lunedì 26 luglio 2010

Stress test alle banche


Le banche italiane ed europee sono state sottoposte all'esame dello "Stress Test", una prova valutativa dei bilanci delle banche per capire se sono in grado di "reggere" in situazioni economiche peggiori di quelle attuali. Con questo esame l'obiettivo è stato quello di calmierare il gregge, che crede a tutto ciò che viene riferito o da un giornale o da una trasmissione televisiva.



A parte il fatto che il test per lo stress le banche lo dovrebbero fare ai clienti, ti comunico che lo "Stress Test" ha visto, ovviamente, promosse tutte le banche italiane!


E come poteva essere, altrimenti?



Lo "Stress Test" è stato organizzato dalla European Central Bank ovvero la Banca Centrale Europea in collaborazione con le Banche Centrali dei vari paesi europei.

E da chi è composta la Banca Centrale Europea?


Dalle Banche Centrali dei vari paesi europei stessi!!!!

E le Banche centrali dei vari paesi europei da chi sono composte? Dalle banche!
Tipo la Banca d'Italia che è di proprietà al 45% di Intesa SanPaolo, al 30% di Unicredit e così via.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ormai ci si deve aspettare di tutto.

Certi test sono quasi totalmente inaffidabili, fai bene Marco ad evidenziare alcune delle molte discrepanze.

N.F.

Anonimo ha detto...

Sono le banche a farci venire lo stress!

Prima dandoci più soldi di quelli che ci servivano e di quelli che volevamo, ora negandoci quelli che ci occorrono!