domenica 4 marzo 2012

ANALISI TECNICA EURODOLLARO SETTIMANA 05 – 09 MARZO 2012


Un caro saluto a voi !

“Che sia una falsa rottura rialzista ?!?...”






A quanto pare bene avevamo fatto a richiamare l'attenzione sul “se” e sul “come” avrebbe reagito il mercato al tentativo dei rialzisti di proseguire con le spinte long.


...faccio un copia incolla delle ragioni che la volta scorsa ci avevano fatto ritenere probabile lo scenario che poi si è rivelato ( uno scenario “probabile !!!!”...non uno scenario “previsto!!!” ) :


Siamo dunque in presenza di un trend primario ( settimanale ) ancora improntato al ribasso e di un trend secondario ( giornaliero ) improntato al rialzo e non v’è dubbio che in merito alla domanda “Che cosa potrebbe fare il mercato da qui in poi” la risposta  potrebbe essere “attenzione : attenzione che seppur in presenza di un bel trend definito e confermato la situazione in cui si trova il mercato alle prese col trend primario e i test delle aree chiave sulle quali il mercato si trova potrebbero quantomeno rallentare il trend qui sul giornaliero”.

Non appare dunque così remoto lo scenario previsivo di un ritorno a testare i massimi appena rotti : test che potrebbe delineare il prosieguo dei corsi laddove una loro “tenuta” potrebbe fornire buon supporto per ulteriori spinte rialziste mentre una loro penetrazione ribassista decreterebbe visioni alquanto diverse”.

 ...a sto punto siamo proprio lì...


Appare dunque “evidente” che il tema della settimana sarà osservare “se “ e “come” reagiranno di volta in volta i compratori sulle aree segnalate , indicazioni conseguenti alle risultanti dei test sulle aree stesse.

Certo è che false rotture ( rialziste ) come quella che abbiamo visto “qualcosa dicono” soprattutto in riferimento ai livelli sui quali il mercato ha poi trovato “resistenza” ( primo grafico ) : peraltro la piena e confermata tendenza ribassista sul TF primario lascia ben pochi dubbi.

L'unica via da percorrere per noi traders “tecnici” rimarrà ancora una volta il grafico : un grafico sul quale questa settimana avremo un'occasione in più per rimanervi concentrati ovvero i Non Farm Payrolls del prossimo venerdì : da cosa vedremo concretizzarsi sotto i nostri occhi avremo ottime conferme in merito alla falsa rottura e alla continuazione del trend o no.

A tal proposito la mano primaria risulta ancora fortemente posizionata “corta” anche se ( udite udite ) durante questa settimana ha diminuito di 1/3 le sue posizioni nette short passando da circa 150.000 a circa 100.000...

...chissà dunque cosa ci aspetta : ancora una volta tutto e il contrario di tutto...perchè “solo chi prevede sa già cosa ci riserverà il futuro...”

In chiusura un ultimo grafico...



...una linea...due frecce...una parola ( “divergenza” ) ...nulla da aggiungere se non che noi del corso di trading della Sapienza Finanziaria c'eravamo...e che abbiamo raccolto.

Buona settimana e buon trading !

Gian

Powered by Sapienza Forex, the number one in the world in forex trading.





Nessun commento: