lunedì 9 maggio 2011

I 3 contr da usare con le banche



Ci sono 3 contr da usare con le banche.
Ripeto: contr.

Usati bene questi contr possono portarti vantaggi incredibili.


   1.   Contr.... attatare: CONTRATTARE, QUINDI.

In banca cosa puoi contrattare? Tutto, tranne i bolli, la valuta del versamento, la valuta del salvo buon fine (degli accrediti e degli effetti). Il resto è tutto contrattabile. E' evidente che per contrattare devi sapere come fare e soprattutto aver voglia di farlo, poichè dubito che la banca ti chiami per migliorarti le condizioni.

Perchè dobbiamo contrattare con la banca?

  • Perchè vogliamo sapere quanto ci costa.
  • Perchè la banca (che è un fornitore) è molto competente in termini di soldi.
  • Perchè c'è la concorrenza.
  • Perchè non dobbiamo dare nulla per scontato.
  • Perchè vogliamo essere trattati bene.


   2.  Contr .... ollo: CONTROLLARE, QUINDI.

Cosa devi controllare?

  • Le condizioni.
  • Gli affidamenti.
  • Le garanzie.
  • I contratti, possibilmente ante, non post.
  • Le comunicazioni, quelle non contabili.
  • La verifica della gestione delle varie banche (qualora ne avessi più di una).

Ad esempio, le proposte di modifica unilaterale che ti arrivano ti consiglio di metterle in una vaschetta di plastica! Solitamente chi le riceve non le guarda nemmeno! Invece, esse sono molto importanti.

Perchè sono molto importanti?

  • Perchè quei valori indicati non sono numeri, sono i nostri soldi.
  • Perchè i soldi sono nostri.
  • Perchè i conti li tiene un terzo, la banca, e non noi.
  • Perchè i calcoli li fa sempre un terzo, la banca, e non noi.
  • Perchè le tariffe le cambia la banca.
  • Perchè la banca è l'unico fornitore che non paghiamo. Sì, la banca si trattiene il nostro costo direttamente.


   3.  Contr .... obattere: CONTROBATTERE, QUINDI.

Quando troviamo qualcosa che non funziona, dobbiamo attivarci per controbattere e quindi vincere.
Perchè il problema potrebbe essere da 0,5 euro oppure da 1.000 euro oppure da 50.000 euro e così via.
Le modalità per controbattere devono essere impostate a seconda dell'importo per cui controbatti.

Come puoi controbattere?

  • Andando in banca direttamente
  • Inviando un'e-mail
  • Inviando un fax
  • Tramite l'avvocato
  • Tramite l'associazione dei consumatori
  • Con una telefonata
  • Ecc. Ecc. Ecc.

Controbattendo bene (meglio sempre per iscritto) puoi risparmiare tanti soldi.


E ricordati sempre: la fase più importante è all'inizio del rapporto......

Nessun commento: