sabato 29 dicembre 2012

Lorenzo, l'amministratore di patrimoni immobilari vede nuove prospettive di lavoro: ma è allucinato?



Lorenzo fa il  Ragioniere e l'Amministratore di patrimoni immobiliari.

Dice che nel 2013 vede nuove prospettive di lavoro: ma che droghe assume
Lorenzo, non saaaaaaaa che c'è la crisi?????
 

Quando mi hanno chiesto di scrivere una testimonianza sul corso Sapienza Forex, che ho appena terminato, ho pensato molto a cosa scrivere perchè volevo trasmettere l'entusiasmo per l'attività del trading che  questo corso e le persone fantastiche della Sapienza Finanziaria mi hanno trasmesso oltre naturalmente alle competenze che oggi mi permettono di aggiungere un importante tassello che mancava nella mia attività e che mi apre nuove prospettive di lavoro che non avevo mai valutato prima.

Ma di tutte le cose che potrei dire ce n'è una veramente speciale che per me è di valore inestimabile!

Questa è l'amicizia che si è instaurata con i miei compagni di corso e con i docenti della Sapienza Finanziaria. 
Per mesi ci siamo sentiti alle lezioni on line, su Skype, sul forum e per e-mail con una cadenza quasi quotidiana per discutere, confrontarci e insieme siamo cresciuti nella nostra formazione finanziaria e ci siamo divertiti.

Oggi questi ragazzi sono per me come dei vecchi compagni di banco con cui sono rimasto in contatto per continuare insieme il lavoro iniziato durante il corso e continuare il percorso di crescita personale e di gruppo. 
Si lavora in team e con i miei compagni non ci sono strategie segrete da non condividere ma soltanto buone idee da scambiarsi per il trading di domani!


Questo è ciò che ha scritto Lorenzo, dopo aver partecipato all'ultimo Programma Sapienza Forex.

Lorenzo vive in Italia,come Gianni, Cinzia, Loris, Michele, Riccardo, Loris, Paolo e tanti, tanti altri ancora.

Agli altri la crisi, a noi la sapienza finanziaria. 

P.S. Trovi qui tutte le info sul prossimo (15 gennaio 2013) Programma Sapienza Forex. 


 

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Auguri U.Marco Cali,tanti auguri di un buon anno nuovo.

-Anonimo-

Cristian ha detto...

Salve, sono Cristian, mi sono interessato sui corsi "Forex" e mi sono imbattuto nel tuo, ho letto la "recensione" con le relative testimonianze che hai messo. Dopo ho cercato nel tuo blog e in alcuni articoli, nei commenti, ho trovato gente che pensa tutt'altro di te e che, in poche parole, ti crede un truffatore (lo steso su Youtube). Non so proprio come pensarla sull'argomento; da un lato sono interessato al Forex dall'altra sento puzza di truffa.

U. Marco Cali ha detto...

Salve Cristian.

La differenza è molto semplice.

Chi rilascia una testimonianza è una persona che ha partecipato ad un corso di 6 mesi (e fra queste persone c'è anche un direttore di banca, un calciatore di serie a e tante altre persone ancora).

Chi rilascia altre affermazioni sono persone che non so nemmeno chi siano. In ogni caso sono persone piene di paura.
Chiedi, infatti, ad una di queste persone di partecipare ad un confronto diretto con me (su skype, di persona, come vuoi) e vedrai che nessuna di queste persone (meglio pecore) ha il coraggio di partecipare ad un confronto.
Sono persone piene di paura, credimi Cristian: per loro la vita è tutta una truffa.

Io, ripeto, sono qui:
il mio cell. è 3339181454;
il mio nome skype è marco.cali19; la mia email è marcocali@sapienza-finanziaria.com
Abito a Monselice (Padova).

Il mio ultimo consiglio, Crtistian, è di allontanarti da queste persone, non tanto per fare il corso, eh, ma perché queste persone ti contagiano.

Ti auguro una splendida giornata.

U. Marco Calì

Andrea ha detto...

E' sempre interessante notare come la gente sia spaventata a tal punto da essere scettica su un sacco di cose, ma non quelle in cui dovrebbe veramente e in cui in realta' e' invischiata!Paradossale :-) sono le stesse persone che si fanno fottere dalle banche ogni giorno affidando loro i soldi, ad esempio! :-D Che aprono mutui come il pane ad esempio. (che sono nient'altro che una truffa LEGALIZZATA) Che usano le carte di credito indebitandosi come gli USA.........Pero' sono scettiche eh di tante cose!reputano normale l'insegnamento nelle scuole pubbliche (un'altra inculata per eccellenza. Il modello prussiano è una cagata), tuttavia invece sono scettici e hanno paura di fare formazione al di fuori di queste splendide istituzioni (statali!). Lo troverei divertente se solo non fosse cosi' triste....