giovedì 29 dicembre 2011

Troppo caro, non ci capisco nulla, i mercati sono pericolosi: le occasioni, intanto, passano e tu cosa fai?

Ottima opportunità sui mercati: questo avevo scritto il 16 settembre. 
E' sempre stato presente un link nella colonna qui a destra del blog "Carpe diem: Cogli l'attimo! Ottima opportunità sui mercati!"
 

Nel post avvisavo che ci sarebbe stato un forte segnale sui mercati da poter sfruttare; questo segnale lo fornivo a 245 euro iva compresa. Il segnale riguardava la discesa dell'euro nei confronti del dollaro.

Se leggi o avrai letto quel post puoi vedere che alcuni mesi prima, dietro un'offerta libera, avevo dato un altro segnale, che riguardava quella volta il mercato azionario italiano.

Ma cosa è successo nella realtà per chi ha letto che c'era un'opportunità il 16 settembre o nei giorni successivi? Ribadisco che nella colonna destra del blog è sempre stata presente una sezione "Carpe diem: Cogli l'attimo...".

La mente della stragrande maggioranza delle persone ha cominciato a dire:
"245 euro sono troppi";
"ho paura, chissà di cosa si tratta";
"i mercati sono pericolosi"; etc.

Qualcosa ha bloccato queste persone, questa è la verità.

Il bello è che il segnale sull'euro lo potevi trasformare semplicemente in un'opportunità tramite l'acquisto di un fondo obbligazionario americano, ad esempio; oppure tramite una sicav obbligazionaria sempre quotata in dollari; oppure con un etf espresso in valuta americana; oppure con .... tanti altri modi, dipende.
Dipende da te, dipende da te, dipende da te, dipende dal tuo livello di istruzione finanziaria.

Non servono lauree economiche o chissà che tipo di competenze per compiere queste operazioni, eh.
Una persona avrebbe potuto semplicemente cambiare degli euro in contanti in dollari.

Fondi, etf, sicav, contanti e altro: tutte operazioni che puoi svolgere con la tua banca, con la tua banca, con la tua banca.
Per quanto concerne il segnale sull'euro/dollaro ti comunico potrebbe scendere ancora....

Noi della Sapienza Finanziaria l'operazione l'abbiamo eseguita, ovviamente; e sempre con uno stop loss predefinito. Noi le cose che diciamo le facciamo...
A proposito di stop loss sono allibito, sono stupefatto, sono allucinato sul fatto che gli investitori italiani non usino lo stop loss. Questo è drammatico, questo è pazzesco. Come fai ad investire in qualsiasi cosa senza sapere quello che sei disposta/o a perdere? 
Se fissi lo stop loss subito non puoi avere sorprese dopo. Ma se non fissi uno stop loss come puoi lamentarti dopo? 




Ma torniamo al discorso iniziale, tanto lo stop loss non lo usi e poi ti lamenti....


Questo segnale, ci tengo a precisare, che non c'entra nulla con i nostri straordinari 3 portafogli di trading che svolgono le operazioni automaticamente e che stanno stando dei buoni risultati ai clienti.

In ogni caso,il mio straordinario Staff sta individuando un altro fortissimo segnale su un altro mercato; segnale che potrai sfruttare tramite la tua banca. Appena il segnale verrà generato ne darò comunicazione sul blog.
Ti avviso, comunque, che questo nuovo segnale (che poi ognuno è libero di eseguirlo o meno) sarà dato ad un prezzo specialissimo per chi ha già usufruito dei segnali in precedenza e per chi ha partecipato ai nostri corsi e/o seminari.

Per chi non ha mai comprato nessun segnale in precedenza il prezzo sarà ancora più elevato del precedente 245 euro.

Agli altri la crisi, a noi la sapienza finanziaria.

P.S.: il 5 gennaio ci sarà la serata di presentazione, che puoi seguire da casa, ore 21-22 del prossimo corso, che ti insegna a gestire i tuoi soldi nei mercati finanziari, Sapienza Forex. 
Puoi prenotarti inviando un'email corsosapienzaforex@gmail.com 

Il Corso Sapienza Forex inizia il 10 gennaio 2012. INVESTI IN ISTRUZIONE FINANZIARIA.



9 commenti:

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Buongiorno a Tutti!
Un'altra cosa che può bloccare le persone è il parere del vicino di casa o del collega.....
So che più di qualche persona, una volta parlato di questo segnale ad altre persone, è stata ridicolizzata....

Auguro a Tutti una splendida giornata.

U. Marco Calì

Andrea ha detto...

sti caxxi, piu' di 600 pips in profit??!ottimo!!dico la verita', io stare in posizione cosi' tanto non gna fazzo. :-D

Mmm il discorso stop loss e' un discorso di disciplina e la maggiorparte della gente non ne ha.

Sempre per parlare della massa, ti dico quello che penso...che alla fine,Marco, essa ha ragione di esistere!Se tutti avessimo certi tipi di conoscenze, se tutti fossimo liberi...be' ci sarebbe un problema forse!Gli schiavi ci sono sempre stati e sempre ci saranno e hanno il loro ruolo nel sistema!Io la vedo cosi'.

Quindi, bene che ci sia chi rifiuta , non capisce, ridicolizza o resiste alle cose; sono quella parte del sistema che deve esserci.

Un saluto e buon trading!

Andrea

Anonimo ha detto...

Sig. Andrea, perchè pensi e ragioni per gli altri ?
Ci pensi a te stesso ?
Agisci bene ? Fai Bene ? Prendi le decisioni giuste ? C'hai le palle ?
Se la risposta è si, pensa per te e accontentati.

P.s.
La stessa cosa vale per il Sig. Calì.
Se " tutta la gente " imparasse a fare i soldi come lui vorrebbe non ci sarebbe più chi perde soldi.

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Per l'anonimo: stavo per cancellare il commento.
Lo lascio, perché ha fatto delle domande ad Andrea.

Per quel che mi riguarda non so nemmeno cosa risponderle.
Le auguro una splendida giornata.

U. Marco Calì

Anonimo ha detto...

Sig. U. Marco,

se non ricordo male, una volta Lei ci fece osservare - giustamente, aggiungo io - che a volte uno stop loss impostato oggi, può tranquillamente essere "saltato" da un gap(divario), in una apertura di contrattazioni di domani.

Riflessione: lasciamo fare a ognuno il suo mestiere, senza illuderci di avere "l'esperienza" per poter fare da soli quello che fanno gli altri.

Max

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Per Max: ottima osservazione; è proprio così; infatti, è un'altra cosa da studiare su quale strumento finanziario usare lo stop loss; come lo usiamo noi è praticamente impossibile che non venga rispettato.
Complimenti per l'osservazione, Max!

U. Marco Calì

Anonimo ha detto...

I casi di superamento dello stop loss sono molto rari (Se lo stop è adeguato). A memoria su EUR USD mi viene in mente un solo gap di 150 pip in una volta sola quest'anno, per il resto gap più limitati. Claudio - Mestre

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Sullo stop loss, ripeto, c'è un'ulteriore maniera per fissarlo che si integra con la solita maniera che la maggior parte conosce e pensa che sia l'unica. Ma vi è, ribadisco, un'altra possibilità per rafforzare questo stop loss in modo che risulti praticamente impossibile che salti.

U. Marco Calì

Andrea ha detto...

@ anonimo: in verita' non ho capito molto del suo commento!Mi sembrano piu' domande retoriche.

L'unica cosa che MI SEMBRA di aver capito è che la gente che puo' insegnare qualcosa, non deve farlo e pensare solo a se stessa!Questo e' quello che traspare.
Be', se davvero fosse cosi', questo sarebbe un mondo ancora piu' di cacca di quello che e' oggi. E gia' cosi', non scherza!
Vale la pena trasmettere determinate cose a quelle poche persone che hanno voglia di prendere in mano la propria vita!
Per le altre...ribadisco i concetti sopra esposti. Va bene cosi'.

Buon anno a tutti!!


Andrea