giovedì 7 agosto 2014

Il colibrì


<< Che cosa vi viene in mente quando pensate al colibrì? La velocità. L'agilità. La flessibilità. Un'energia senza limiti. Il colibrì è l'esempio perfetto di una creatura che conferisce una certa parvenza di facilità a cose quasi impossibili. Avete mai conosciuto qualcuno così? Questa descrizione vi corrisponde? 
Quando avrete terminato di leggere questo libro, ci auguriamo che inizierete a individuare il volstro "colibrì interiore" e a entrare in contatto con lui.


Il colibrì svolge diverse attività contemporaneamente - si ciba e passa al compito successivo alla velocità del lampo. Rimane sospeso a mezz'aria e schizza da un progetto all'altro, concentrandosi con attenzione sul nettare di cui ha bisogno, per poi allontanarsi a tutta velocità e dedicarsi al progetto successivo con altrettanta intensità. Egli è in grado di volare in alto, in basso, di lato e all'indietro con stupefacente flessibilità. Tuttavia, uno degli aspetti più straordinari e poco noti del colibrì è la velocità con cui impara ed è in grado di essere addestrato. E se c'è una cosa che occorre nel mondo di oggi, che evolve con tanta rapidità, è precisamente la capacità di acquisire e assimilare nuove idee. Il nostro mondo moderno richiede velocità. 
Le informazioni si moltiplicano in misura esponenziale, e dobbiamo assimilare le nuove informazioni e convertirle in cibo quotidiano utilizzabile. >>




Tratto dal libro di Mark Victor Hansen e Robert G. Allen,


CASH in a FLASH, Tanti Soldi in Poco Tempo

Nessun commento: