lunedì 23 novembre 2009

Le banche devono essere nazionalizzate? Ecco i risultati del sondaggio....


Di Marco Calì, consulente finanziario indipendente, nato a Zurigo (Svizzera) il 22 settembre 1970 e residente in provincia di Padova (Veneto, Italia).



Gentile lettrice e gentile lettore,

poco tempo fa ho "lanciato" un sondaggio dal titolo

"Le banche devono essere nazionalizzate?"


Le risposte possibili erano semplicemente o o No.


Hanno risposto 123 persone che RINGRAZIO.

La risposta Sì ha ottenuto 93 preferenze, pari al 75,61%

La rispota No ha ottenuto 30 preferenze, pari al 24,39%


La maggior parte delle persone che ha votato ritiene, quindi, che le banche debbano essere nazionalizzate.


Da parte mia ritengo che la nazionalizzazione delle banche dovrebbe essere immediata.

LE BANCHE DEVONO AVERE UNA FUNZIONE SOCIALE.

BISOGNA NAZIONALIZZARE LE BANCHE, NON LASCIARLE IN MANO A CHI FA DELL'AVIDITA' UNA RAGIONE DI VITA!


Visita il mio blog su http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ...... é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!



P.S. Quando qualcuno ti dice "nulla mai cambierà", lotta per un mondo nuovo, lotta per la verità!


3 commenti:

Anonimo ha detto...

Sul record dell'oro, ovviamente, Alessio e company, cioé i CONIGLI non hanno nulla da dire ..........

Anonimo ha detto...

All'anonimo Co(ni)glioni.

Le somme si tirano alla fine.

Anonimo ha detto...

E' arrivato l'ennesimo coniglio........ chi sarà questa volta? Tutti che si nascondono ..........