domenica 1 aprile 2012

ANALISI TECNICA EURODOLLARO SETTIMANA 02 – 06 APRILE 2012


Un saluto a voi !

Archiviato un mese se ne riapre un altro e dunque partiamo proprio da questo : ecco il comportamento 

“grafico” dei prezzi di Marzo...





Un mese di marzo caratterizzato dall'andamento tutto all'interno del range del mese precedente tra le aree 1.3000 e 1.3500 : un mese che si trova all'interno di una fase di ritracciamento rialzista partita dopo il test di area 1.2600...area che abbiamo chiamato “il vero minimo” vista l'evidente falsa rottura avvenuta tra maggio e luglio del 2010.

Riteniamo sarà questa la prima area target nel caso il mercato dovesse uscire verso il basso dalla fase di indecisione , così come 1.3850 potrebbe diventare l'area target per fuoriuscite rialziste.

Passiamo ad una vista del mercato un pochino più ravvicinata e occupiamoci del grafico settimanale.


Un paio di livelli dinamici aggiunti al grafico aiutano a definire con maggiore chiarezza quanto stia avvenendo su questo time frame.

Evidente il trend primario che risulta essere ribassista ma allo stesso tempo attenzione al punto in cui si trovano i prezzi : prezzi che hanno fatto suonare entrambe gli allarmi di una potenziale imminente inversione del trend , inversione che si realizzerebbe nel caso in cui vi fosse una buona chiusura al di sopra di area 1.3500...area che vedremo “decisiva” anche sul TF giornaliero.

Dunque massima attenzione a questa fase !!!

Occupiamoci quindi di quanto accade a livello giornaliero...



Entrando nel vivo dell'azione quotidiana del mercato ( relativa alla settimana appena trascorsa ) risulta ancora una volta bene evidente la forza con cui i prezzi – dopo aver trovato un buon supporto in area 1.3200 – siano riusciti a penetrare l'ostica resistenza posta in area 1.3300...movimento che ricordo avevamo messo tra i più probabili vista la negazione dell'importante configurazione grafica “testa spalle” con la quale ci eravamo appunto lasciati.

Prosegue dunque il “micro – trend” rialzista che sta provando a portare l'attacco finale all'ultimo baluardo posto a 1.3500.

Assolutamente determinante in questo senso sarà la “tenuta” di 1.3300 ...livello sul quale potrebbero ammassarsi nuovi compratori : compratori che potrebbero cominciare a “vedere da vicino” il ritorno della piena ripresa della positività del trend anche su questo time frame nel caso appunto si andasse a rompere 1.3500.

Va da se che 1.3050 diventerà la potenziale area target nel caso in cui 1.3300 si rivelasse supporto di poco conto.

Ebbene i temi sono assolutamente sul piatto ( come dice sempre uno dei miei traders professionisti preferiti) e si tratterà ora di seguire giorno per giorno il mercato per vedere se e come deciderà di svolgerli traendo da questo le indicazioni che poi ci aiuteranno nel nostro trading.

Trading che anche questa settimana ci ha visti assolutamente protagonisti e questo proprio grazie ad una buona analisi grafica che così spesso ci aiuta ad orientarci sui mercati.

Ultima nota riguarda i Non Farm Payrolls di venerdì...uno degli “indicatori” di maggior momento !!!

In chiusura girando la pagina del calendario sono passato da una serie di cime innevate e da un
paesaggio invernale ad un prato che ricomincia a diventare verde e ricoperto da una distesa di spettacolari “crocus” bianchi e viola...

Che sia di buon auspicio per noi tutti...per il nostro trading...per le nostre famiglie...per la nostra nazione e per la tanta gente per bene che ancora popola questo mondo.

A settimana prossima !!!

Gian


Powered by Sapienza Forex




 

15 commenti:

Anonimo ha detto...

Analisi veramente da manuale...più si legge e si studia e più si impara. Avanti così Gian: in ottica multyday e facendo un'analisi simile su altri cross possiamo avere ulteriori benefici!!! Claudio - Mestre

Anonimo ha detto...

Mi spiace deludervi ma l'anlisi dello scorso lunedì 26 Mar 2012 era sbagliata. Ho applicato alla lettera le vostre rotture e i valori auspicati da voi non sono stati raggiunti, anzi c'è stata un'inversione di trend che ha fatto andare il stop losso le mie posizioni. Fortuna che è un conto demo!!
Firmato: un amico che vi segue sempre

Anonimo ha detto...

Ciao Claudio : non posso che condividere ; lo studio e l'approfondimento quotidiano della materia sono le fondamenta.

Ciao Anonimo : grazie di cuore per il tuo seguito ; purtroppo per come ti proponi non potrei esserti utile in alcun modo.

Desidererei poterti essere realmente di aiuto e vedere insieme come approfondire ma per farlo avrei bisogno di altre informazioni.

Se deciderai di contattarmi i miei recapiti sono sempre gli stessi :

gianmaurobelotti@virgilio.it

skype : tanonano

Ti aspetto.

Ah...gli stop loss li hanno inventati apposta eh... ?!?...

Meno male che lo sappiamo e li usiamo.

Gian

Anonimo ha detto...

Questo è ciò che era riportato:
Dal grafico proposto possiamo ben vedere il range all'interno del quale si è mosso il mercato : un range compreso tra 1.3130 e 1.3300 ; range formatosi ( lo ripetiamo ancora una volta ) all'interno di quella che al momento appare un'ulteriore fase laterale di ben più largo respiro.
Credo saranno questi i primi due livelli sui quali concentrare l'attenzione per la settimana che verrà, livelli alla rottura dei quali vi sarà “quasi certamente” un forte aumento della volatilità tale da portare i prezzi fino a 1.3000 oppure a 1.3500 a seconda dal lato in cui si uscirà.
-----------------------------
Bene il prezzo in settimana è andato sopra 1.33 ma è rimasto sempre sotto 1.3370 tranne 3 volte (il 27.03 1.3384, il 28.03 1.3372 w il 30.03 1.3375). Beh sicuramente molto ma molto lontano da 1.35. Meno male che vi seguo sempre e quindi utilizzo il vostro consiglio di inserire sempre lo stop loss! Perché guarda caso subito dopo i 3 picchi che vi ho elencato ci sono stati dei forti ribassi mentre auspicavo la soglia 1.35 ma sognavo ovviamente una quota così alta!! Mi sbaglio?
Saluti Francesco

Anonimo ha detto...

Ciao Francesco !

E' un piacere poter condividere con te tanto quelli che per il sottoscritto sono i potenziali scenari previsivi quanto il trading vero e proprio.

Ebbene come dicevamo la rottura di 1.3300 era tra gli scenari potenziali e ultimo baluardo prima dell'attacco finale ai massimi relativi posti a 1.3500.

In effetti la rottura c'è stata ( anche molto decisa ) alla quale sono seguiti gli altrettanto "fisiologici" ritracciamenti ( chi compra e ad ad un certo punto è in guadagno poi qualcosina vende e incassa...giusto ?!?...): ritracciamenti che hanno portato a ripenetrare al ribasso proprio 1.3300 senza per altro chiudervi al di sotto decretando quindi una falsa rottura.

Immagino sarà lì che ti saranno scattati gli stop loss.

La settimana si è chiusa infine con la conferma della rottura al rialzo di lunedì e la conferma è stata proprio la candela verde chiusasi sopra 1.3300.

Rimane dunque intatto uno tra gli scenari previsivi più probabile ovvero il vero attacco agli 1.3500 ma...attenzione Francesco....perchè è qui che occorre ragionare : "Non sono e non saranno concessi trade su questo TF ( giornaliero ) almeno fino a quando il mercato non avrà dato vita a dei pattern tali da farci comprendere le sue reali intenzioni !!!

Di fatto un conto è un'analisi con la quale definiamo quello che potrebbe accadere e un altro conto è attendersi la vera e propria conferma da parte del mercato di volerlo "avallare".

In definitiva Francesco lo scenario è intatto ( così come potrebbe esserlo quello ribassista se l'area resistiva da te ben delineata dovesse tenere ) ma per entrare sul mercato abbiamo bisogno di conferme che vadano oltre la pura analisi.

Mi chiedo e ti chiedo : quali sono state le conferme che hai avuto e che ti hanno fatto ritenere che il mercato - dopo la rottura al rialzo di 1.3300 ) avrebbe continuato la sua salita ?!?...

Gian

Anonimo ha detto...

Me lo hanno fatto credere le tue parole: "...alla rottura dei quali vi sarà “quasi certamente” un forte aumento della volatilità tale da portare i prezzi fino a 1.3000 oppure a 1.3500 a seconda dal lato in cui si uscirà.".
-----------------
Tradotto in italiano cosa vuol dire? Ah adesso mi dirai che c'era il "quasi"... Ho seguito la rottura ma non mi sono precipitato, eppure non era abbastanza come conferma della tua analisi.
Se poi volete ribattere con tante belle parole vi ascolto, sappi che io vi ammiro tantissimo ma stavolta ho voluto provare e mi spiace rimango del mio parere, analisi un po' azzardata. Scusa senza offesa ma con un Pivot posso tirare fuori anche io quei valori come fanno un sacco di siti. Vorrei dimostrare a tanti che siete molto professionali però alcuni dicono che raccontate balle e sto cercando di farvi anche da tester (magari non ne avete bisogno)!
Francesco

Anonimo ha detto...

Messaggio ricevuto forte e chiaro.

Grazie di tutto Francesco : purtroppo come diceva la "Cinquetti"...non ho più l'età per seguire questi percorsi inestricabili.

Se questa è la strada sulla quale mi vuoi portare... Gian Mauro Belotti si ferma qui.

Peccato...per un breve istante non mi era sembrato vero poter "ragionare".

Continua pure a seguirci.

Pace e amore a tutti.

Gian

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Buongiorno Signor Francesco!

Non entro nella discussione sull'analisi: per questo penso che Gianmauro le abbia già risposto.

Le volevo, invece, chiedere chi sono quelle persone che dicono che "raccontiamo balle".

Chi sono queste persone?
Si trovano, magari, su dei forum?

Per quel che posso intendere io saranno persone che non hanno mai parlato con nessuno dello Staff di Sapienza Finanziaria e parlano senza conoscere i servizi.

Non sono tanto queste persone che mi meravigliano, mi meraviglia il fatto che lei dia ascolto a persone che parlano di noi senza conoscerci.
Ovviamente parlano alle spalle.... ma siamo abituati, eh, a queste persone.

Attendo una sua risposta e poi le suggerirò 3 consigli da dare a quelle persone.

Le auguro una splendida giornata.

U. Marco Calì

Andrea ha detto...

Mi permetto solo di dire che...le persone devono capire che le analisi sono FONDAMENTALI, ovviamente, ma non per fare previsioni!ossia, il mercato va comunque SEGUITO ed è necessario essere pronti anche a cambiarla! (l'analisi)

Questo è importante!non credo ci sia qualcosa di piu' DINAMICO dei mercati!non si puo' dire "rompe 1,33 allora DI FISSO sparera' su ecc ecc", ma come dice Gian innanzitutto aspettare i pattern per entrare (ognuno puo' avere i suoi per carita') e seguire il prezzo!se il prezzo crolla che fai tu, entri long solo perche' ti eri "fissato" sugli acquisti?!?! :-)

No, se non te lo conferma, ad esempio, stai flat o al massimo provi uno short, sempre SE ne hai i motivi tecnici (che si vedono dai grafici, non dal sole 24 ore!)

UN saluto e buon trading
Andrea

EA ha detto...

Anch'io sono curiosa di conoscere la risposta di Francesco.
EA

Anonimo ha detto...

Sono le solite persone arroccate sulle loro posizioni e convinzioni, si tratta di colleghi e amici con cui vorrei creare qualcosa insieme per operare nel trading o per provare un nuovo business, che mi dicono di non leggere e non dar ascolto a questi blog o simili. Gli da fastidio che io mi informi su Beppegrillo dove anche Marco interviene spesso, oppure su TzeTze oppure qui su sapienza-finanziaria. Ogni tanto vorrei farli ricredere su tutta la disinformazione e mancanza di cultura (e sapienza) a cui siamo sottoposti. Tutto qua.
Francesco

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Grazie Signor Francesco della sua risposta.
Ho pensato di darle la risposta facendo proprio un post che potrà far leggere ai suoi amici.
Intanto le posso dire di allontanarsi da determinate persone, mi creda.... queste persone sono in un tunnel... ne conosco anch'io di queste persone, eh. Solo che le evito, cerco di frequentarne il meno possibile di persone così.
Se riesco entro domani faccio il post.
La ringrazio nuovamente e le auguro una splendida giornata.

U. Marco Calì

Anonimo ha detto...

...beh...se ti va di parlare... di ragionare... di confrontarti DAVVERO sul trading...e ti va di farlo tanto EDUCATAMENTE quanto LIBERAMENTE i miei recapiti li hai.



Gian

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi grazie mille per la comprensione. Sono stato tra i primi a partecipare alla prima video conferenza organizzata da Marco quindi mi sento vicino a voi ma devo tenere a bada la mia rabbia perché vedo persone che si arricchiscono alle spalle degli altri (evadendo tasse o ricevendo privilegi) e io che lavoro da 12 anni nel trading non ho mai avuto dei soldi per poter investire. Ho la famiglia da campare e non posso nemmeno partecipare ai vostri corsi perché hanno un costo non indifferente. Forse voi non potete capire quando una persona vi dice veramente che non riesce a mettere 10 eur da parte perché ha il mutuo e la benzina e le bollette che aumentano sempre. Per quanto possa esser in gamba non ce la si fa.
Dico tutto ciò perché a leggere questo blog sembra tutto facile ma bisogna avere il grano, mentre gli altri (quelli a cui lasciamo la crisi..) alla fine campano tranquilli e ignoranti!

Scusate lo sfogo...
Francesco

http://sapienza-finanziaria.com ha detto...

Buongiorno Signor Francesco,
ho scritto il post in cui do anche i consigli ai suoi amici. Si trova a questo link

http://www.sapienza-finanziaria.com/2012/04/ecco-i-tre-compiti-che-devi-svolgere-se.html

Per quanto concerne il corso ci contatti e studiamo assieme una soluzione per lei.

La ringrazio e le auguro una splendida giornata.

U. Marco Calì