martedì 9 novembre 2010

La Leva Finanziaria e il Dow Jones

Il Dow Jones è l'indice della borsa americana, questo è il grafico dell'ultimo anno e mezzo.

Come valore l'indice è quasi raddoppiato.
 
Si tratta di un rialzo giustificato con l'andamento dell'economia in generale?
Senti sempre parlare di crisi, ma questa variazione dimostrebbe il contrario o no?

Come è stato possibile che i mercati azionari abbiano guadagnato così tanto in un periodo che assomiglia al periodo di Wall Street 1929?
 
Il fatto è che nei mercati finanziari è possibile investire con l'utilizzo...
della leva finanziaria.
 
Il concetto di leva finanziaria esprime la possibilità che un investimento possa superare abbondantemente il capitale a disposizione.
 
Normalmente il risparmiatore effettua investimenti pari al capitale in suo possesso, ma volendo investire di più è possibile prendere posizioni sul mercato per un valore molto superiore al capitale.
 
Una leva pari a 1 esprime la situazione di coincidenza fra ammontare investito (ad es. 100) ed ammontare del capitale proprio (100).

Ed è quello che normalmente succede quando investi i tuoi soldi.
Una leva pari a 4 significa investire una cifra (400) 4 volte superiore al capitale disponibile (100).

Una leva pari a 10 significa investire una cifra (1000) 10 volte superiore al capitale disponibile (100).

Una leva pari a 100 significa investire una cifra (10.000) 100 volte superiore al capitale disponibile.

Una leva pari a 400 significa investire una cifra (40.000) 400 volte superiore al capitale disponibile.
 
Chi decide le sorti dei mercati finanziari utilizza la leva finanziaria, eccome se la utilizza.

I mercati, quindi, si muovono grazie a semplici click e alla creazione di danaro dal nulla.

Tra l'altro, ti ricordo, che oltre all'utilizzo della leva finanziaria è possibile investire al ribasso.

Investire al ribasso significa che puoi invece vendere titoli che non hai in portafoglio ma che ti vengono prestati dalla banca.
 
Per tornare al discorso iniziale del Dow Jones (ricordati che se sale quell'indice sale anche la Borsa italiana, se scende quell'indice scende anche la Borsa italiana) il rialzo dell'ultimo anno e mezzo è stato importante. Potrebbe essere l'ora di un mercato orso?

Ah, stavo dimenticando di dirti che puoi sempre andare in banca o dal tuo promotore finanziario per chiedere come si può investire al ribasso...
 
Ti diranno che non puoi, che sono operazioni pericolose e tante altre belle cose.
Peccato, però, che le banche operino al ribasso, eccome se operano al ribasso...

Contattami per un' analisi personalizzata gratuita del tuo portafoglio.  marcocali@sapienza-finanziaria.com
 

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sinceramente ho dei dubbi sul fatto che il DJ possa scendere, considerato le immissioni della FED per supportare l'economia...
Saluti
Davide

Anonimo ha detto...

Le immissioni di liquidità della FED producono volatilità, non necessariamente rialzo. Tant'è che la liquidità può essere usata anche per investire al ribasso.

Io probabilmente investirei sulla volatilità al momento. C'è un ottimo etf appena nato che lo consente.

-Enrico Pasi-