venerdì 25 dicembre 2009

Buon Natale!


Gentile lettrice e gentile lettore,
tanti auguri di BUON NATALE!
Marco Calì


AMA LA VITA di Madre Teresa di Calcutta

Ama la vita così com'è
Amala pienamente,senza pretese;
amala quando ti amano o quando ti odiano,
amala quando nessuno ti capisce,
o quando tutti ti comprendono.
Amala quando tutti ti abbandonano,
o quando ti esaltano come un re.
Amala quando ti rubano tutto,
o quando te lo regalano.
Amala quando ha senso
o quando sembra non averlo nemmeno un pò.
Amala nella piena felicità,
o nella solitudine assoluta.
Amala quando sei forte,
o quando ti senti debole.
Amala quando hai paura,
o quando hai una montagna di coraggio.
Amala non soltanto per i grandi piaceri
e le enormi soddisfazioni;
amala anche per le piccolissime gioie.
Amala seppure non ti dà ciò che potrebbe,
amala anche se non è come la vorresti.
Amala ogni volta che nasci
ed ogni volta che stai per morire.
Ma non amare mai senza amore.
Non vivere mai senza vita!

10 commenti:

Giulio Pasquini ha detto...

Buon Natale a tutti, e Buone Feste!

Giulio Pasquini

Anonimo ha detto...

AUGURO UN BUON NATALE E UN 2010 RICCO DI SODDISFAZIONI A TUTTI I LETTORI E TUTTE LE LETTRICI.

Anonimo ha detto...

Auguri a Tutti di Buon Natale e Buone Festività........
Stupenda la Poesia

Mirco

Anonimo ha detto...

Mi scusi Sig.Cali naturalmente un augurio speciale lo rivolgo anche a lei e a Giulio Pasquini BUONE FESTE!

Certo che qui i lettori e le lettrici si sprecano veramente...
Vi e' andato il panettone per traverso?

AUGURI A TUTTI!!!!

Anonimo ha detto...

Centinaia di visitatori, due soli commenti firmati! Altri due anonimi! COMPLIMENTI, L'ITALIANO DI DIMOSTRA SEMPRE UN VERO GALANTUOMO!
Alessandro

Anonimo ha detto...

Per Alessandro.

Lei col tono del moralizzatore antitalico rimarca che ci sono due soli commenti firmati mentre altri due sono anonimi.
Si, vabbè, ma tutti e 4 i commenti ( 2 + 2 ) esprimono comunque graditi auguri di buon Natale.

Lei fa il censore delle italiche abitudini ( lei di dove è ? ) ma non ha il buongusto di rivolgere un benchè minimo segno augurale per la Santa Festività e per il nuovo anno.

Complimenti, lei si dimostra davvero un vero galantuomo !

Saluti e auguri a tutti di Buone Festività e di un Nuovo Anno migliore di quello che sta terminando.

L.L.

Anonimo ha detto...

COMPLIMENTI,L'ITALIANO SI DIMOSTRA SEMPRE UN VERO GALANTUOMO!

Proprio come Alessandro che critica gli auguri "Anonimi" ma dall'alto della sua educazione si guarda bene a non augurare BUON NATALE a tutti i lettori e tutte le lettrici.

Complimenti lei si che e' un vero galantuomo.

-Anonimo-

Anonimo ha detto...

'Sto blogghe sta pure a mijorà!

Avemo letto pe' mesi:
"Anonimi tutti 'mbecilli
Firmato
Anonimo"

e ggià pensavo che rincojoniti così nun ce ne potevano esse tanti 'n giro...

Ma alessandro come rincojonito popo nun cia' nemici!

Volendo sintetizza' er suo pensiero:
"Brutti stronzi, sete tutti maleducati, li mejo mortacci vostra!"

e ne' 'a stessa frase, in pratica scrive puro:

"Gli italiani so' tutti 'mbecilli
Firmato
Un italiano"

Du' stronzate in 'n solo pensiero!!!

Alessa': ma esisti davero davero così scemo e nun te n' accorgi nemmeno, oppure te devi 'n po' sforza' ?

Facce sape' 'ndo abbiti che te venimo a vvede' dar vivo, pe' facce du' risate!

Grazzie pe' esiste'!

Approposito.
Ma che pe'ccaso sei 'o stesso che m'ha chiesto pe' chi votavo e poi, dopo che te 'o chiesto io, nun m'hai manco voluto risponne?

Me sa' ttanto de si'. A cojonaggine e' popo 'a stessa spiccicata.

A Cali'.
Sto 'ncora a' aspetta' 'na risposta a 'e domanne serie che t'ho fatto!
Nun te scomoda', eh!
Tanto ce' alessandro che ciariconsola.

Anonimo ha detto...

Il bello é che il furbetto o CONIGLIO che scrive in chissà quale dialetto qui fa tanto lo sbruffone, ma sono sicura che se si trovasse di fronte a qualche politico ad esempio se se starebbe zitti zitto. Ma qui pensa di fare lo sbruffone. Che coraggio! Dimostrasse lo stesso comportamento anche con i poiltici! Invece é solo uno schiavo del sistema.
Hai ragione Marco a non rispondergli.
Lascialo perdere.

Donatella

Anonimo ha detto...

Arjeccone 'n'antra bue cornuta che da' der cornuto all'asini....

Dimme' 'n po' Donate'.
Te che coraggio ciai contro i politici?
Dimostrame che tu nun sei schiava der sistema...

Te ggiuro che se me dimostri che nun sei schiava der sistema me sto zitto!

Ma m'o devi da dimostra' che tu sei mejo de me!


Sete tarmente tanto scemi che manco ve vergongnate de scrive 'ste cavolate!

Beati voi, camperete 'na favola!