anziché quella di ciarlatano, implicita nel secondo dubbio, definizione questa meno offensiva dell’essere ignorante ma sicuramente più dannosa per lei dal punto di vista commercial-pubblicitario.

Nel mio scritto si potrebbe ravvisare al più un’offesa nei suoi per averle detto che : “ LEI SCRIVE CON UNA PRESUNZIONE E UNA SUPPONENZA SENZA LIMITI “.
Mi dimostri che quest’ultima affermazione non è vera, posto che lei - con poche righe di scarso contenuto tecnico - ha liquidato un argomento grande come una montagna quale è quello del calcolo e del valore del PIL e della contabilità nazionale che ne costituisce il presupposto di calcolo.

Anonimo ha detto...

E lei ci crede, vero, signor anonimo, a questi dati? Tanto lo ha detto la tv oppure lo ha letto da qualche parte, allora é vero!!!!
Continui a fare dei copia-incolla.....

Antonio

ANTONIO, OGNI ULTERIORE COLLOQUIO CON LEI E' INUTILE .
IL SUO E' UN CASO PATOLOGICO E NON C'E' PIU' NULLA DA FARE PER UN SUO RECUPERO.
IO QUESTE COSE SUL PIL NON LE HO APPRESE DALLA TV.
FORSE E' LEI CHE NE VEDE TROPPA.
COMUNQUE SIA IL CASO E' CHIUSO. LEI E' IRRECUPERABILE.

Le ho scritto in maiuscolo sperando di farla riprendere un pò dal suo torpore.
Mah, ci spero poco.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per il Signor anonimo. Non mi sono offeso, si figuri. Non devo dimostrarle nulla, nel senso che lei ha ragione.
Quello che ha scritto ha tutta la mia approvazione. La ringrazio.
Ha ragione.

Le auguro una FANTASTICA GIORNATA.
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

Anonimo ha detto...

Il Sig. Calì mi da ragione incondizionata.
La ringrazio, non miravo a tanto.

Grazie, ma - lo dico per rispetto della sua platea - un'altra volta ci pensi bene prima di trattare con leggerezza cose che non sono così banali e stupide come lei vorrebbe far credere.

Anonimo ha detto...

" ......anche Kennedy era un ignorante quando diceva che il pil era una menata, giusto?
Antonio "

Gent.mo Dott. Antonio,
mi cita lo scritto o la fonte dalla quale risulta che Kennedy diceva che il PIL è una menata ?
Vorrei leggere il contesto nel quale Kennedy faceva una tale affermazione.

Grazie


Allora dott. Antonio ci rende partecipi di queste sue letture su Kennedy ?

Grazie

Anonimo ha detto...

http://www.benessereinternolordo.net/joomla/index.php?option=com_content&task=view&id=8&Itemid=2

Leggete frustatrini........

Anonimo ha detto...

Ai frustratini se dicono che il Pil é 2 ripetono 2..... se dicono che é 3 ripetono 3........ come sono bravi questi frustratini........ tanto é calcolato secondo criteri serissimi....... bravi i frustratini.......

Anonimo ha detto...

Ai frustratini se dicono che il Pil é 2 ripetono 2..... se dicono che é 3 ripetono 3........ come sono bravi questi frustratini........ tanto é calcolato secondo criteri serissimi....... bravi i frustratini.......

INVECE TU, SE SCRIVONO CHE IL PIL E' 2 TU DICI 3, SE SCRIVONO CHE E' 5 TU DICI 2.

BRAVO !
NON SEI UN PAPPAGALLO.
SEI DI PEGGIO : SEI INAFFIDABILE, LABILE, FALSO E SCRITERIATO.
SI PUO' RAGIONARE CON UNO COSI' ?

Anonimo ha detto...

Allora dott. Antonio ci rende partecipi di queste sue letture su Kennedy ?

Non ci tenere sulle spine.
Facci conoscere la fonte di tanta tua sapienza.

Grazie

Anonimo ha detto...

http://www.benessereinternolordo.net/joomla/index.php?option=com_content&task=view&id=8&Itemid=2

Leggete frustatrini........

Anonimo ha detto...

Per anonimo ( che potrebbe anche essere Antonio ) che posta il link con il discorso di R. Kennedy sul PIL.

Embè pappagallino ?
Anzi mezza pippa di pappagallino ?

Eh già, mezza pippa ! Perché avresti voluto fare il sapientone RIPETENDO DA PAPPAGALLINO il pensiero di R. Kennedy ma non l’hai nemmeno saputo fare.

R. Kennedy non dice affatto che il PIL è una menata, dice semplicemente che il PIL è INADEGUATO ad esprimere il benessere delle nazioni.
Hai capito tutt’altra cosa.
E non poteva essere diversamente.

Qualche post precedente ho scritto qualcosa che assomiglia al pensiero di Kennedy.
Ho scritto che L’INTERPRETAZIONE DEL PIL COMPORTA DELLE LIMITAZIONI A CAUSA DELLE MODALITA’ DI CALCOLO E DI QUELLO CHE SI PREFIGGE DI MISURARE.

Anonimo ha detto...

Lei invece, ultimo anonimo, ha capito tutto....... domani, per caso, per chi vota? Frustratino.........

Anonimo ha detto...

Certamente l'anonimo che dà della mezza pippa é troppo intelligente. Ha ragione, certo, ha ragione..... ha ragione.

Antonio

Anonimo ha detto...

La gente crede anche che la crisi sia finita....... tanto lo ha detto la tv..... allora é vero!
L'italiota, ben rappresentato dai vari contestatori di questo blog, vedrà come é finita la crisi!

Alessandro

Anonimo ha detto...

Ricopio le domande di alessio che erano rivolte ad antonio alessandro e qualcunaltro
sarei curioso di vedere qualche risposta

- Qualcuno di voi ha capito i miei conti?
- Nel caso affermativo, dov'è che sono sbagliati (può essere!)?
- Nel caso negativo, perchè mi offendete se non avete capito nemmeno quello che sto dicendo?

Anonimo ha detto...

La gente crede anche che la crisi sia finita....... tanto lo ha detto la tv..... allora é vero!
L'italiota, ben rappresentato dai vari contestatori di questo blog, vedrà come é finita la crisi!
Alessandro

Alessandro, che la crisi è finita, anzi che non c'è mai stata, lo dice il presidente del consiglio e lo ripetono i suoi servi devoti e i suoi media asserviti.
Non lo dicono i contestatori di questo blog.

Anonimo ha detto...

I nostri ottimisti e illuminati governanti sostengono che la crisi è una invenzione della sinistra e che chi parla di crisi è antitaliano.

Non ti risulta Alessandro ?

Anonimo ha detto...

Per quanto mi riguarda io li ho capiti i conti di Alessio.

Ed aggiungo.
A mio parere li hanno capiti anche i sigg. Calì e Chiarini i quali non hanno mai disconosciuta la loro validità di base, limitandosi al massimo ad aggiungere considerazioni pleonastiche.

Anonimo ha detto...

Errata corrige :
disconosciuto e non disconosciuta

Anonimo ha detto...

in sintesi .......... frustratini, siete........... fate sapere da quale pulpito viene la predica, frustratini.........

Anonimo ha detto...

I nostri ottimisti e illuminati governanti sostengono che la crisi è una invenzione della sinistra e che chi parla di crisi è antitaliano.

Anonimo ha detto...

dai frustatino…… dai frustatina ………dai frustatino…….. dai frustatina …….

DAI FINOCCHINO….. DAI FINOCCHINA ….. DAI FINOCCHINO ……… DAI FINOCCHINA …..

Anonimo ha detto...

Forza il GRANDE Calì! Lasciali perdere tutte queste persone...... vai avanti così e grazie per l'informazione GRATUITA che fai.
Questi ti criticano senza spendere nulla. Nei confronti di chi li frega ossia dalle banche se ne stanno zitti. Li pagano e vengono fregati, ma stanno zitti.
Che carattere di ferro hanno i vari Alessio e frustatini vari.

GL

Anonimo ha detto...

I nostri ottimisti e illuminati governanti sostengono che la crisi è una invenzione della sinistra e che chi parla di crisi è antitaliano.

Non ti risulta Alessandro ?

Anonimo ha detto...

Forza il GRANDE Calì! Lasciali perdere tutte queste persone...... vai avanti così e grazie per l'informazione GRATUITA che fai.
Questi ti criticano senza spendere nulla. Nei confronti di chi li frega ossia dalle banche se ne stanno zitti. Li pagano e vengono fregati, ma stanno zitti.
Che carattere di ferro hanno i vari Alessio e frustatini vari.

GL = MARCO CALì

Anonimo ha detto...

Ultimo anonimo, chi sei tu invece?
Da dove arrivi? Dove lavori? Frustratino.......

GL

Anonimo ha detto...

Ultimo anonimo, chi sei tu invece?
Da dove arrivi? Dove lavori? Frustratino.......

GL = MARCO CALI'

Anonimo ha detto...

GL = FRUSTATINO

Anonimo ha detto...

sulle banche prego leggere

la bolla prossima ventura

su

http://falsoblondet.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

Su banca del Sud e politica economica del governo prego leggere :

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/10/25/aria-torbida-di-fine-regno.html

Anonimo ha detto...

to' e' tornato il finto GL che per dimostrare che non e' cali' non si e' fatto sentire per una settimanella

le domande di alessio sono anche per te GL.

dai rispondi!

Anonimo ha detto...

GL se non sei cali' rispondi

ti nascondi solo dietro gli insulti

rispondi alle domande che ti fanno