lunedì 29 novembre 2010

Cosa tratta il corso sulle banche?

Ciao, negli ultimi giorni ho ricevuto molte mail con varie domande da parte di persone interessate al corso/seminario dell'11 Dicembre qui a Monselice, in via Cadorna 2.

Ho deciso di rispondere anche tramite Blog per dare a tutti la possibilità di leggere le risposte.

Programma

Ore 8,45: spunta partecipanti e informazioni/istruzioni sulla giornata

TECNICA BANCARIA (09,00-11,00)
Le operazioni di c/c, sbf, anticipi, finanziamenti, mutui, crediti di firma, carte di credito
Utilità: capire come funzionano le varie operazioni bancarie per poter chiedere le migliori condizioni e gestire i rapporti con le banche in maniera efficace.

LA PROPOSTA DI MODIFICA UNILATERALE DEL CONTRATTO (11,15-12)
E’ la variazione del “listino prezzi delle banche”.
Utilità: poter intervenire immediatamente con la banca nel caso in cui le condizioni proposte non siano coerenti (media invio 2010: 3 comunicazioni per banca…)

FIDI (12,00-13,00)
Richiesta e documentazione
Utilità: in che termini richiedere un fido alla banca e quali documenti presentare per avere una risposta (positiva) in tempi normali.


Pausa pranzo (13,00-14,00) Il pranzo è incluso nel prezzo del corso.

LA CENTRALE RISCHI (14,00-15,00)
Utilità: le “anomalie” hanno un’incidenza negativa sul rating; il controllo sistematico permette di mitigare le conseguenze, a volte disastrose, delle segnalazioni.


GARANZIE (15,00-16,00)
Tipologie, risvolti e conseguenze, covenant
Utilità: “fare una firma” è semplice e veloce ma le conseguenze che ci possono essere  assolutamente negative; rendersi conto di “quello che si firma” è indispensabile per non rimetterci soldi, legami affettivi e salute.
Scopriremo quando si può firmare e quando no, che tipo di documenti firmare, ecc... 

IL SOFTWARE “BANK CONTROLLER” (16,15-17,00)
Modulistica e commenti
Utilità: per poter essere pronti a controbattere qualsiasi situazione con la banca in maniera veloce e senza possibilità di  qui pro quo.


Naturalmente in qualsiasi momento le domande sono le benvenute perché servono a tutti.


I destinatari che in questo laboratorio/convegno avranno i maggiori benefici saranno:

1) per chi in azienda è addetto alla gestione dei rapporti con le banche;

2) gli imprenditori che non si occupano direttamente di banche ma che vogliono “rendersi conto” di come funziona il sistema;

3) chi per cultura personale vuole passare un sabato diverso dal solito;

4) soprattutto i giovani che hanno studiato e che sono in cerca di un lavoro per avere una possibilità in più.

Conferma anche tu la tua presenza al seminario, ora trovi scritto come clicca qui.

Nessun commento: