venerdì 18 gennaio 2013

Ho sbagliato la previsone sul debito pubblico. Ora mi viene in mente che ....

5 anni fa, il debito pubblico italiano ammontava a 1.600.000.000.000 (milleseicentomiliardi) di euro.

5 anni fa, io sottoscritto U. Marco Calì, sostenevo che


l'Italia sarebbe andata in default.


Oggi, l'Italia non è andata in default, qualcuno mi dice.

Sì, è vero, l'Italia non è andata in default.

Ho sbagliato, quindi, la previsione! Avete ragione, l'Italia non è andata in default.

Il debito pubblico, ora e siamo nel gennaio 2013, ha superato i 2.000.000.000.000 (duemilamilardi) di euro.

Oggi ogni cittadino ha sul groppone 








Il debito pubblico complessivo continua ad aumentare.





Quando qualcuno mi dice che l'Italia non è andata in default, mi viene sempre in mente un detto che fa "è come pulirsi il culo con la merda."

A me viene in mente questo e a te?


Agli altri la crisi, a noi la sapienza finanziaria.


P.S.Scaricati il corso! Alla faccia della crisi! Come ....
 


3 commenti:

Anonimo ha detto...

Parliamo di soluzioni invece! Tempo fa sono stato "rapido" dalle idee intelligenti e in un certo senso rivoluzionarie del Prof. Domenico. Ci sono aggiornamenti (magari anche in chiave elettorale)? grazie. Claudio (Mestre)

Anonimo ha detto...

volevo scrivere "rapito" non "rapido".

U. Marco Cali ha detto...

Buongiorno Claudio.

Mi devo incontare (a breve) con Domenico De Simone.

Appena ci saranno novità le comunicherò.

U. Marco Calì