venerdì 30 ottobre 2009

Sempre di venerdì! Il 25 settembre 2009 short su Unicredit, oggi 30 ottobre 2009 puoi chiudere..... + 10,20%.....

Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente nato a Zurigo (Svizzera) il 22 settembre 1970 e residente in provincia di Padova (Veneto, Italia).
Gentile lettrice e gentile lettore,
i miei BRAVISSIMI collaboratori che seguono il mercato azionario mi hanno detto che lo short (operazione al ribasso) su Unicredit si può chiudere.
I miei BRAVISSIMI collaboratori mi avevano avvisato, come scritto nel post "Nuovo short su Unicredit: operazione al ribasso!" di venerdì 25 settembre 2009,
che sul titolo Unicredit c'era una configurazione al ribasso.
Quel venerdì, 25 settembre 2009, Unicredit valeva 2,5975 euro.
Oggi, venerdì 30 ottobre 2009, alle ore 15,42, Unicredit vale 2,3325.
Da 2,5975 a 2,3325 la differenza in % é del - 10,20%.
Ovviamente chi ha eseguito l'operazione al ribasso questo 10,20% (meno le commissioni) lo ha guadagnato, eccome se lo ha guadagnato!
RINGRAZIO ANCORA UNA VOLTA I MIEI BRAVISSIMI COLLABORATORI CHE SEGUONO IL MERCATO AZIONARIO.
Se solo sapessi quanto ti potrebbe essere utile conoscere le operazioni al ribasso ..........
La mia e-mail é: edoardinchiarin@yahoo.it
Il mio cell. é: 3339181454
Il mio nome skype é: marco.cali19
Se solo sapessi quanto ti potrebbe essere utile conoscere le operazioni al ribasso......
Ora c'é un nuovo segnale: se ti dovesse interessare contattami ...........
Se vuoi conoscere le caratteristiche del servizio di consulenza finanziaria INDIPENDENTE puoi trovare le informazioni sul blog http://consulenza-finanziaria.blogspot.com/ ....... il buon vino si vende senza frasca!

17 commenti:

Anonimo ha detto...

Questo é un commento di un CONIGLIO, fatto un po' di giorni dopo. Ora non commenterà più. UNO DEI TANTI CONIGLI CHE FREQUENTANO E CHE HANNO FREQUENTATO QUESTO BLOG! Prima attaccano, ma poi non si fanno più vedere. Senza offesa, anzi dovrebbero offendersi i conigli nel senso di animali, ma come si possono chiamare queste persone che prima commentano e poi non si fanno più sentire. Per me sono semplicemente CONIGLI!
Alessandro.

Questo é il commento che aveva rilasciato l'ennesimo anonimo

complimenti per il consiglio,trend a ribasso per unicredit!!!!

venerdi 2,5975

oggi 2,72

---> +4,7%

non era proprio a ribasso

grazie del consiglio

29 settembre 2009 12.46

Anonimo ha detto...

Mi può dire signor Calì se ora Unicredit é da comprare?
Con stima.
Francesco

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per il Signor Francesco: solitamente questi segnali li do ai clienti. Ma anche questa volta faccio un eccezione.
Unicredit ora é a 2,2725. Si può comprare.
Non le segnalo lo stop loss, in quanto questo deve essere analizzato in base all'importo investito rapportato al capitale che si destina all'azionario. Questo deve essere personalizzato, a mio avviso. Mi mandi un'e-mail e le indicherò lo stop loss.

Le auguro una SPLENDIDA GIORNATA.
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Sempre per il Signor Francesco: lo stop loss, inoltre, varierà con le giornate. Già lunedì le indicherò, sempre se ovviamente mi scriverà, un valore diverso rispetto ad oggi. E così, martedì, mercoledì e così via.
Già ora lo stop loss si é "girato" in stop profit, non nel senso di prendere profitto, eh.......
Tempo da impiegare per inserire gli ordini?
2 minuti del suo tempo. E' più facile a farsi che a dirsi.

Le auguro una SPLENDIDA GIORNATA.
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

Stefano ha detto...

Buonasera Marco. Io le unicredit le ho acquistate a 7 euro, poi a 6 e ancora a 3. Che cosa mi conglia di fare?
Grazie e buona giornata anche a lei.

Stefano

Anonimo ha detto...

Questo é un commento di un CONIGLIO, fatto un po' di giorni dopo. Ora non commenterà più. UNO DEI TANTI CONIGLI CHE FREQUENTANO E CHE HANNO FREQUENTATO QUESTO BLOG! Prima attaccano, ma poi non si fanno più vedere. Senza offesa, anzi dovrebbero offendersi i conigli nel senso di animali, ma come si possono chiamare queste persone che prima commentano e poi non si fanno più sentire. Per me sono semplicemente CONIGLI!

OTTIMO NUOVO ESORDIO DEI SUPPORTERS DI MR. CALI'.

POI SE QUALCUNO HA QUALCOSA DA CRITICARE CIRCA LA SOSTANZA DEI POST VIENE DERISO, CANNIBALIZZATO CON INTERVENTI FUORVIANTI E CONDANNATO ALLA GOGNA.

E' VECCHIA E BEN NOTA QUESTA TECNICA DELL'ANNULLAMENTO E DEL PESTAGGIO DELL' AVVERSARIO.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per il gentile anonimo che parla di "Annullamento e pestaggio dell'avversario".

Eccezionale questo commento!
La ringrazio. Lei é troppo avanti. Secondo me é già nel 2019!
La ringrazio. Ha ragione. Certo, ha ragione.
Il suo intervento é di una straordinarietà unica.
GRAZIE ANCORA. HA RAGIONE.
Perché non si propone a qualche candidatura importante, tipo al Governo? Lei é troppo intelligente. Non si limiti a commentare in questo blog. Lei deve andare, come minimo, al Governo. O magari alla presidenza dell'UE. Lei é troppo avanti! Complimenti!

Le auguro una SPLENDIDA GIORNATA.
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

Anonimo ha detto...

Sig. Calì,
nel mio post in cui parlo di " Annullamento e pestaggio dell'avversario" mi riferisco a qualche supporters del blog e non a lei.

Anonimo ha detto...

Quando c'é da commentare qualcosa di finanza i frustratini se ne stanno zitti......
Operazioni al ribasso? I frustratini se ne stanno zitti........

Anonimo ha detto...

Quando c'é da commentare qualcosa di finanza i frustratini se ne stanno zitti......
Operazioni al ribasso? I frustratini se ne stanno zitti........

COME VEDETE SIG. CALI’ E SIG. CHIARINI CI SONO ALCUNI SUPPORTERS DEL BLOG CHE LA PROVOCANO E LA VOGLIONO LA BAGARRE.

ED ORA CHE C’E’ QUALCOSA DI FINANZA DA COMMENTARE, COME LEI DICE, QUALE E’ IL SUO COMMENTO SIG “ FRUSTATINO “ ?
LA SUA MENTE NON SA PARTORIRE ALTRO ?

Anonimo ha detto...

Leggo : “Quel venerdì, 25 settembre 2009, Unicredit valeva 2,5975 euro.
Oggi, venerdì 30 ottobre 2009, alle ore 15,42, Unicredit vale 2,3325 “

Lo sapete tra ven. 25 sett 2009 e ven. 30 ott. 2009 quanti titoli della borsa di Milano hanno perso intorno il 10 o anche più per cento ?

Ve lo dico io : quasi tutti !

Anonimo ha detto...

per la frustratina che dice
"Ve lo dico io : quasi tutti !"

E in banca cosa le hanno detto. Di uscire dal mercato azionario e di investire al ribasso?
Lei personalmente come si é comportato, frustratina?

Giulio Pasquini ha detto...

Per il Signor anonimo che ci informa su quanti titoli hanno perso il 10%.

E lei ha shortato questi titoli? Dato che è così bravo, poteva diventare ricco! O no? Dato che lo sapeva li ha shortati, no?

Anonimo ha detto...

Ma io le ho chiesto se lei ha shortato le Unicredit ?

Mica ho commentato che lei è così bravo da poter diventare ricco ?

Ho solo fatto presente che quasi tutto il listino ( ed aggiungo quasi tutte le borse mondiali ) è diminuito del 10 % o più.

Ma che avete la coda di paglia ?

Sembrerebbe proprio di si !

P.S.
Questa risposta non riguarda il tipo finocchino che sa dire solo " frustatina " perchè con i suoi limiti ( purtroppo la natura talvolta è proprio maligna ) è al di fuori di ogni discussione.

Anonimo ha detto...

Offro 100 euro a chi ha capito l'ultimo discorso (se di discorso si può parlare) che ha fatto l'ultima frustratina anonima.
Paolo C.

Anonimo ha detto...

Ho anch'io unicerdit in carica a diversi prezzi, così come consigliatemi dall'addeto al borsino, che tra le altre cose é stato cambiato di filiale.
Comprate a 7, a 6, a 5,5 e a 4 euro.
Quando ho detto di comprarle a 1 euro in banca mi hanno detto che era pericoloso!
E io li ho ascoltati.
Mi può dare, cortesemente, un consiglio.
Antonio R.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com ha detto...

Per i Signori Stefano e Antonio R.:
so che molto spesso si usa la tecnica della mediazione dei prezzi. Non dico che sia una buona o una cattiva scelta, questo dipende dall'obiettivo dell'investimento che ognuno ha. Solitamente però nei momenti in cui il titolo scende in maniera "brusca" gli investitori non comprano, questa é la realtà. Questa tecnica della mediazione dei prezzi necessita, quindi, di una pianificazione ben precisa, fin dall'inizio dell'investimento. Può essere anche una buona tecnica, eh. Ma deve essere costantemente seguita e deve avere un obiettivo ben preciso.
Non si può lasciare nulla al caso.
Solitamente, per quanto riguarda le scelte sul mercato azionario che con i miei collaboratori segnaliamo affrontiamo il mercato alla giornata. Si tratta di operazioni, sia al rialzo che al ribasso, che hanno una durata limitata, che va da un giorno a massimo due settimane.
Dipende dal movimento del titolo. E' inutile, a mio avviso, andare contro a quello che é l'andamento del mercato.
Se volete sono a disposizione sia tramite skype, che tramite telefonino, che tramite e-mail per spiegarvi il "modus operandi" che seguiamo per affrontare il mercato azionario.
Innanzitutto é fondamentale, a mio avviso, l'inserimento di uno stop loss per qualsiasi ordine. Una piccola perdita, se fermata subito, può rivelarsi il miglior investimento.
Dall'esperienza che ho, invece, mi sembra che tanti lascino "andare" il titolo con la speranza che poi "torni al prezzo iniziale".
Strategia che non ha il mio consenso.

Vi auguro una FANTASTICA GIORNATA.
Marco Calì, consulente finanziario indipendente.