mercoledì 24 aprile 2013

1 + 1 = 3 Dal Vangelo secondo U. Marco Calì


1 + 1 = 3

Secondo il sottoscritto, U. Marco Calì,
io e te, siamo in 2.



Ma sei io e te uniamo le nostre menti nasce una terza mente intangibile che è superiore ad entrambe le nostre singole menti.

Questa terza mente è superiore alle nostre singole menti. Punto. Puoi dire quello che ti pare ma è così.

Ovvio, che l'esempio lo puoi fare con la tua mente e quella di un'altra persona che conosci.
In ogni caso se tu ed un tuo amico vi unite create una terza mente che è superiore alle vostre singole menti: chiaro o chiaro?

Questa terza mente può fare del bene ad entrambi (facciamo il caso che siamo io e te), ma può farci del male se io e te non siamo d'accordo.

Per farti capire prova ad immaginare due persone che si mettono a parlare e uno è di destra e uno di sinistra: in questo caso la terza mente reca degli svantaggi ad entrambi. Tanto per capirci guarda un po' quello che sta succedendo in giro.

Ma se io e te ci uniamo per avere entrambi un guadagno dal nostro rapporto la terza mente fa miracoli.

Ah, io non sono di destra, non sono di sinistra, non sono di centro, sono U. Marco Calì e seguo la Sapienza Finanziaria.

Ah, in Sapienza Finanziaria le menti che convergono verso lo stesso obiettivo stanno superando le 100 persone. E secondo il Vangelo di U. Marco Calì non fa 100 ma fa tanto, tanto, tanto, tanto di più ....

Chi ha orecchi, intenda!


Agli altri la crisi, a noi la sapienza finanziaria.


P.S. Hai visto che puoi ricevere un corso gratis?


Nessun commento: