mercoledì 29 giugno 2011

Quotazione in banca di euro dollaro: 500 pips!

Questa mattina mi sono recato in banca con un cliente per discutere di affari immobiliari con una direttrice di una filiale.

In una breve pausa ho dato un'occhiata al Listino Cambi Operativi presente, appunto in banca.
La quotazione euro dollaro era:
acquisto 1,4511; vendita 1,4011.

La differenza in termini di pips è pari a 500 pips, appunto!

Qualora non ti fosse chiaro a quanto ammonta questa differenza (che guadagna la banca, eh) ti invito a leggere l'ebook che ti può aiutare a comprendere qualcosina .....


Ah, noi con Sapienza Forex, il numero 1 al mondo lavoriamo con circa 1 pips che, per fare un rapido confronto, ha una differenza rispetto alla banca di 499 pips!

Ah, mi stavo dimenticando di dire che potrebbe essere che la banca ti applichi anche una commissione per il disturbo!

17 commenti:

Anonimo ha detto...

...cioè,com'è che funziona ?

io vado in banca con 1000 euro per cambiarli in dollari e con quanti soldi esco dalla banca ?

Anonimo ha detto...

Salve Marco,

le scrivo per chiederle cosa pensa dell'ultima manovra che propone di tassare il trading al 35%.
Dobbiamo andare tutti a Malta o a Dubai?:-)
Le allego l'articolo:
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-06-29/dallimposta-trading-speculativo-sovrattassa-165147.shtml?uuid=AaoCYzjD&p=2

Buona serata

Matteo Cherchi
Cagliari

Anonimo ha detto...

Egregio Sig. Calì,
in relazione alle Sue delucidazioni in merito all’operato di una banca da Lei contattata, La preghiamo voler precisare quanto segue :
1. quale è oggi, 30.6.2011, la quotazione euro / dollaro in acquisto e vendita di Sapienza Forex
2. quale è la misura della “ commissione per il disturbo “ che la predetta banca applicherebbe
3. da quale fonte risulta che Sapienza forex è il numero 1 al mondo, specificando peraltro in che cosa è il n. 1

Nell’assicurare che faremo un uso appropriato delle informazioni che ci fornirà in merito, Le porgiamo distinti saluti
R.M.B.

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Per R.M.B.:

1. la quotazione in questo momento, ad esempio, è acquisto 1,44847 - 1,44859.

2. la commissione che la banca applicherebbe non la conosco, ma posso dirvi che alcune banche applicano delle commissioni fisse, altre banche applicano una commissione in %. Dipende, ma in ogni caso una ulteriore commissione viene pagata dal cliente.

3. Sapienza Forex è il numero 1 al mondo perché fornisce al cliente alcuni vantaggi fra i quali:
trasparenza;
rapporto rendimento/rischio/;
i rendimenti stessi delle 3 linee;
la sicurezza di avere il denaro a propria disposizione 24 ore su 24 ore;
il fatto che il cliente veda la propria situazione 24 ore su 24 ore;
l'utilizzo dello stop loss per ogni operazione;
la possibiltà per il cliente di avere una % già stabilita di perdita massima;
il conto intestato solamente al cliente che è quindi l'unica persona che può prelevare i soldi;
la vigilanza a cui è sottoposto il conto stesso, che ripeto è del cliente;
le operazioni che vengono effettuate da un software eliminando la componente psicologica;
lo spread ai migliori livello di mercato;
il fatto che l'operazione di acquisto o vendita venga eseguita dopo un'asta alla quale partecipano le 16 più grandi banche al mondo e si ha una quotazione, quindi, straordinaria.

Vi auguro una splendida giornata.

U. Marco Calì

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Per Matteo Cherchi:
sul comportamento dello Stato ribadisco il concetto della similitudine con l'eroinomane. L'eroinomane, pur di avere la roba, si inventa di tutto.
Nel frattempo, molta gente sta portando i soldi all'estero, ovviamente. Ma non per questione di evasione, eh. Provi a pensare al forex. In Italia non vi è praticamente nessuna banca che offre la possibiltà di operare seriamente sul forex. Il forex è il mercato più grande al mondo ma le banche italiane non danno la possibiltà di operarci. Questo è pazzesco, assurdo, ma è così. Se una persona vuole operare sul forex, ad esempio, non ha altra possibilità che andare all'estero. Facendo un semplice bonifico, eh, mica facendo cose strane.

Una splendida giornata a lei.

U. Marco Calì

Anonimo ha detto...

Egregio Sig. Calì,
Nel ringraziarLa per le precisazioni forniteci, Le facciamo tuttavia notare che, pur presenti i vantaggi da Lei elencati, non ci ha indicato la fonte che classifica Sapienza Forex al n. 1 nel mondo per i servizi forniti.
Distinti saluti
R.M.B.

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Per R.M.B.
La fonte che classifica Sapienza Forex al n. 1 nel mondo è la mia, è la nostra, sono le testimonianze dei clienti.
Non c'è nulla di simile al mondo.
Quindi, è difficile fare anche un confronto, se è questo quello che vi aspettate.
Comunque, prossimamente ci saranno delle novità ulteriori.

U. Marco Calì

Anonimo ha detto...

Concordo con lei ma la situazione è più grave di quel che si pensa a mio avviso.
L'articolo è una bozza da approvare ma si parla di una tassa dell' 1,5 per mille su ogni eseguito...roba da matti! Società come directa, fineco e forse anche iw bank fallirebbero nel giro di qualche mese.
Si trado il forex da un anno e la mia operatività è abbastanza tranquilla (3-5 trades a settimana), ma ripeto, che fine faranno quelli che si guadagnano la pagnotta con lo scalping e il trading intraday!!

Buona giornata
Matteo Cherchi

Anonimo ha detto...

Dagli ultimi post mi sembra di capire che se un turista si rivolge a Sapienza Forex ( a proposito dove è il posto al quale rivolgersi a Milano ? ) per convertire 100 euro in dollari riceverà in cambio poco più di 144 U.S. Doll.
Mi sembra inoltre di capire che il primo posto a Sapienza Forex per i vantaggi offerti è stato attribuito da Calì & Co. alla loro associazione ( a proposito che forma giuridica ha Sapienza Forex ? ) con un giudizio soggettivo, opinabile e confutabile, alla faccia del conflitto di interessi che lo vede solo Calì quando va in banca.
Giacomo

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Per Giacomo:
il posto dove rivolgersi è semplicemente casa sua. Un suo conto corrente.
Non deve dare i soldi a me, forse questo non le è chiaro. Noi diamo i segnali che lei può applicare sul suo conto tramite una società autorizzata (e superviglilata) a farlo.
Comunque, come già detto, avrà delle notizie strastrastrastraordinarie su Sapienza Forex!
Sul conflitto di interessi, bene: non è che non lo vedo, eh, ma non mi sembra che in banca ci siano prodotti dove il cliente guadagna se il cliente lo fa. Mi sa indicare, per favore, dei prodotti bancari dove la banca guadagna solo se lo fa il cliente?
Le auguro una splendida giornata.

U. Marco Calì

Anonimo ha detto...

Sig. Calì a me o al turista di passaggio non interessa avere un c/c per operare sulla base dei suoi segnali.
Quello che interessa è cambiare un bigliettone da 100 euro in dollari per fare degli acquisti.
Perchè lei fa paragoni tra Sapienza Forex e le banche in merito al cambio euro / dollaro e poi sfugge dal paragone quando si tratta di paragonare i servizi svolti , ossia : cambiare un bilietto da 100 euro in dollari usa per le necessità di un turista ?
Per quanto riguarda poi l'ultimo punto da lei trattato, mi pare in maniera confusa, le faccio solo presente che forse non ha ben chiaro sia il ruolo delle banche ( anche se lei ha lavorato a lungo in una banca e a me sembra con grande suo rimpianto per un posto fisso che non ha più ), sia la differenza tra un servizio e un prodotto di banca, sia la funzione monetaria svolta.
Se vogliamo dire che le banche guadagnano troppo è un altro paio di maniche, ma qui bisognerebbe avviare un lungo discorso sulla giusta misura del guadagno non escludendo nessuna categoria ( industriali, finanzieri, speculatori, calciatori, manager pubblici e privati, consulenti finanziari e non, liberi professionisti, commercianti, ecc. ecc. ecc. )
Giacomo

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Per Giacomo: le posso offrire un servizio di consulenza personalizzato.
Ora stare a fare ping pong non ci sto. Io ho uno staff straordinario e posso dirle che posso offrirle questo servizio.
A proposito, lei cosa fa? Ha proposte da farci?
Per il posto fisso in banca non so di cosa parli.

Le auguro una splendida giornata.

U. Marco Calì

Anonimo ha detto...

"...cioè,com'è che funziona ?

io vado in banca con 1000 euro per cambiarli in dollari e con quanti soldi esco dalla banca ? "

Era la prima domanda posta in risposta al post...

Forse era una domanda troppo difficile.

Loris ha detto...

Esce con 1401 dollari. Se però le restano in tasca e rientra in banca a farserli riconvertire in euro gliene daranno solo 965.

Anonimo ha detto...

ma sul mercato forex io posso cambiare 1000 euro con pochi pips e andarmene(prelevare) in dollari?

Anonimo ha detto...

Grazie a Loris per la risposta...non andrò mai in banca a cambiare euro con i dollari...

Però dove vado ?

Se uno non va in banca a cambiare sti soldi, dove va ?

E se ci sono altri posti, quelli fanno pagare meno ?

Anonimo ha detto...

Con tutto il rispetto ma paragonare un cambio valuta in banca alle condizioni di un broker per il trading sul Forex on-line è privo di senso.

I numeri sono quelli. Ad esempio PayPal è meno conveniente della banca citata da Calì perché applica uno spread di circa 747 pips (oggi 1 luglio 2011).
Certo, c'è da dire che non ci sono spese di tenuta conto e che volendo la carta di pagamento valida praticamente ovunque te la quasi regalano, ma lo spread si fa pagare caro.

Ma i proventi ottenuti con Sapienza Forex sono in euro, per cui andrebbero nuovamente riconvertiti in dollari presso una banca tradizionale per fare spese in dollari americani, ad esempio. E lì lo spread bisogna pagarlo alla banca tradizionale comunque.

Prima che me lo si chieda:
no, non sono un bancario e
no, non sono pieno di paura.

Solo che qua a mio avviso sono stati mescolati capra e cavoli.

-Silvio non b.-