martedì 29 giugno 2010

Investimenti in Brasile

Gli investimenti in Brasile sono sempre più appetibili e degni di considerazioni per svariati motivi.

Infrastrutture, strade, energia, pubblicità, viaggi, sicurezza, trasporti, turismo, abbigliamento, spettacolo, giornalismo,  etc...

Sono tantissimi i settori che beneficeranno, economicamente e finanziariamente parlando, dei prossimi appuntamenti dei Mondiali di Calcio 2014 e delle Olimpiadi del 2016.

Sai dove si svolgeranno entrambe le competizioni?
I Mondiali di calcio 2014 e le Olimpiadi 2016 si svolgeranno in Brasile.


Questo può essere un vantaggio anche... (continua)
per i tuoi soldi.

Io quando considero un possibile investimento tengo conto delle dinamiche dell'economia globale. I due appuntamenti sportivi condizioneranno, eccome gli equilibri dell'economia globale. 

Per forza di cose, tantissimi soldi "gireranno" per il Brasile nei prossimi anni, ci sono alcuni strumenti finanziari che ti consentono di cogliere questa occasione.

E' evidente che prima di scegliere devi analizzare i pro e i contro per poi scegliere se investire o meno in azioni, obbligazioni, valuta brasiliane, ma non è che i mondiali di calcio e le Olimpiadi capitano sempre, eh.

Per questo ti ricordo il motto "Carpe Diem" ovvero "Cogli l'attimo".
  • Il Brasile é il Paese più popoloso dell'America Latina.
  • Il Brasile é il quinto Paese più popoloso del mondo, con i suoi 190.000.000 di abitanti.
  • Il Brasile é inoltre il Paese dove la struttura bancaria é interamente nazionalizzata dal Presidente Lula.
Ah, volevo dirti, qualora non ne fossi a conoscenza che Lula non ha frequentato l'Università Bocconi di Milano e/o frequentato Master alla Harvard University, Lula (l'attuale presidente del Brasile) lasciò la scuola dopo la quarta elementare.


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti a Lula e al Brasile... e noi in Italia non riusciamo neanche ad aggiudicarci un Europeo.... :O

Anonimo ha detto...

In Italia i governanti lavorano per la legge bavaglio, per la nomina di ministri senza portafoglio ( ma anche senza funzioni ) da proteggere dai rigori della legge, per le leggi ad personam, per gli appalti della protezione civile spa, per il ponte sullo stretto di messina per accontentare il sud ( che costerà molto, arricchirà pochi e servirà a ben poco ), per il federalismo per accontentare il nord (che costerà molto, favorirà ben pochi e servirà a nulla ), ecc. ecc. ecc.
Salvatore