lunedì 24 ottobre 2011

Powered by Sapienza Forex: ANALISI TECNICA EURODOLLARO SETIMANA 24 – 28 OTTOBRE 2011

 

Un saluto a voi !

A volte durante le mie giornate di trading mi capita ancora ogni tanto di andare a fare un giro nei luoghi dove si parla di economia…di politica…di finanza…di mercati ecc.ecc

Penso : “Chissà che la lettura e l’ascolto di quanto scrivono e dicono “quelli che di queste cose se ne intendono ”  non possa essere di aiuto anche ad un piccolissimo investitore / trader come me” .

Bah…se vi dico che ogni volta “vengo via più incasinato di prima”…mi credete ?!?…

Vi confesserò che non ricordo quand’è stata l’ultima volta ( da quando in qualità di trader ho cominciato a mettere mano ai miei risparmi )  che ho investito 1 euro sulla scorta delle considerazioni di un “analista” ( ce ne sono anche di ottimi , ndr  ) o – peggio ancora – di un “politico parlante”.

Forse non lo ricordo perché non è mai successo…

Si…uno li ascolta - ci mancherebbe - ma poi …a chi diavolo dai ragione ?!?…

E allora perché ci vai…direte voi !!!

Appunto…perché ci vado ?!?…




Boh : forse perché sotto sotto alla fine ci godo.

Certo : ci godo un mondo perché quando alla fine decido di “tornare alle mie faccende” scopro di aver tutto quello che mi serve per muovermi in piena autonomia e lontano da qualunque immondizia mediatica ; scopro che non ho alcun bisogno di qualcuno che mi consigli cosa fare dei miei risparmi perché sono ormai in grado di pensarlo e di farlo da me.

Ci godo un mondo perché quello che ho imparato stando qui con gli amici di “Sapienza Forex”  mi ha reso un risparmiatore consapevole, un risparmiatore in grado di ragionare finalmente con la sua testa e capace di muoversi con autorevolezza nel “mare magnum” dei mercati… e questo mi fa sentire incredibilmente bene.

Quello che faccio in questo spazio altro non è che condividere con voi un po’ del mio modo di vedere un “mercato” ( la coppia di valute eurodollaro ) oltre alle analisi che faccio prima…durante e dopo ogni singola giornata di trading , nella speranza tanto di riuscire ad essere utile a qualcuno degli amici lettori ( i più attenti dei quali mi auguro vi troveranno solo uno spunto…un’idea sulla quale costruirsi poi la loro )  quanto di riuscire a  ripagare la buona sorte anche solo di una minima parte di quanto ricevuto.

Partiamo.



TF settimanale e ottime indicazioni a conferma del fatto che su questa coppia sono e continuo ad essere “rialzista”.

Di proposito su questo grafico mi sono limitato a tracciare poche linee statiche e dinamiche , un paio di medie , una linea sulla divergenza di continuazione rialzista sull’indicatore  e stop : tutta roba a supporto della mia “idea” , e se anche qualcuno potrebbe controbattere  ( e a buon ragione ) che se ne potrebbero tracciare di altre “contrarie” all’idea stessa beh… io rispondo che il più delle volte con queste mi ci sono trovato bene.

Sappiamo quanto scetticismo si respiri in merito al futuro dell’euro, ma al momento in cui scrivo sul grafico tutto sto catastrofismo non lo vedo : se poi lunedì mattina ci sveglieremo con il cambio sotto i tacchi ne prenderemo atto ( siamo traders e per noi che si salga o si scenda non cambia proprio nulla )  …ma ad oggi proprio no.

I prezzi viaggiano sopra quella che per me è la trend line da prendere  attualmente a riferimento e gli stessi sono rientrati con decisione all’interno di un bel canale ribassista ( di quelli girati proprio alla perfezione rispetto al trend originario e pronti per essere presi di infilata da nuovi e impetuosi allunghi long comprati sulla “debolezza”  ) ; la media a 21 periodi si mantiene al di sopra della media a 50 periodi ; i supporti statici “chiave” hanno tenuto tutti e cosa più importante continuo a vedere il minimo relativo di là dall’essere anche solo minacciato.

E se l’intero movimento ribassista delle ultime settimane altro non fosse che un profondo ritracciamento del trend rialzista di medio periodo ?!?…



A livello giornaliero altre ottime indicazioni.

Anzitutto la conferma dell’importanza di area 1.3700 ( che ben segnalammo la scorsa settimana ) : un ‘area che se fosse stata penetrata al ribasso avrebbe negato il pattern che in analisi tecnica si chiama “ 2B Bottom”  e che altro non è che l’insieme degli ultimi due minimi del trend laddove il secondo minimo sia inferiore al precedente : una negazione che avrebbe “certamente” richiamato i venditori i quali avrebbero potuto portare i prezzi fino a 1.3500 prima e fino ai minimi posizionati a 1.3130 poi.

La tenuta di area 1.3700 lancia quindi un bell’interrogativo in merito ai potenziali target nel caso in cui prezzi riuscissero a rompere l’area di fortissima resistenza posta a 1.3900 : questi target li individuo a 1.4250 prima e a 1.4500 poi.

Certa è la difficoltà del mercato ( fino ad oggi )  a penetrare 1.3900 al punto da chiederci : “Chi diavolo c’è qui ?!?…”

A tal proposito segnalo che la correlata sterlina proprio oggi ( venerdì ) ha di fatto già rotto gli indugi sbriciolando al rialzo la medesima resistenza offrendoci così una “divergenza” la cui soluzione faremo bene a seguire già da lunedì mattina : “Chi avrà ragione…la sterlina o l’euro ?!?… “



Avvicinandoci ancora di più alla realtà del mercato il grafico a 4h ci mostra la congestione all’interno della quale si muove la nostra coppia.

Molto interessante il confronto che durante la sessione live di giovedì pomeriggio ha visto protagonisti  i ragazzi che stanno partecipando al nostro corso laddove alcuni di loro in questa fase di mercato ci vedevano una configurazione grafica a “rettangolo”…altri un “triangolo” e altri ancora la negazione di quel “testa spalle” la cui formazione ci aveva tenuti impegnati fino a lì.

La conclusione dell’analisi fu che il mercato si stava comunque movendo privo di una chiara direzionalità  e che come tale si sarebbe dovuto “lavorare”.

Di fatto sarà proprio questo il tema che di prima battuta dovremo seguire : osservare se e come il mercato deciderà di ripartire e in quale direzione deciderà di farlo.

Attenzione dunque ai livelli del range posizionati a 1.3920 e a 1.3650 , ma in questa fase attenzione soprattutto a  quelle rotture che si potrebbero rivelare quanto mai “false” .

Le nostre uniche armi di difesa continueranno ad essere il rigoroso rispetto del money management e dello stop loss : sapremo farne buon uso ?!?…

Gian


Powered by Sapienza Forex, the number one in the world in Forex Trading






5 commenti:

Andrea ha detto...

Oooh yes...1,39 rotto!Max 1,3950...direi che ha sfondato!Ora vediamo...
ANche io per il momento sono long e sono anche abbastanza tranquillo! ;-)

Se inizia a sparare su ripartendo dal prossimo ciclo direi che sono d'accordo, target 1,42 tutti!!

Ciao e buon trading

Cristina ha detto...

Grazie 1000 Gian, leggo sempre con molto interesse l'analisi dell'amico $ e finora mi è sempre stata molto utile!

Anonimo ha detto...

Cristina grazie : buon trading a te .

Andrea : per notizia siamo short da 1.3887 con uno stop profit in guadagno dei primi 15 pips ; target di chiusura trade area 1.3700

Falsissima rottura dei massimi della congestione...proprio una delle ipotesi che prospettavamo e sulle quali proponevamo di concentrare l'attenzione.

Come mai questa fretta di entrare sulla prima rottura che sull'euro è falsa l'80 % delle volte ?!?...

Gian

Andrea ha detto...

no Gian, mi sono spiegato male io!io sono long da 1,36500 :-D ok??sono mica scemo che entro long a 1,39!!la rottura certo che l'ho shortata stamattina, era ovvio rimbalzasse giu!poi, a medio/lungo termine se e' una falsa o vera rottura poco importa!perche' lo vedremo!semplice!

Ciao e buon trade!

Andrea

Anonimo ha detto...

Ah ok, molto bene !

Gian