sabato 3 marzo 2012

I maestrini che dovevano rispondere alle domande 2 e 3

In quei tempi, U. Marco Calì scriveva nel suo blog, Sapienza Finanziaria.


Il blog Sapienza Finanziaria era stato fondato nel 2007 e da quel tempo innumerevoli "maestrini" avevano inserito dei commenti contro il Messia U. Marco Calì, insultandolo, offendendolo, irridendolo, ecc. 


Tutti questi "maestrini" erano accomunati da una unica caratteristica: 







non si sapeva chi fossero, cosa facessero nella vita, cosa avessero da proporre, ecc; l'unica certezza che avevano questi "maestrini" era il fatto che U. Marco Calì fosse il problema. Ma questi "maestrini" non proponevano nulla.... 

Allora il Profeta U. Marco Calì decise di presentare loro una semplice scaletta con tre domande.

La prima domanda aveva già la risposta per questi "maestrini": il problema era U. Marco Calì.


Ora, ai "maestrini" rimanevano le altre due domande.
Ecco lo schema per i "maestrini", che dovevano rispondere alle domande 2 e 3.


1. Quale è il Problema? U. Marco Calì.
2. Quali sono le possibili soluzioni? .....
3. Cosa faresti? ....


Fiumi di risposte arrivarono.... questi "maestrini", sapevano criticare a manetta, ma quando dovevano dare delle soluzioni, si nascondevano eccome se si nascondevano....


Chi ha orecchi, intenda!


Agli altri la crisi, a noi la sapienza finanziaria.


P.S. Riporto la risposta che ho inserito nei commenti del post precedente ad un "maestrino", un tale Henry che mi aveva scritto
"Ogni tanto mi capita di " passare " su questo blog.
In quei tempi faceva anche ridere, qualche volta.
Ora fa pena !
Chi ha orecchi intenda.
Henry"

.
Ho risposto a questo "maestrino" così:
"Buonasera Henry! Non so bene chi sia lei, cosa faccia nella vita, ecc.
In ogni caso leggendo il suo commento mi è venuto in mente un passaggio che si trova nel libro dell'altro ragazzo, che come me, scriveva in parabole. Sul libro dell'altro ragazzo, più precisamente, nel Libro dei Proverbi c'è scritto (cap. 22)
"Non ti associare ad un collerico e non praticare un uomo iracondo per non imparare i suoi costumi e procurarti una trappola per la tua vita".
Le auguro una splendida giornata.
U. Marco Calì"


4 commenti:

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

I maestrini avevano paura anche di guardarsi allo specchio....

Chi ha orecchi, intenda!

Auguro a tutti una splendida giornata.

U. Marco Calì

Anonimo ha detto...

Sinceramente l'utilizzo strumentale delle scritture bibliche comincia ad infastidirmi. Vediamo di separare sacro da profano.

Per rimanere in tema, tratto dal Libro dei Proverbi: "Non affannarti per arricchire,
rinunzia a un simile pensiero".

Claudio - Mestre

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Buongiorno signor Claudio, bene, il problema è il sacro e il profano, ma alle domande 2 e 3 cosa risponde?

Le auguro una splendida giornata.

U. Marco Calì

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

http://www.sapienza-finanziaria.com/2012/04/dammi-6-giorni-e-ti-mostro-come.html