lunedì 28 novembre 2011

Gregge Day: Btp Day.

 


Oggi è stato celebrato il Btp Day.  Un avvenimento fantastico, qualcosa di meraviglioso, sono momenti bellissimi questi.


La celebrazione del Btp Day è stata organizzata dalla Borsa italiana. Di chi è la Borsa italiana?
E quanto guadagna una banca quando vende un Btp?







Per me si poteva chiamare Gregge Day....


Sono cose che dicevo un po' di tempo fa..... 




Agli altri la crisi, a noi la sapienza finanziaria.






Guarda il video..... 






 P.S. Mercoledì 30 novembre sarò protagonista a Canale Italia, in diretta tv, alle 6 ore del mattino.


P.P.S. Registrati per la stratosferica lezione gratis, tenuta dai corsisti, del corso Sapienza Forex, martedì 6 dicembre. Lezione che puoi seguire da casa tua.


P.P.P.S. Prenotati per il corso Alla Faccia della Crisi, Come Fare Soldi in Qualsiasi Attività.
Le 2 date sono: sabato 10 dicembre a Milano, sabato 17 dicembre a Pescara.





2 commenti:

Anonimo ha detto...

Si, ma durante i giorni del btp day le banche non applicheranno la commissione.

Secondo te, Marco, lo fanno perchè si vogliono sbarazzare dei titoli di stato italiani o c'è qualche altro motivo?

Un saluto

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Buongiorno anonimo. Rispondo alla domanda. In ogni caso invito le persone ad inserire un riferimento, un nome, non capisco perché si continuino a mettere commenti anonimi. Ma di cosa avete paura?
Non pretendo l'indirizzo di casa preciso, eh, ma dire "ciao, buongiorno, sono la signora o il signor x, abito in prov. di y, vorrei chiedere z" mi sembra molto più produttivo.
Dire chi si è, quale è la propria competenza, quale è il settore di conoscenza economica può portare vantaggi a tutti.
Perché avete paura di dire al mondo chi siete?
Vincete la paura: c'è bisogno di gente che non si nasconda.
C'è troppa paura in giro, paura di esprimere il proprio pensiero.
E' evidente che non mi sto rivolgendo a persone frustrate che hanno inserito commenti in tutti questi anni nel mio blog senza mai far sapere chi fossero. Non so quanti insulti mi siano arrivati in questi anni e nessuna, ripeto, nessuna di queste persone si è mai presentata. Non mi sto rivolgendo a queste persone, queste persone sono un danno non tanto per me, sono un danno per l'intera collettività. Non c'è una persona che ha commentato in questi anni insultandomi che ha il coraggio di commentare nuovamente. Questa è gente piena di paura, ripeto.
Mi rivolgo a chiunque possa portare dei benefici. I benefici possono esserci anche dalla semplice esposizione di una domanda, spiegando chi si è, cosa si fa, ecc.

Rispondo ora alla domanda: le banche non applicheranno la commissione perché ormai la maggior parte degli acquisti di btp non viene fatta dai privati. La maggior parte dei titoli vengono acquistati da Stranieri che Btp Day o non Btp Day non pagano mica lo 0,5%, ad esempio, come fa il gregge solitamente.
La Cina, faccio l'esempio, quando compra i btp pagherà una commissione di 1 euro, mica paga lo 0,5%. E poiché i btp li stanno comprando dei paesi stranieri ciò che possono ricavare le banche, in termini commissionali, si sta riducendo sempre di più per quanto concerne i titoli di stato.
Questa del Btp day è quindi un'operazione per far credere al gregge che non vi sarà il default... I titoli li compra la Cina, ad esempio, che quando ci sarà il default andrà a riscuotere. Non essendoci soldi da riscuotere la Cina vorrà il Colosseo, l'Arena di Verona, delle spiagge, dei monumenti, ecc. Chiaro il concetto?

U. Marco Calì