mercoledì 15 settembre 2010

Debito Pubblico italiano nuovo record! Video toccante



Il debito pubblico dell'Italia raggiunge la cifra record di 1.838 miliardi di euro.
Gli incassi tributari, relativi ai primi sette mesi dell'anno, calano del 3,4%.

Quando parlavo di questo ero bollato come catastrofista... ora certo non sono il miglior economista in Italia, ma analizzando imparzialmente c'erano tutte le premesse per dirlo.

Questi sono dati che dovrebbero allarmare tutti gli italiani.
Se c'è un debito si devono pagare anche gli interessi, eh, oltre a dover restituire l'intera cifra.

Chi lo pagherà?


Capisco che i vari leader politici facciano finta di nulla, tanto devono recitare delle poesie.

Credi ancora ai politici?

5 commenti:

Felipegonzales ha detto...

Ho venduto il Bund tedesco per portare a casa + del 20% in pochi mesi, ma ora mi tocca tenerli sul c.c.
Qualche consiglio?

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Per Felipegonzales: intanto complimenti per l'ottimo gain.
Se vuole possiamo sentirci o tramite email (marcocali@sapienza-finanziaria.com) oppure tramite skype (marco.cali19).
Dovrei capire, per darle un parere, il tempo in cui valuterebbe l'investimento, il capitale a disposizione, il profilo di rischio e il suo obiettivo in %.
Definiti questi aspetti si può trovare la soluzione.
Marco Calì

Nicola ha detto...

Il debito è notevole. A causa della recessione che ci stiamo trascinando dietro da un anno, la base imponibile diminuisce e conseguentemente gli introiti dell'erario. Era ovvio data la notevole riduzione della spesa pubblica.

Un dato di maggior interesse potrebbe essere il rapporto tra il debito e il PIL.

Anonimo ha detto...

Per Nicola,

compimenti al tuo Blog, l'ho trovato grazie al tuo commento qui.

Anonimo ha detto...

Salve,
premetto che non m'intendo di finanza e sono giunto in questo sito per puro caso seguendo un link trovato su un altro sito. Ora leggendo i suoi interessanti post capisco che la situazione in Italia è di una gravità pazzesca e mi sembra di capire che avere dei soldi investiti in titoli di stato è pura pazzia. Fatta questa premessa devo confidarle e ammettere che sono uno dei tanti pazzi che tiene i propri soldi (e anche tanti) investiti in CCT e non avendo un altro reddito che quello, in quanto disoccupato, disinestendoli non saprei come sopravvivere...lei quale alternativa mi consiglierebbe a questo punto?