lunedì 7 settembre 2015

Se spiegassero alle scuole elementari cos'è la leva finanziaria....


Il 98% delle persone non sa cos'è la leva finanziaria. Purtroppo anche la stragrande maggioranza dei laureati in materie "economiche non sa cosa essa sia.

Non parliamo poi dei politici che non sanno nemmeno di cosa si tratta. Prova a chiedere a qualsiasi politico cosa sia la leva finanziaria e lo metterai in un imbarazzo devastante.

Ma la leva finanziaria esiste, eccome se esiste e condiziona tutte le "cose" che abitualmente usiamo.
Magari tu adesso stai pensando che la leva finanziaria riguardi solo le azioni, le obbligazioni e in genere gli strumenti finanziari; invece la leva finanziaria riguarda tutte le "cose" che hanno una quotazione di mercato. E se ci pensi, nella vita, tutto ha una quotazione di mercato: la plastica, il grano, la farina, il pesce, la carne, l'acqua, la frutta, il petrolio, il rame, il legno, e potrei andare avanti ancora per ore e ore perché praticamente, ripeto, tutto è quotato.

E la leva finanziaria è usata su tutte queste "cose" che volente o nolente ci servono tutti i giorni.

Ora io non sto a dire se la leva finanziaria è buona o cattiva, la leva finanziaria è semplicemente la leva finanziaria e questa è usata per far salire o scendere i prezzi di tutte le "cose". Punto.

Ti faccio adesso un esempio di come funzioni la leva finanziaria usando l'esempio delle azioni ma, ripeto, l'esempio lo puoi fare con tutte le "cose" che vuoi.

Ipotizza di avere a disposizione 1.000 euro e di usare una leva 100 (la leva è sempre espressa in numero): non devi far altro che moltiplicare 1.000 (euro) per 100 (leva). Il risultato è, quindi, 100.000 euro (1.000 x 100 = 100.000). Bene, a questo punto decidi di investire questa somma in azioni Fiat (te lo ripeto ancora una volta, la leva la puoi usare su tutte le "cose", non solo sulle azioni). La leva ti consente di avere effettivamente a disposizione 100.000 euro e ad esempio se le azioni Fiat valgono 10 euro all'una hai la possibilità di comprare 10.000 azioni Fiat (100.000 : 10 = 10.000).
Ora, per farla breve, ipotizza due scenari:
- Il prezzo delle azioni Fiat sale a 10,10 e quindi vuol dire che l'azione ha guadagnato l'1%, ma grazie all'effetto della leva tu avendo investito 100.000 euro hai un guadagno di 1.000 euro (l'1% su 100.000 euro) che è il doppio di quanto tu abbia inizialmente investito. Infatti, 10.000 azioni x 0,10 (la differenza di prezzo rispetto all'inizio dell'operazione) ti dà un risultato di 1.000 euro.
- Se, invece, il prezzo delle azioni Fiat scende a 9,90 e quindi perde l'1% avendo ti investito 100.000 euro ti trovi a perdere i tuoi 1.000 euro iniziali che rappresentano, fra l'altro, la tua perdita massima possibile.

Quindi, se con 1.000 euro riesci a movimentare realmente 100.000 euro, prova ad immaginare cosa possano muovere le banche in termini di capitali investiti ....


Chi può capire, capisca!
U. Marco Calì

P.S. Guarda questi video gratuiti che ti spiegano bene il funzionamento dei mercati su sapienzafinanziaria.com


Nessun commento: